° "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda miao » 26 set 2008, 15:24

Arancina ha scritto:
miao ha scritto:Ti sei voluta accertare eh?!!! :lol:

ero molto perplessa: le sarde non mi hanno mai fatta impazzire, ma cosi' sono buone

Bene ,sono contenta ti siano piaciute, sentii dire , o ho letto da qualche parte che facciano molto bene anche alla memoria e a me non dispiacciono affatto. :saluto: :saluto: :saluto:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3593
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Sarde a Beccaficu

Messaggioda maxsessantuno » 26 nov 2008, 15:22

Prima della cottura
Immagine

Risultato finale
Immagine

Non ho avuro il coraggio di mettere a 500 pixel questo ben di Dio. Una ricetta classica leggermente rinnovata. Facile e difficile al tempo stesso. Povera e ricca.
Chiedo agli admin di lasciarla in questo formato per oggi e poi di ridurla, se possibile. So che comprenderete.
Grazie
LA MAX61°

per 2 persone:
n.12 SARDE di uguale dimensione, desquamate, eviscerate ed aperte a libretto
Farcia composta da mollica di pane cutterizzata saltata in olio arricchito di un profumo d'aglio.
Si aggiungono prezzemolo, basilico, uvetta rinvenuta, pinoli, sale, pepe e olio evo.
Si farcisce ogni sarda e la si avvolge a rotolino fermandola sullo spiedino di legno ed intercalandola a cipolla e foglia di alloro. Ho posto poi gli spiedini in pirofila unta di olio evo, salato e pepato e infornato a 200° per 5 minuti e poi ancora 2 minuti ventilato. Ho servito su letto di insalata di TARASSACO, cipollotto olio e aceto.
Non teme confronti con la nobile aragosta e costa solo 1,50 euro a testa....arrotondiamo a 3 con tutti gli ammennicoli.
Ciao
LA MAX61°
Ultima modifica di maxsessantuno il 26 nov 2008, 15:51, modificato 1 volta in totale.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda Sandra » 26 nov 2008, 15:40

Sara' meglio fare un unico 3D con quelle di Rossella :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda scented » 26 nov 2008, 17:03

che belle! suggerisco di cospargere la superficie con un pò di pangrattato (meglio se casereccio) e uno spruzzo di olio e limone prima di infornare.
secondo me armonizza di più il sapore della sarda!
scented
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 3 ott 2007, 13:37

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda cinzia cipri' » 26 nov 2008, 17:22

scented ha scritto:che belle! suggerisco di cospargere la superficie con un pò di pangrattato (meglio se casereccio) e uno spruzzo di olio e limone prima di infornare.
secondo me armonizza di più il sapore della sarda!


(confermo e ci aggiungo lo zucchero, e non per mia iniziativa... e' previsto dalla ricetta originale)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda Rossella » 26 nov 2008, 19:43

scented ha scritto:che belle! suggerisco di cospargere la superficie con un pò di pangrattato (meglio se casereccio) e uno spruzzo di olio e limone prima di infornare.
secondo me armonizza di più il sapore della sarda!


è un' operazione che va fatta dopo la cottura in forno, perchè la precottura ne toglierebbe dolcezza e profumi, basta il calore delle sarde appena usite dal forno 8))
Sciogliete nel frattempo lo zucchero nel succo dei limoni e versatelo sulle sarde appena sfornate. Lasciate raffreddare, guarnite con fettine d'arancia e limoni.

complimenti, bravo max come sempre!!!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sarde a Beccaficu

Messaggioda anavlis » 26 nov 2008, 20:04

maxsessantuno ha scritto:Risultato finale


Bravo Max :clap: Hanno un fantastico aspetto! da panormita mi sento profondamente onorata che un uomo dei monti abbia voluto realizzare questo piatto antico che la povera gente preparava pensando di mangiare i "beccafichi" che entravano solo nelle tavole baronali.
L'agro dolce (zucchero e limone) aveva l'obiettivo di attutire l'odore forte delle sarde, anche perchè non potevano permettersi quelle fresche.
Oggi, molti ristoratori e casalinghe preferiscono ricordare l'agrodolce della ricetta con arancia ,poco limone e zucchero.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10422
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda Rossella » 26 nov 2008, 20:19

Chiedo agli admin di lasciarla in questo formato per oggi e poi di ridurla, se possibile. So che comprenderete.
Grazie

le comunicazioni ogni tanto vanno lette ^sch^
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda maxsessantuno » 26 nov 2008, 20:23

questa ricetta è di Marchesi, io ho solo modificato qualcosina secondo il mio gusto.
Avrei intenzione, se trovo i limoni giusti, di fare una citronette leggera con dentro una grattugiata di scorza, poco sale pepe- erba limoncina e adoperarla come salsina.

Per questa ricetta io ho preparato il tutto e mia moglie ha cotto la farcia e assemblato gli spiedini.

Fa il pari con la ricetta delle SARDE alla Tarantina, mi pare sia questo il nome.
Si grigliano le sarde solo eviscerate- si condiscono con olio-aceto-sale pepe- aglio e prezzemolo tritati finissimi.
Molto ardua da digerire ma troppo buona per rinunciarci.

In cucina non esistono frontiere e pregiudizi. Solo il gusto ed il piacere di sperimentare.
Ciao
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda maxsessantuno » 26 nov 2008, 20:27

Rossella ha scritto:
Chiedo agli admin di lasciarla in questo formato per oggi e poi di ridurla, se possibile. So che comprenderete.
Grazie

le comunicazioni ogni tanto vanno lette ^sch^


Intendevo chiedervi, data l'impossibilità di modificare dopo 3 ore, se potevate ridurre voi a 500 pixel le foto caricate, perchè non sarebbero state belle già ridotte. Misunderstanding!!!! :lol:
Ciao
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda Danidanidani » 26 nov 2008, 20:40

Indubbiamente Max la tua è una bella variante...sicuramente assai gustosa,ma le sarde a beccafico sono quelle di rossella,anche se lei è catanese.... :D :D :D :saluto: :saluto: *smk*
P.S. gli spiedini non si adoperano,ma comunque è un "peccato veniale"... *smk* *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda Rossella » 26 nov 2008, 20:43

maxsessantuno ha scritto:
Rossella ha scritto:
Chiedo agli admin di lasciarla in questo formato per oggi e poi di ridurla, se possibile. So che comprenderete.
Grazie

le comunicazioni ogni tanto vanno lette ^sch^


Intendevo chiedervi, data l'impossibilità di modificare dopo 3 ore, se potevate ridurre voi a 500 pixel le foto caricate, perchè non sarebbero state belle già ridotte. Misunderstanding!!!! :lol:
Ciao
LAMAX61°

mi "costringi" ad andare ot chiedo scusa 8))
e questo lo avevamo capito :lol: :lol: :lol:
quindi, nessun fraintendimento caro max , ;-)) abbiamo ripristinato il vecchio formato... 640x480 :wink:
ma non ti passa manco per la capa di andare a leggere ciò che ti ho linkato :mazza:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda anavlis » 26 nov 2008, 20:57

Metto la mia variante (usata dalla maggior parte a Palermo)
Soffriggo la cipolla tagliata a pezzetti piccoli, non aggiungo sarde o acciughe salate, passolina e pinoli. Aggiungo il pan grattato, il sale e lo tosto. Poco prima di toglierlo dal fuoco metto limone spremuto e il succo di mezza arancia e zucchero. L'agrodolce lo faccio in questa fase.
Quello che resta lo spolvero sulle sarde già arrotolate.

Buone pure le sarde "allinguate": la sarda aperta come per fare quelle a beccafico, lasciate per poco tempo in ammollo con aceto e sale. Scolate, si infarinano con la semola di grano duro e si friggono.
In questo modo i "poveretti" cercavano di far somigliare la sarda al "linguado" la nobile sogliola che, ovviamente, non potevano permettersi :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10422
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda Danidanidani » 26 nov 2008, 21:02

anavlis ha scritto:Metto la mia variante (lo fanno in molti a Palermo)
Soffriggo la cipolla tagliata a pezzetti piccoli, non aggiungo sarde o acciughe salate, passolina e pinoli. Aggiungo il pan grattato, il sale e lo tosto. Poco prima di toglierlo dal fuoco metto il limone con i succo di mezza arancia spremuti e lo zucchero. L'agrodolce lo metto in questa fase.
Quello che resta lo spolvero sulle sarde già arrotolate.

Buone pure le sarde "allinguate": la sarda aperta come per fare quelle a beccafico, lasciate per poco tempo in ammollo con aceto e sale. Scolate, si infarinano con la semola di grano duro e si friggono.
In questo modo i "poveretti" cercavano di far somigliare la sarda al "linguado" la nobile sogliola che, ovviamente, non potevano permettersi :D


mia mamma le sarde allinguate le faceva proprio così...poi nell'olio di frittura faceva appassire molta cipolla affettata fina e poi sfumata con aceto...con questo si mangiavano le sarde allinguate fritte...grazie! che bei ricordi....appena trovo le sarde riproduco la ricetta di mamma.... :saluto: :saluto: *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda maxsessantuno » 26 nov 2008, 21:41

Rossella ha scritto:
maxsessantuno ha scritto:
Rossella ha scritto:
Chiedo agli admin di lasciarla in questo formato per oggi e poi di ridurla, se possibile. So che comprenderete.
Grazie

le comunicazioni ogni tanto vanno lette ^sch^


Intendevo chiedervi, data l'impossibilità di modificare dopo 3 ore, se potevate ridurre voi a 500 pixel le foto caricate, perchè non sarebbero state belle già ridotte. Misunderstanding!!!! :lol:
Ciao
LAMAX61°

mi "costringi" ad andare ot chiedo scusa 8))
e questo lo avevamo capito :lol: :lol: :lol:
quindi, nessun fraintendimento caro max , ;-)) abbiamo ripristinato il vecchio formato... 640x480 :wink:
ma non ti passa manco per la capa di andare a leggere ciò che ti ho linkato :mazza:


Sorry! Ellapeppa aaaa!!!! Manco avessi confuso il sale con lo zucchero in una ricetta : Chessygrin :
Meglio così.
Grazie
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: ° "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda miao » 10 mar 2011, 18:55

Ho comprato a Napoli delle freschissime sarde, porto su perche' e' questa ricetta che vorrei fare e.... <^UP^> <^UP^> *smk* ;-)) :fiori:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3593
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda maria70 » 10 mar 2011, 19:51

Bella ricetta... la proverò sicuramente!!!
Avatar utente
maria70
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 17 ott 2010, 11:23
Località: Adelfia (Bari)

Re: ° "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda miao » 12 mar 2011, 8:01

:=:! :=:! l'ho rifatte sono venute buonissime , anche se le foto non rendono giustizia alle sicule :clap: :clap: :clap: e alla loro tradizione gastronomica faccio i miei complimenti :D *smk* :fiori: da" napoletana verace".Gaetano ne ha mangiato tantissime , ho perso il conto :shock: anche di quelle che ho mangiato io :lol: :lol: grazie thank you
Immagine Immagine Immagine
Immagine
Immagine
queste sono rimaste per oggi :( :shock: :lol: *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3593
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda anavlis » 13 mar 2011, 19:37

Buone vero? :D *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10422
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: ° "Sarde a beccafico" alla Palermitana

Messaggioda miao » 13 mar 2011, 23:50

anavlis ha scritto:Buone vero? :D *smk*

BUONISSIMEEE :-P o :p E DOPPIO :-P o :p
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3593
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

PrecedenteProssimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee