Sfogliatelle abruzzesi

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda .Raffaella. » 7 gen 2014, 12:26

Immagine
Buongiorno e buon anno a tutti! Queste sono le sfogliatelle tipiche abruzzesi. Sono ripiene di confettura (solitamente di uva o prugne, o mista) "condita" con cioccolato fondente a pezzetti, mandorle pelate e tostate, buccia di limone grattugiata, cannella.
Per preparare una dose di sfoglia per circa 4 persone, vi occorreranno:

2 tuorli
500 g di farina
1/2 bicchiere scarso d'acqua
250 gr. di strutto di cui: 50 g di strutto lo mettiamo nell'impasto, il resto della confezione lo usiamo per sfogliare.

Lavorate l'impasto come se fosse una pasta all'uovo, poi stendete una sfoglia molto sottile. Ungetela di strutto fuso (a bagnomaria), e sovrapponete un'altra sfoglia. Andate avanti così fino ad esaurimento delle sfoglie. Alla fine ne avrete sovrapposte circa 7-8.
Immagine
A questo punto arrotolate le sfoglie partendo dal lato corto. Otterrete un rotolo di questo tipo:
Immagine
Mettete in frigo per un'oretta, coperto con pellicola, e fate rassodare lo strutto. Poi cominciate a tagliare a fette.
Immagine
Ogni fetta deve essere leggermente stesa al matterello, poi capovolta, riempita con un cucchiaino di confettura e richiusa a raviolo. E' importante foderare la teglia con della carta da pane, che servirà ad assorbire tutto lo strutto e a lasciare le sfogliatelle asciutte e croccanti.
Immagine
Si infornano a calore moderato per circa mezz'ora, finché le punte non cominciano a prendere un leggerissimo colore dorato. Si lasciano raffreddare, si cospargono di zucchero a velo e si pappano!
Immagine
.Raffaella.
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 3 mag 2008, 22:22

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda Rossella » 7 gen 2014, 13:16

Grazie Raffaella, splendido passo passo, :clap: :clap:
Adoro tutto ciò che fa parte della tradizione, queste ad esempio non le conoscevo : Sorry! :
Per quanto tempo si conservano?
Augurissimi anche a te ^timid!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda anavlis » 7 gen 2014, 13:17

Bellissime e molto interessanti, le sconoscevo! :clap: :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda nicodvb » 7 gen 2014, 13:19

in 20 tristi anni in abruzzo non li ho mai mangiati.
L'aspetto è davvero bello, però la mancanza di zucchero nell'involucro non mi convince.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda .Raffaella. » 7 gen 2014, 15:13

Si conservano a lungo, anche una decina di giorni. In effetti, nell'involucro lo zucchero non c'è, ma il ripieno è preponderante, diciamo che il contrasto è tra il ripieno morbido e dolce e la crosta neutra e croccante. Comunque, è sempre questione di gusti.
.Raffaella.
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 3 mag 2008, 22:22

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda anavlis » 7 gen 2014, 15:48

.Raffaella. ha scritto:nell'involucro lo zucchero non c'è, ma il ripieno è preponderante, diciamo che il contrasto è tra il ripieno morbido e dolce e la crosta neutra e croccante. Comunque, è sempre questione di gusti.


E' vero, è una questione di gusto...e Nico ama i dolci dolcissimi :lol: :lol: :lol:
Come te, preferisco sentire i sapori e amo il contrasto. L'esterno ha solo il compito di dare croccantezza, il dolce sarà dato dal ripieno : Thumbup : Anche la sfogliatella riccia napoletana ha un niente di dolce nella pasta sfogliatella riccia

ma poi, la ricetta è questa! e le ricette tradizionali si eseguono senza fiatare :lol: :lol: :lol:
Grazie Raffaella :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda nicodvb » 7 gen 2014, 15:49

anavlis ha scritto:ma poi, la ricetta è questa! e le ricette tradizionali si eseguono senza fiatare :lol: :lol: :lol:

che è proprio la mia specialità :ahaha: :ahaha: :ahaha: :ahaha:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda anavlis » 7 gen 2014, 15:50

nicodvb ha scritto:
anavlis ha scritto:ma poi, la ricetta è questa! e le ricette tradizionali si eseguono senza fiatare :lol: :lol: :lol:

che è proprio la mia specialità :ahaha: :ahaha: :ahaha: :ahaha:


:lol: :lol: :lol: :lol: mi piace la tua voglia di sperimentare!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda Rossella » 7 gen 2014, 17:29

.Raffaella. ha scritto:Si conservano a lungo, anche una decina di giorni. In effetti, nell'involucro lo zucchero non c'è, ma il ripieno è preponderante, diciamo che il contrasto è tra il ripieno morbido e dolce e la crosta neutra e croccante. Comunque, è sempre questione di gusti.

Avevo intuito che la mancanza di zucchero nella pasta servisse a equilibrare la dolcezza del ripieno, questo mi piace molto, perchè pur amando i dolci, mi piace gustarne il sapore che talvolta viene "coperto" dallo zucchero, motivo per cui, ad esempio, mi piace molto la vera cassata infornata ^rodrigo^
Grazie Raffaella *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda Patriziaf » 7 gen 2014, 18:12

.Raffaella. ha scritto:Immagine
Buongiorno e buon anno a tutti! Queste sono le sfogliatelle tipiche abruzzesi. Sono ripiene di confettura (solitamente di uva o prugne, o mista) "condita" con cioccolato fondente a pezzetti, mandorle pelate e tostate, buccia di limone grattugiata, cannella.
Per preparare una dose di sfoglia per circa 4 persone, vi occorreranno:

2 tuorli
500 g di farina
1/2 bicchiere scarso d'acqua
50 g di strutto (questo lo mettiamo nell'impasto, il resto della confezione lo usiamo per sfogliare)


Quale è la rimanente quantità di strutto?
ma volendo cambiare l'interno? tipo ricotta? thank you
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2638
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda .Raffaella. » 7 gen 2014, 19:31

Quale è la rimanente quantità di strutto?


Scusate! Una confezione da 250 g di strutto. Usiamo 50 g nell'impasto e il resto per sfogliare.

ma volendo cambiare l'interno? tipo ricotta?


Non l'ho mai fatto, però sarei curiosa!
.Raffaella.
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 3 mag 2008, 22:22

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda Rossella » 7 gen 2014, 19:59

.Raffaella. ha scritto:
Quale è la rimanente quantità di strutto?


Scusate! Una confezione da 250 g di strutto. Usiamo 50 g nell'impasto e il resto per sfogliare.

Di nulla cara, aggiunto :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda Luciana_D » 7 gen 2014, 20:11

BELLE :clap: :clap: :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda misskelly » 7 gen 2014, 21:10

Buone :-P o :p: :-P o :p: :-P o :p: ...e credo fattibili anche per chi non è molto pratico, anche a me piace il contrasto dolce-non dolce.
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda rosanna » 8 gen 2014, 0:46

Mi piace il contrasto dolce ne dolce. Bella ricetta e sono curiosa di assaggiarne una. In Abruzzo non le ho mai viste !
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda titione06 » 8 gen 2014, 13:39

:clap: :clap:
sono bellissime !!!!! :-P o :p:
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda Donna » 16 gen 2014, 13:07

Raffaella, sei stata bravissima.
Sei Abruzzese?

Per tutti gli altri.
Questa e´una ricetta tipica di un paesino tra le montagne abruzzesi molto vicino a Fara San Martino dove si produce la pasta piu´venduta del mondo, in questo caso sto´parlando di Lama dei Peligni.

Per la storia, ecco qui un articolo molto bello dai uno dei siti turistici che amo di piu´. Spiega come esse abbiano origini da Napoli e come il ripieno e´stato modificato forse perche´si fanno per Natale quando non si trovava la ricotta fresca.... (questo e´un mio parere). Le noci nel ripieno sono essenziali. Almeno quelle che mangio io di Lama dei Peligni:
Buona lettura e ciao
http://www.visitterredeitrabocchi.it/st ... i-peligni/
Nico,
mi sa che Ortona non ti ha istruito molto sulle tradizioni abruzzesi..... *smk*
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3324
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda anavlis » 16 gen 2014, 14:29

Interessante lettura! grazie Donatella :wink: ho salvato questo sito in preferiti.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda miao » 16 gen 2014, 14:50

Devo dire Raffaella che questo tuo passo passo mi ha fatto passare un po' :D il terrore di fare l'impasto della sfogliatella ,(la mia vicina me ne aveva parlato alcuni giorni fa e le avevo risposto con un no secco )devo rivedere che si puo' fare , aspettero solo un po' che smaltiamo i chili di troppo :mazza: grazie Raffaella : Thumbup : *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Sfogliatelle abruzzesi

Messaggioda Rossella » 16 gen 2014, 15:06

miao ha scritto:Devo dire Raffaella che questo tuo passo passo mi ha fatto passare un po' :D il terrore di fare l'impasto della sfogliatella ,(la mia vicina me ne aveva parlato alcuni giorni fa e le avevo risposto con un no secco )devo rivedere che si puo' fare , aspettero solo un po' che smaltiamo i chili di troppo :mazza: grazie Raffaella : Thumbup : *smk*

Annamaria, sul forum oltre a questo stupendo passo passo di Raffaella, abbiamo un post sulle sfogliatelle Napoletane altrettanto bello e di grande interesse, non dirmi che te lo sei perso :piedino
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee