scialatielli con crema di melanzane

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

scialatielli con crema di melanzane

Messaggioda imercola » 28 gen 2015, 10:01

Gli scialatielli sono un formato di pasta fresca tipico della mia bella Campania, piu’ corte degli spaghetti e di forma rettangolare (5 mm x 10 cm di misura). Ho imparato che il loro nome sembra derivare da due parole dialettali "scialare" (godere) e "tiella-i" (padella). Ed effettivamente sono uno di quei piatti che sono una goduria a mangiarli! Penso di essermi innamorata degli scialati
elli dopo averli mangiati a Capri un paio di anni fa, in un ristorantino locale "Il verginiello" (ottimo cibo e prezzi, niente a che fare coi ristoranti per turisti dove ti spennano passandoti un menu mediocre).

La mia versione, per quanto non tradizionale, usa pero’ ingredienti tipici della cucina mediterranea, quale melanzane e pomodori.

NOTA: lo so che non e' la stagione delle melanzane, ma e' solo per mostrarvi al pasta; potete sbizzarrirvi come volete con il condimento!!!!



Scialatielli rossi alla crema di melanzane e pomodorini brulee



CIMG5706.JPG



Scialatielli



300 gr farina

300 gr di farina di semola

2 uova

180 ml di latte

2 cucchiai di conncetrato di pomodoro (ma se volete un colore piu’ acceso aumentate la dose)

40 gr di formaggio grattuggiato

2 cucchiai di olio

Impastate tutti gli ingredienti ottenendo un impasto omogeneo e fate riposare una mezz’oretta prima di tirare la sfoglia. Ho usato la sfogliatrice elettrica e ho tirato la pasta prima fino al numero 4, poi ho provato anche il 5 per una pasta piu’ sottile. Personalmente preferisco il numero 4 perche’ mi piace lo scialatiello un po’ piu’ doppio.

CIMG5693.JPG


CIMG5694.JPG
Condimento:


3 melanzane (1.2 kg)

1 cipolla

1 spicchio di aglio

sale e pepe q. b.

olio extravergine di oliva

450 gr di pomodorini ciliegia

un pizzico di zucchero

pinoli tostati a piacere

basilico fresco



Mettete le melanzane tagliate a pezzi grossi in una teglia da forno con la cipolla affettata, l’aglio, un po’ di sale e pepe ed un po’ di olio. Cuocete in forno a 200 C finche’ ben cotta. Mettete nel frullatore e fate un puree aggiungendo un po’ di olio a filo e del basilico fresco.

Mentre la pasta cuoce, fate saltare in padella, con olio, sale, pepe e il pizzico di zucchero, i pomodorini interi finche’ si rosolano ben bene, ma sono ancora quasi del tutto interi.

Condite la pasta con la crema di melanzane, aggiungendo un po’ di acqua di cottura se necessario; poi versate i pomodorini sulla pasta e i pinoli; basilico fresco tritato e parmigiano grattuggiato. Buon appetito!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: scialatielli con crema di melanzane

Messaggioda anavlis » 28 gen 2015, 10:28

avevo sentito parlare degli scialatielli ma non ne conoscevo la ricetta :=:! La cucina regionale italiana è grandiosa :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10419
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: scialatielli con crema di melanzane

Messaggioda imercola » 28 gen 2015, 12:01

Si e' vero ed in effetti la si apprezza ancora di piu' quando e' locale e si "impregna" di ingredienti tipici della loro terra!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: scialatielli con crema di melanzane

Messaggioda Donna » 28 gen 2015, 13:08

Interessantissimo condimento! thank you
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3320
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee