Sanguinaccio

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Sanguinaccio

Messaggioda rosanna » 13 feb 2013, 16:13

da cookaround ..buonissimo
http://www.cookaround.com/le-vostre-ric ... asticceria

Immagine

ho fatto metà dose




Ingredienti:
1 l. latte
100 g. cioccolato fondente
200 g. cacao amaro
150 g. farina
800 g. zucchero
50 g. burro
½ bustina di cannella



Procedimento:

-Stemperare il cacao, la farina, lo zucchero ed il burro in metà latte.

Riscaldare l’altra metà di latte e, quando è tiepido, aggiungerlo al composto.

-Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria ed unirlo al tutto.

Mettere a bollire a fuoco lento girando sempre nello stesso verso.

-Aggiungere la cannella quando il sanguinaccio si è raffreddato.

Servire freddo.

Potete aggiungere gocce di cioccolato se preferite!
Ultima modifica di rosanna il 13 feb 2013, 17:30, modificato 1 volta in totale.
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Sanguinaccio

Messaggioda titione06 » 13 feb 2013, 16:53

:-P o :p: tentatrice!! :D copiato :lol:
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: Sanguinaccio

Messaggioda Patriziaf » 13 feb 2013, 16:57

Uaoh!ed io che quando sentivo la parola "sanguinaccio "pensavo al sangue di maiale! thank you Rosanna

Patrizia
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2628
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Sanguinaccio

Messaggioda Luciana_D » 13 feb 2013, 18:30

Anche io credevo quello di maiale :lol:
ma questa e' una tentazione grandissima D:Do
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Sanguinaccio

Messaggioda Patriziaf » 13 feb 2013, 19:03

Si hai ragione,ma quante calorie? <)> <)> stiamo bene a correre....
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2628
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Sanguinaccio

Messaggioda anavlis » 14 feb 2013, 10:58

Luciana_D ha scritto:Anche io credevo quello di maiale :lol:


Per la verità questa ricetta non ha nulla a che vedere con il sanguinaccio, che prevede il sangue del maiale arricchito con mandorle, noci, uva passa...e si cuoceva nel budello come una salsiccia. Freddo si tagliava a fette - simulava perfettamente il salame. L'ho mangiato, secoli fa, trovandomi in campagna nel periodo dell'ammazzata dei maiali. Dei poveretti non si buttava davvero nulla.

Questa è una crema di cioccolato, senz'altro buona, anche se trovo che lo zucchero sia davvero tantissimo: gr 800 per 1 lt di latte :shock:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10420
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sanguinaccio

Messaggioda rosanna » 14 feb 2013, 11:06

anavlis ha scritto:
Luciana_D ha scritto:Anche io credevo quello di maiale :lol:


Per la verità questa ricetta non ha nulla a che vedere con il sanguinaccio, che prevede il sangue del maiale arricchito con mandorle, noci, uva passa...e si cuoceva nel budello come una salsiccia. Freddo si tagliava a fette - simulava perfettamente il salame. L'ho mangiato, secoli fa, trovandomi in campagna nel periodo dell'ammazzata dei maiali. Dei poveretti non si buttava davvero nulla.

Questa è una crema di cioccolato, senz'altro buona, anche se trovo che lo zucchero sia davvero tantissimo: gr 800 per 1 lt di latte :shock:



in casa nostra si faceva col sangue di maiale, oggi non lo assaggerei nemmeno . Lo zucchero sembra molto ma fra cacao e cioccolato fondente ..all'assaggio non è dolce, io non amo le cose troppo zuccherine, è una crema quasi nera di marrone ha poco :lol: .
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Sanguinaccio

Messaggioda rosanna » 25 feb 2017, 14:34

quest'anno farò questo che ho assaggiato.


1 l latte
100 gr. amido
300/350 gr. zucchero
250 gr. cacao
200/250 gr. cioccolato fondente
cannella
vaniglia
gocce di cioccolato e cubetti di cedro

stemperare latte freddo e amido , lo zucchero con il cacao, Cuocere a fuoco lento e girare sempre,. Spegnere ed aggiungere cioccolato fondente a pezzetti , cannella e vaniglia .
Si può servire con aggiunta di gocce di cioccolato e cedro in accompagnamento alle chiacchiere
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Sanguinaccio

Messaggioda Rossella » 20 mar 2017, 6:41

^sch^ :sigh:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sanguinaccio

Messaggioda Donna » 20 mar 2017, 13:15

rosanna ha scritto:quest'anno farò questo che ho assaggiato.


1 l latte
100 gr. amido
300/350 gr. zucchero
250 gr. cacao
200/250 gr. cioccolato fondente
cannella
vaniglia
gocce di cioccolato e cubetti di cedro

stemperare latte freddo e amido , lo zucchero con il cacao, Cuocere a fuoco lento e girare sempre,. Spegnere ed aggiungere cioccolato fondente a pezzetti , cannella e vaniglia .
Si può servire con aggiunta di gocce di cioccolato e cedro in accompagnamento alle chiacchiere


Ross, ma alla fine come lo mangiate? accompagnato con dei biscottini? :|?
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3320
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Sanguinaccio

Messaggioda anavlis » 20 mar 2017, 13:51

di fatto è un budino al cioccolato, sempre conosciuto così...il termine sanguinaccio si usa in una regione in particolare? La ricetta di apertura ha un indubbio errore nello zucchero (ne avevo già parlato).
Rosanna cosa ne dici, correggiamo? non penso che tu abbia usato gr800 di zucchero per 1 lt di latte!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10420
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee