Sarde allinguate

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Sarde allinguate

Messaggioda anavlis » 24 ott 2013, 18:13

Sarde allinguate.jpg
Ho visto che manca questa "non ricetta" palermitana che vi racconto con le parole di Gaetano Basile:
"...la stessa sarda viene elevata al rango di lenguado, i nobili mangiavano lenguado, da noi si parlò spagnolo fino al 1741. Il lenguado in spagnolo è la sogliola, per cui anche li per copiare le sogliole si prese una sarda, aperta, deliscata, ed ecco le sarde al lenguado, allinguata (…)”.

Spiega Basile che la cucina popolare Palermitana nasce dalla reinvenzione dei piatti dei nobili usando prodotti poveri che si poteva permettere la servitù. E siccome non potevano comprare il pesce fresco ma quello di qualche giorno (fitusu per citare il Basile), dovevano usare degli escamotage per evitare di rimanere intossicati da prodotti avariati allora bagnetto d’aceto, ed avevano risolto il problema.”

Occorrono le sarde oggi fresche mi raccomano!!!
farina di rimacino per infarinare il pesce mai usare la farina 00
sale
un buon aceto bianco
olio di arachide per friggere

Pulire bene le sarde, decapitarle e togliere la lisca e le spine laterali. Lavare e scolare bene. Immergere nell'aceto biano in cui avrete sciolto il sale. Infarinare, mescolando nella farina ancora del sale, e friggere in olio di arachidi per immersione. ritirarle ben scolate e posare su carta assorbente.

Ho accompagnato con insalata tipica siciliana: finocchi masculini - quelli tondi - cipollotto - arance sbucciate a vivo e tagliate a pezzetti - un pò di scorza d'arancia - sale e olio evo.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sarde allinguate

Messaggioda Rossella » 24 ott 2013, 18:33

I piatti "poveri" della nostra tradizione, sono quelli che prediligo, alla tua perfetta esecuzione nulla va aggiunto, hai regalato tanticchiedda della nostra storia ^rodrigo^ : Love :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sarde allinguate

Messaggioda Sandra » 24 ott 2013, 18:39

Potessi farle io!!!Grazie anche per le notizie Silvana!!Sembre bravissima lo sappiamo!! *smk*
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Sarde allinguate

Messaggioda Danidanidani » 24 ott 2013, 19:10

Davvero squisite le sarde fatte così...mia madre le faceva tali e quali e spesso a completamento faceva appassire abbondante cipolla in un poco dell'olio di frittura e le sfumava con abbondante aceto.Il tuttoveniva versato sulle sarde.
Io,data la difficoltà di trovare le sarde qui (chissà perché poi) mi accontento di fare le alici allinguate....Grazie Silvana *smk* *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Sarde allinguate

Messaggioda anavlis » 24 ott 2013, 19:27

le notizie vengono da Gaetano Basile, lo leggo sempre volentieri anche perchè ha un modo di scrivere e di parlare accattivante. La moglie è francese ma adora i nostri piatti. Mangia pure la frittula dovrebbero essere nervetti bolliti e poi fritti! se ti tagli, dopo averla mangiata, il sangue "rotola" :lol: :lol: :lol: :lol:
io non sono mai riuscita a mangiarla.

Mancava questa ricetta, oggi le ho preparate ed ho pensato di inserirla. Anche se è una sciocchezza prepararle per la loro estrema semplicità.

Daniela ricordavo che avevate un modo diverso di prepararle. Sono contenta che tu ne abbia parlato *smk* Le versioni familiari, con le proprie personalizzazioni, sono interessanti e non debbono essere dimenticate. Quindi le friggeva e poi aggiungeva "a cipuddata" - cipolla soffritta a cui si aggingeva l'aceto e lo zucchero. Ricordi se aggiungeva pure lo zucchero? praticamente era un agrodolce di cipolla.
Che ricordi mi fai affiorare!!! mia madre preparava questo condimento da versare sopra, ma usava un altro pesce azzurro, la vopa. Che prima friggeva dopo averle infarinate con il rimacino.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sarde allinguate

Messaggioda Danidanidani » 24 ott 2013, 19:40

anavlis ha scritto: Quindi le friggeva e poi aggiungeva "a cipuddata" - cipolla soffritta a cui si aggingeva l'aceto e lo zucchero. Ricordi se aggiungeva pure lo zucchero? praticamente era un agrodolce di cipolla.


Non me lo ricordo benissimo,ma è probabile che aggiungesse un poco di zucchero,dato che il tutto veniva dal modo di cucinare di nonna Esterina e della zia Maria,siciliane DOC!E che avevano insegnato alla mia mamma (romana de roma) i loro segreti! *smk* *smk*
Io le alici allinguate le ho sempre fatte senza cipuddata,ma ora mi è venuta voglia di farle così e ci proverò,anche se non sono la stessa cosa delle sarde! *smk* *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Sarde allinguate

Messaggioda zoster » 24 ott 2013, 19:48

sicuramente ottime anche così

ma non scordiamoci, quelle con cui mia ha cresciuto la mamma sarde-beccafico-alla-palermitana-t9981.html#p17885
Avatar utente
zoster
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 30 nov 2006, 23:22
Località: Fabrica di cioccolato di Willy Wonka

Re: Sarde allinguate

Messaggioda anavlis » 25 ott 2013, 8:26

Giovanni, le sarde a beccafico (anche loro hanno la loro bella storia) sono un'altra delizia del palato ^rodrigo^ Sono cresciute tante generazioni con le sarde a beccafico :lol: :lol: :lol: Le cucino spesso, ultimamente ho trovato sarde di diverso taglio e non le ho potute arrotolare :sad: ed ho dovuto sistemare a strati. Le codine all'insù non andrebbero modificate :D
Anche le polpettine di sarde o alici con la pasta, tra i piatti poveri, hanno il loro fascino sfida-maggio-miseria-nobilta-t14642-20.html#p171776
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sarde allinguate

Messaggioda rosanna » 25 ott 2013, 8:43

anche qui di sarde non se ne trovano, alici sì ma sto sentendo delle cose tremende riguardo alle alici .
Allinguate che vuol dire ? :D anche la tua insalatina Silvana mi piace molto
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4410
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Sarde allinguate

Messaggioda anavlis » 25 ott 2013, 8:54

rosanna ha scritto:Allinguate che vuol dire?


lo dico sopra, citando Basile :D la sarda aperta somiglia alla sogliola (pesce nobile) che in spagnolo prende il nome di lenguado....
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sarde allinguate

Messaggioda CETTY » 25 ott 2013, 12:38

Buonissime,mia madre da buona palermitana le fa' spesso, riesco a mangiare la sarda solo così.
Piatti poveri ma ricchi di sapore.
CETTY
 
Messaggi: 405
Iscritto il: 21 nov 2012, 7:48


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee