Selvaggina e castagne

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Selvaggina e castagne

Messaggioda Maria Francesca » 7 nov 2007, 9:29

....le taglatelle con la farina di castagne, condite con un ragù di cinghiale come ci stanno, stonano visti i sapori forti!!!!????? :roll:
Avatar utente
Maria Francesca
 
Messaggi: 168
Iscritto il: 25 nov 2006, 23:54
Località: Pizzo

Messaggioda luvi » 7 nov 2007, 9:55

:D mi sa che ci sono troppi sapori pe me è stata una rivelazione la salvia abbodante con burro.. e penso anche il rosmarino con solo olio sia ottimo.. come ho fato con i ravioli di verdure ( radicchio rosso)
luvi
 

Messaggioda Danidanidani » 7 nov 2007, 10:00

Sinceramente non credo che ci stia bene il ragù di cinghiale...e neppure altri ragù...e neppure sughi a base di pomodoro.Forse meglio optare per burro più erbe aromatiche al massimo con qualche pezzetto di prosciutto crudo appena "scaldato" nel burro. :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda ZeroVisibility » 7 nov 2007, 10:21

Mah...io non sono d'accordo con chi dice che le due cose non stanno bene assieme.
Selvaggina e castagne , almeno qui al nord, e' un abbinamento piuttosto consueto.
Forse, dovresti pensare non ad un ragout classico con pomodoro, ma magari un cinghiale cucinato in bianco e correttamente speziato.
Devo avere da qualche parte ( forse sul p.c di casa) una ricetta di una lombata cucinata in bianco che appena possibile postero'.
Credo che quell'abbinamento ci potrebbe stare tutto.
A risentirci 8)) :lol:
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee