semi di senape

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

semi di senape

Messaggioda clero » 13 dic 2008, 15:52

ho comprato dei semi di sesamo convinta servissero per le mostarde, ma non ho trovato nessuna ricetta che li utilia.
sapreste consigliarmi voi delle ricette per adoperarli?
CLAUDIA
clero
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 10 dic 2008, 12:47
Località: palermo

Re: semi di senape

Messaggioda Clara » 13 dic 2008, 18:20

Claudia, ma sono semi di sesamo o di senape :|?
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6375
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: semi di senape

Messaggioda cinzia cipri' » 13 dic 2008, 21:03

in effetti e' fondamentale la domanda di clara....
se si tratta di semi di sesamo, ci puoi fare tanti lievitati
se si tratta di semi di senape, non so come potresti utilizzarla per fare la mostarda, ma posso darti sia una ricetta di chutney (li' si usa), sia una fantastica ricetta di sadler, decisamente alla portata di persone un po' pratiche che prevede i semi di senape.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: semi di senape

Messaggioda clero » 14 dic 2008, 10:31

ecco inizio a farmi conoscere :oops:
sono semi di senape ;-))
CLAUDIA
clero
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 10 dic 2008, 12:47
Località: palermo

Re: semi di senape

Messaggioda Rossella » 14 dic 2008, 11:04

clero ha scritto:ecco inizio a farmi conoscere :oops:
sono semi di senape ;-))

schhhh sta bona... rientra in una quasi " normalità" su questo forum :lol: :lol: :lol:
fatevi sotto, che ho anch'io ho di questi semi e anche in polvere...che ci dobbiamo fare, li ho comprati in passato leggendo alcune ricette, non ricordo più quali fisch^gif
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: semi di senape

Messaggioda cinzia cipri' » 15 dic 2008, 9:34

bene, allora ora vado a recuperare la ricetta che mi e' piaciuta tanto e ve la copio. Non l'ho ancora provata, ma la ripetero' a breve ;)
ve la ricopio semplificata, perche' sono previsti alcuni passaggi per dilettarsi, inutili a mio parere per una preparazione casalinga.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: semi di senape

Messaggioda Lamù » 15 dic 2008, 9:58

Visto che nemmeno io so usarli li metto a scoppiettare in padella con poco olio e poi ci passo ad es del petto di pollo a filetti : Queen :
P.E. Simona
Avatar utente
Lamù
 
Messaggi: 126
Iscritto il: 27 nov 2006, 7:48
Località: Bologna

Re: semi di senape

Messaggioda milli » 15 dic 2008, 13:00

Ci si può preperare la senape, l'avevo fatta molti anni fa e vi ricopio i miei appunti.
Occorrono
4 cucchiai di senape bianca,
8 cucchiai di aceto bianco,
3 bicchieri d'acqua,
2 cucchiaini di sale grosso,
1pizzico di sale fino
1 pizzico di pepe bianco
bollire l'acqua con il sale grosso e versarla sui semi, coprire e far riposare tutta la notte. Alla mattina schiacciare i sermi o passrli con il minipimer, secondo i gusti.
Mettere in una pentola con l'aceto e scaldare unendo la senape poco alla volta mescolando per far addensare. Invasare e chiudere a caldo.
:saluto: :saluto:
Milli
Milli
grace under pressure
Avatar utente
milli
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 23 giu 2007, 9:06
Località: Tivoli

Re: semi di senape

Messaggioda Riccardo Frola » 15 dic 2008, 23:38

Piccoli pallini di forma perfetta e tonda , di colore giallastro tendente allo scuro....solitamente provenienti da Dijion ( Digione) la più famosa senape al mondo..... ne esistono molti tipi ma quella di digione è fenomenale....
in commercio la potete trovare già pronta in crema da spenellare ( crema liscia) Dolce o robusta....oppure la versione rustica detta (antica) che non è altro che una parte in crema e una pare di semi.

i semi in commercio si possono utilizzare per fare la mostarda anche se la ricetta originale per fare la mostarda prevede l'estratto che lo trovate in farmacia sotto prescrizione medica e ben calibrata...una dose eccessiva può essere mortale.... gli indigeni in sud america pucciavano le lance e le frecce nell'estratto di senape per cacciare e per cfermare gli attacchi dagli invasori!!!!

la versione in semi non porta prob lemi se non utilizzata in enormi dico enormi quantità......
la si può usare per arrosti, creme , salse d'accompagnamento per arrosti e pesci di lago.
per panificare..non la vedo tanto...il sentore tostato della senape in forno non mi piace :schifo: (gusto personale)
alcuni la mettono sopra panini o nei grissini......a me continua a non piacere!!!


;-)) :saluto:
....alcuni Chef trasformano un gusto in un piatto.....
......altri Chef trasformano un piatto in un gusto.......
(R.Frola)
Avatar utente
Riccardo Frola
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 29 mag 2008, 16:44
Località: Genova Ovest Sampierdarena

Re: semi di senape

Messaggioda Rossella » 15 dic 2008, 23:54

Riccardo grazie, un tesoro come sempre *smk*

prendo polvere e semi di senape e li butti,, non so che farmene, la senape me la compro gia pronta,
:lol: :lol: :lol:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee