Semifreddo con salsa di caki

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Semifreddo con salsa di caki

Messaggioda Nonna Tata » 14 nov 2010, 17:05

Preparato ieri sera per oggi a pranzo, raccomando di passarlo dal freezer al frigorifero un paio d'ore prima di servirlo
300 g caki maturi
100 g zucchero

400 g panna da montare
4 uova
150 g zucchero

Pelare i caki e frullarli con 100 g di zucchero nel bicchiere del mixer ad immersione
Montare la panna
Mettere 150 zucchero in un pentolino, bagnare a filo con acqua e far bollire qualche minuto. Non deve assolutamente colorire, ma risultare uno sciroppo limpido
Rompere le uova in una terrina, mescolarle un poco, poi iniziare a montarle con una frusta elettrica, unendo a filo lo sciroppo ben caldo (110 gradi) Montare a lungo, fino a che risulta ben gonfio e raffredda. Unire a questo composto 3 cucchiai di salsa di caki, poi unire a cucchiaiate la panna, lavorando con leggerezza per non smontare il tutto.
Versare in uno stampo (io ho usato uno da plum cake di silicone) e mettere in freezer
Servire a fette con la rimanente salsa.
(La prossima volta aggiungo alla salsa del liquore, per darle più tono)


Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Semifreddo con salsa di caki

Messaggioda Luciana_D » 14 nov 2010, 17:15

Questa me la segno al volo!!!
A casa ho un albero grandissimo :=:!

Se mi permetti,lo sciroppo dovrebbe essere a 121*

Grazie per questa bella ricetta *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Semifreddo con salsa di caki

Messaggioda Nonna Tata » 14 nov 2010, 17:25

Luciana, in effetti nella ricetta diceva 121 gradi, ho copiato male...povera nonna!
Spiegamene il motivo. (deve pastorizzare le uova?)
Visto che hai molti caki, potresti fare delle monoporzioni di questo dolce, magari anche aumentando la polpa di caki nel semifreddo.
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: Semifreddo con salsa di caki

Messaggioda Luciana_D » 14 nov 2010, 17:32

Nonna Tata ha scritto:Luciana, in effetti nella ricetta diceva 121 gradi, ho copiato male...povera nonna!
Spiegamene il motivo. (deve pastorizzare le uova?)
Visto che hai molti caki, potresti fare delle monoporzioni di questo dolce, magari anche aumentando la polpa di caki nel semifreddo.

Si.I 121* sevono a pastorizzare le uova che altrimenti sarebbero crude.
La tua idea e' ottima :D
Anche la marmellata di caki non e' male.
Chissa' quante altre cose buone ci si puo' fare.
La gelatina sarebbe fantastica ^rodrigo^
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Semifreddo con salsa di caki

Messaggioda niky » 14 nov 2010, 20:16

nella salsa di caki io metto mezzo limone spremuto, aiuta nel gusto, e mantiene il colore
niky
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 11 mar 2008, 15:07

Re: Semifreddo con salsa di caki

Messaggioda anavlis » 14 nov 2010, 20:38

Mi piacciono queste ricette! adoro i cachi :D :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Semifreddo con salsa di caki

Messaggioda susyvil » 14 nov 2010, 21:27

Anche a me piacciono i cachi e questo è davvero un bel modo per consumarli!!! :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2791
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Semifreddo con salsa di caki

Messaggioda Gaudia » 15 nov 2010, 14:12

Io i cachi me li mangio con il cucchiaio accompagnati dal pane; avete capito bene: pane e cachi- mi fanno impazzire!
Comunque la frutta accompagnata dal pane è un' usanza tipica siciliana; assaggiate pane e uva, pane e fichi d'india oppure pane e mellone :-P<^ :-P<^
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2094
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Semifreddo con salsa di caki

Messaggioda Luciana_D » 15 nov 2010, 14:38

Gaudia ha scritto:Io i cachi me li mangio con il cucchiaio accompagnati dal pane; avete capito bene: pane e cachi- mi fanno impazzire!
Comunque la frutta accompagnata dal pane è un' usanza tipica siciliana; assaggiate pane e uva, pane e fichi d'india oppure pane e mellone :-P<^ :-P<^

Anche in Sardegna la frutta sia fresca che secca si accompagna con del pane : Love :
Da brava 1/2 sarda io lo faccio sempre.Con l'uva stravedo.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee