LA SFIDA DI OTTOBRE 2010 - L'UVA a 360*

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: LA SFIDA DI OTTOBRE - L'UVA a 360*

Messaggioda Clara » 29 ott 2010, 13:58

Mannaggia Gaudia, che ricettona! :D
Deve essere bello gustoso questo risotto con tutti quegli ingredienti dal sapore molto marcato :shock: :D
Grazie e bravissima :clap: *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: LA SFIDA DI OTTOBRE - L'UVA a 360*

Messaggioda Gaudia » 29 ott 2010, 16:55

Donatella lo rifarò presto perchè mi è piaciuto e perchè è nato da quelle strane associazioni che ogni tanto mi capita di sperimentare e che poi mi posso aggiustare come voglio. Il risotto di La Mantia che ebbi l'occasione di assaggiare era troppo dolce per i miei gusti però l'aggiunta della salsiccia e una generosa grattata di caciocavallo lo aggiustano bene; la purea d'uva e il pesto di accompagnamento dello chef comunque sono una vera genialata ( nel pesto aggiungi i pistacchi o le mandorle che danno una nota di croccante) : Thumbup :
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: LA SFIDA DI OTTOBRE 2010 - L'UVA a 360*

Messaggioda Clara » 3 set 2013, 14:58

E' tempo :D
In attesa di avere le singole ricette scorporate, riguardatevi la bella sfida :D :wink:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Precedente

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee