° Scorze di cannoli Siciliani

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda mrb » 4 giu 2011, 21:02

Ciao Rossella, grazie per il consiglio, ma ho letto che l'euclorina è indicata per l'igiene intima e per disinfettare e igienizzare la cute in generale.
mrb
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 23 gen 2010, 6:22

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda Rossella » 4 giu 2011, 23:46

mrb ha scritto:Ciao Rossella, grazie per il consiglio, ma ho letto che l'euclorina è indicata per l'igiene intima e per disinfettare e igienizzare la cute in generale.

E' un antibatterico che comunque si presta all'utilizzo, in alternativa puoi utilizzare l'amuchina.
Ciao
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda mrb » 8 giu 2011, 14:35

Grazie di cuore Rossella.
mrb
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 23 gen 2010, 6:22

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda anavlis » 9 giu 2011, 8:36

Li ho anch'io e ti consiglio di limare le stremità prima di utilizzarle. Lavale con sola acqua e falle seccare all'aria, quando le utilizzerai le dovrai immergere in olio bollente. Quale migliore sterilizzazione?!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda mrb » 10 giu 2011, 16:09

:fiori: Questi sono per voi,
perchè siete sempre pronte a dare un consiglio.
Alla fine ho fatto come dice Silvana, facendo però asciugare i cannelli nel forno a 150° per 5 minuti.
Poi ho spento il forno; ho lasciato lo sportello leggermente in fessura per far uscire l'umidità, poi li ho tirati fuori quando erano completamente freddi.
Prima di conservarli in un sacchetto di carta per alimenti, li ho unti con dell'olio (me l'ha consigliato una cara zia!).
Ma secondo voi, le canne di bambù sono migliori rispetto a quelle comuni?
mrb
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 23 gen 2010, 6:22

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda Luciana_D » 10 giu 2011, 18:22

A mio avviso le canne sono una scocciatura.Preferisco il metallo :wink:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda anavlis » 13 giu 2011, 11:12

Luciana_D ha scritto:A mio avviso le canne sono una scocciatura.Preferisco il metallo :wink:


Luciana, il Commissario Montalbano preferisce quelli fatti con la canna...pare abbiano un altro sapore! :lol: :lol: :lol: :lol:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda mrb » 13 giu 2011, 16:24

anavlis ha scritto:Luciana, il Commissario Montalbano preferisce quelli fatti con la canna...pare abbiano un altro sapore! :lol: :lol: :lol: :lol:


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: Sei grandiosa!
mrb
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 23 gen 2010, 6:22

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda misskelly » 13 giu 2011, 19:27

....Nico......ho appena visto i tuoi cestini....sono favolosi....... molto invitanti.... *OK*
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda nicodvb » 14 giu 2011, 10:11

misskelly ha scritto:....Nico......ho appena visto i tuoi cestini....sono favolosi....... molto invitanti.... *OK*


Grazie, Miss. Ripieni sono ancora meglio :fiori:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda Luciana_D » 14 giu 2011, 22:07

anavlis ha scritto:
Luciana_D ha scritto:A mio avviso le canne sono una scocciatura.Preferisco il metallo :wink:


Luciana, il Commissario Montalbano preferisce quelli fatti con la canna...pare abbiano un altro sapore! :lol: :lol: :lol: :lol:

Allora mi adeguo :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda rosanna » 25 giu 2011, 22:55

Gaudia ha scritto:Argomento accorpato a similare come da regolamento


Vi passo 2 ricette che mi hanno gentilmente dato 2 pasticcieri palermitani. La prima è più profumata e la seconda un pò più neutra ma sono entrambi ottime.

1^ricetta:

Ingredienti :
1000 gr.di farina 00,
200 gr.di zucchero,
120 gr. di strutto,
2 uova intere,
bacca di vaniglia,
cannella,
5 gr. di sale,
Marsala,
Olio di arachidi per friggere.

Impastate in una ciotola lo zucchero con lo strutto e il sale.
Aggiungete la cannella e i semi di una bacca di vaniglia e, poco per volta, la farina setacciata e il Marsala, giusto quanto basta per ottenere un impasto dalla consistenza soda (comunque sono circa 2 bicchieri). (
Lavorare bene finchè la pasta non diventa liscia e lasciatela riposare in frigo almeno un’ora. Io faccio delle pagnottine di circa 50 grammi che avvolgo nella pellicola.
Stendere la pasta con il mattarello o meglio ancora con la macchinetta della pasta ottenendo delle sfoglie di 3 millimetri di spessore ( se usate la macchinetta arrivate a 7 ) e tagliate tanti quadrati che avvolgerete intorno ai cilindri di metallo.
Sono perfetti anche tondi; potete usare un bicchiere o meglio ancora un coppapasta; non usate assolutamente farina perché vi rovinerebbe la frittura.
Sigillate le punte, prima di sovrapporle, con dell’ albume appena sbattuto.
Per la buona riuscita dei cannoli va usato l’ accorgimento valido per ogni tipo di frittura: l’elemento da friggere deve essere ben freddo in modo che lo scarto di temperatura con l’olio caldo renda la frittura fragante e leggera.
Quindi, lasciate riposare i cilindri in frigo per mezz’ora e poi friggete in olio caldo.
Scolate bene su carta assorbente e riempiteli quando sono freddi.

Per la farcia:
ricotta di pecora senza traccia di siero prima setacciata e poi mescolata con zucchero a velo, cioccolata fondente tagliata a pezzetti piccolissimi e, per chi potesse procurarsela, zuccata a dadini. Io non uso le scorze di arancia per guarnire, ma rivesto una parte del cannolo con mandorle tostate e tritate e l'altra con pistacchi sempre tritati.

Ma il segreto di un buon cannolo è che va riempito all'ultimo momento altrimenti "si ammolla".
Io preferisco farlo davanti ai miei ospiti perchè è divertente. Quindi: vassoio con le scorze-ciotola con la ricotta condita e 2 ciotoline con le granelle di frutta secca.
Ho sempre usato i cannelli di metallo per cannoli ma ultimamente ho provato i cilindri di metallo con una circonferenza un pò più piccola e mi trovo meglio perchè vengono dei cannoli leggermente più piccoli ma che si prestano meglio per un fine pasto.
Le scorze si mantengono benissimo per parecchi giorni se conservate in una scatola di latta.

2^ricetta:
1000 gr.di farina 00,
100 gr.di zucchero,
100 gr. di strutto,
50 gr.di cacao,
100 gr.di aceto,
150 gr.di acqua,
5 gr. di sale,
olio di arachidi per friggere.

Il procedimento è lo stesso. Spero di non avere dimenticato nulla

ho dimezzato le dosi ed ho fatto un mix :oops: .

500 gr. di farina
50 gr. di zucchero zefiro
50 gr. di strutto
25 gr. di aceto
50 gr. di acqua
50 gr. di marsala
un pizzico di sale
poiche' non riuscivo a compattare l'impasto ho aggiunto un uovo intero.
vediamo cosa ne esce :!:

gaudia , silvana ^please^
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda anavlis » 26 giu 2011, 19:20

Gaudia è in vacanza al mare e non credo si colleghi con il computer. Hai fatto bene ad aggiungere l'uovo ma potevi anche aggiungere il marsala, è solo questione di gusti.
Io non ho dosi precise, deve venire un impasto consistente ma lavorabile.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda rosanna » 27 giu 2011, 10:59

ecco i miei primi cannoli, sono soddisfatta
grazie a gaudia per la ricetta (la prima), a cui ho aggiunto due cucchiaini da caffe' di cacao. Avevo degli appunti di gaudia,ma non li trovavo e Silvana mi ha salvata

Immagine

ho modificato cosi' la prima ricetta, come suggeritomi da silvana *smk*


1^ricetta:

Ingredienti :
1000 gr.di farina 00,
200 gr.di zucchero,
120 gr. di strutto,
2 uova intere,
bacca di vaniglia,
cannella,
5 gr. di sale,
Marsala,

per meta' dose (ne vengono tantissimi e si possono conservare in scatola di latta ed all'occorrenza spararci :lol: la ricotta dentro) :
80 gr. di marsala e 25 gr. di aceto rosso, 2 cucchiaini di cacao, eventualmente aggiungere un altro poco di marsala
silvana *smk* dice che con l'aceto vengono le bolle

Poi ho fatto quattro panetti, li ho schiacciati alquanto e riposti in frigo, minimo 30 min.
Quindi con la sfogliatrice del ken dalla tacca 1 sono arrivata gradatamente alla tacca 6 per avere sfoglie molto sottili (cosi' mi ha detto invece Gaudia *smk* ).
Col coppapasta diam cm 11 ho ritagliato i dischi , li ho allungati un poco per farli ovali, ne ho spennellato di albume un solo lembo e li ho avvolti intorno ai cannelli unti di olio , senza farli aderire troppo (per poterli sfilare agevolmente dopo averli fritti) e riposti di nuovo in frigo stesi su un vassoio, infilato in una busta di cellophane per non farli asciugare .
Vanno fritti velocemente, calati FREDDISSIMI in olio profondo, caldo dice silvana 160 gradi.

Buonissimi, non stucchevoli e cosa importantissima, la qualita' della ricotta di pecora, che purtroppo d'estate non e' al top nemmeno in sicilia , dato il grande consumo. Silvana dice che in sicilia i pasticcieri surgelano in primavera la ricotta mista a zucchero, per poter servire sempre cannoli buoni.
d'altronde anche da noi in campania la mozzarella come anche la ricotta di bufala in estate sono mediocri :(
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda nicodvb » 27 giu 2011, 11:06

belli come sono me li sogno già ripieni! Rosanna, sei super!
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda Luciana_D » 27 giu 2011, 21:29

Stupendissimi Ros :clap: :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda rosanna » 27 giu 2011, 23:02

Fate questa bonta' magari d'inverno per non stare troppo ai fornelli a friggere .
grazie e buona giornata :D
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda nicodvb » 28 giu 2011, 8:04

a me è sempre capitata della ricotta di bufala abbastanza insapore, anche quella presa a Palinuro il giorno stesso. Le care pecorelle continuano ad essere le mie bestiole preferite :lol: .
Ho sempre trovato la ricotta scongelata seriamente danneggiata dal riposo in freezer. Chissà che non ci mettano anche il glucosio per conservarla meglio?
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda Lacucchiarella » 28 giu 2011, 16:53

Madonna che bontà e che faccia che hanno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! D:Do D:Do D:Do D:Do D:Do
Cosa c'è di più buono di una sana e ricca colazione!!!
Lacucchiarella
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 19 apr 2011, 16:44

Re: Scorze di cannoli siciliani

Messaggioda mrb » 29 giu 2011, 8:31

Quando si aggiungono le uova? :|?
mrb
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 23 gen 2010, 6:22

PrecedenteProssimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee