salsa al vino

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

salsa al vino

Messaggioda imercola » 21 ott 2007, 16:29

Qualcuno sa dirmi come fare un'ottima salsa ala vino rosso, senza che si senta l'amaro del vino? GRazie!!!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: salsa al vino

Messaggioda maxsessantuno » 21 ott 2007, 17:35

imercola ha scritto:Qualcuno sa dirmi come fare un'ottima salsa ala vino rosso, senza che si senta l'amaro del vino? GRazie!!!


Cosa ci devi abbinare innanzitutto?
Eccoti un esempio.
Trita finemente uno scalogbo- aggiungici 1/2 litro di vino rosso di buona caratura (barolo-spanna ecc.) Fai ridurre di 2/3 a fiamma bassa.
Se hai a disposizione del fondo bruno o arrosto aggiungilo, passa al setaccio fine.
Aggiungi una noce di burro nella quale stempererai un poco di farina o maizena.
Rimetti sulla fiamma e lascia assensare un attimo.
Con questa riduzione tirata come una salsa io spalmo dei crostini di pane su cui vado a mettere un ovetto di quaglia fritto nel burro.
Puoi anche decorare, con un spirale di questa salsa, un semplice risotto alla parmigiana.
Un filetto alla griglia ci sta anche bene. Cacciagione di pelo (sella di lepre-capriolo).
In tal caso dovresti aggiungere anche qualche bacca di ginepro pestata e un bicchierino di gin.
Se cucini selvaggina e vuoi evitare la farina, usa i fegatini cotti e passati al cutter e poi disciolti in questo genere di salsa. Con l'aggiunta di sangue è quasi come il civet.
Ciao
LA MAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda imercola » 21 ott 2007, 19:38

Grazie La Max!
L'idea sarebbe servirla con dell'arrosto di maiale alle pesche.
In realta' l'esperimento l'ho gia' tentato, ma anche riducendo il vino ed aggiugendo un tocco di burro e farina al fondo di cottura, il sapore amaro del vino e' rimasto. Sara' dipeso dal vino usato (ricordo che era un ross piuttosto pesante, forse un avanzo di Cannonau) o da quanto tempo l'ho fatto ridurre?
Grazie ancora
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee