Salmone agli aromi -Marinato a "secco"

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

Salmone agli aromi -Marinato a "secco"

Messaggioda maxsessantuno » 11 mar 2007, 21:46

Immagine

Baffa di salmone.
Togliere tutte le lische e spine. Lasciare la pelle.
Cospargere con zucchero. Attendere mezzora. Lavare -asciugare e ripetere l'operazione. Dopo mezzora lavare e asciugare ancora, tamponando bene con carta da cucina.
Mettere la baffa su un vassoio foderato con carta da cucina (serve per assorbire il siero)
Fare una mistura di sale grosso 2 cucchiai - zucchero 2 cucchiai.
Semi di finocchio-pepe nero pestato-coriandolo pestato-anice stellato frantumato-qualche bacca di ginepro-kumino-pepe rosso e verde, tutto ben pestato ed amalgamato.
Cospargere la superficie della baffa e riporre in frigorifero coperto da un foglio di carta da cucina.
Preparare con 36-48 ore d'anticipo.

Come servire.
Eliminare tutti gli aromi ed affettare come si fa con il salmone affumicato, tagliando fette molto sottili e disporle in un bel piatto bianco.
Qualche foglia di insalata tipo misticanza ed un fiocco di panna acida ottenuta con 50%yogurt-50%panna liquida fresca - 2 cucchiai di succo dilimone nel quale è stato sciolto un pizzico di sale.Io uso il sifone.
Se si dispone di una chiffonade di aneto tanto meglio.
Ho accompagnato con fette di Pane nero ai cereali autoprodotto. Usata miscela trovata all'Esselunga, addizionata di semi di girasole e sesamo leggermente tostati. Ho usato la mia Delonghi MDP. Le fette di pane, spesse 1/2 cm, le ho passate un attimo al forno.
LA MAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda Sandra » 11 mar 2007, 23:02

Questa cosa mi sembra molto buona ma la mia difficolta' é il salmone, non lo sopporto piu'!!Cosa potrei usare?Quale altro pesce non di allevamento?

Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda maxsessantuno » 11 mar 2007, 23:08

Sandra ha scritto:Questa cosa mi sembra molto buona ma la mia difficolta' é il salmone, non lo sopporto piu'!!Cosa potrei usare?Quale altro pesce non di allevamento?

Sandra

Anch'io lo sopporto poco, ma così lo accetto volentieri. Il sentore del pesce è di molto attenuato. Credo che sia insostituibile.
Invece della panna acida puoi fare un'insalata di mele e cetrioli usando le granny smith e i cetrioli mangiatutto conditi con sale olio pepe e limone, tagliati a fettine sottili o a cubetti piccoli. TYPE tu cosa proporesti in alternativa al salmone? Lo storione?
Ciao
LA MAX61°

P.S. La difficoltà sta nel dosare il sale. Più sale in prossimità della testa della baffa e meno man mano ci si sposta verso la coda.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda Sandra » 11 mar 2007, 23:36

Della trota salmonata.A trovarla!!!Poi i tempi e tutto il resto!!BOOOO!!!!!

Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda ddaniela » 12 mar 2007, 7:50

Questa marinatura viene usata nei paesi scandinavi per fare il Gravlax, ma in realtà si può usare con il pesce che si preferisce, basta ridurre i tempi se usano pesci molto piccoli. Ne caso dello sgombro sono sufficienti 4-5 ore ad esempio.

Se qualcuno si ricorda quando nell'altro forum avevo messo gli appunti per l'affumicatura casalinga si usava proprio questa preparazione per il pesce da affumicare.
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda Typone » 12 mar 2007, 8:13

ddaniela ha scritto:Questa marinatura viene usata nei paesi scandinavi per fare il Gravlax, ma in realtà si può usare con il pesce che si preferisce, basta ridurre i tempi se usano pesci molto piccoli. Ne caso dello sgombro sono sufficienti 4-5 ore ad esempio.

Se qualcuno si ricorda quando nell'altro forum avevo messo gli appunti per l'affumicatura casalinga si usava proprio questa preparazione per il pesce da affumicare.

Io ricordo... :)
Il gravelax io lo lavo sotto l'acqua per dissalarlo, lo asciugo bene e lo tengo immerso nell'olio di semi. Dura di più e acquisisce morbidezza.

T.
Typone
 

Messaggioda ddaniela » 12 mar 2007, 8:23

Typone ha scritto:
ddaniela ha scritto:Questa marinatura viene usata nei paesi scandinavi per fare il Gravlax, ma in realtà si può usare con il pesce che si preferisce, basta ridurre i tempi se usano pesci molto piccoli. Ne caso dello sgombro sono sufficienti 4-5 ore ad esempio.

Se qualcuno si ricorda quando nell'altro forum avevo messo gli appunti per l'affumicatura casalinga si usava proprio questa preparazione per il pesce da affumicare.

Io ricordo... :)
Il gravelax io lo lavo sotto l'acqua per dissalarlo, lo asciugo bene e lo tengo immerso nell'olio di semi. Dura di più e acquisisce morbidezza.

T.



semi? e oliva non è meglio?
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda Typone » 12 mar 2007, 8:26

ddaniela ha scritto:Il gravelax io lo lavo sotto l'acqua per dissalarlo, lo asciugo bene e lo tengo immerso nell'olio di semi. Dura di più e acquisisce morbidezza.

T.



semi? e oliva non è meglio?[/quote]
Dani, il sapore dell'olio di oliva è troppo penetrante e non c'entra niente con questi gusti nordici...

T.
Typone
 

Messaggioda Sandra » 12 mar 2007, 8:53

Insomma mi rispondete per favore?, , :cry: :cry:

Se per caso trovassi una trota salmonata seria, non di quelle nutrite con coloranti che ala cottra diventa bianca(questo voi forse non lo sapevate!!)posso fare la marinata a secco?
C'é un rapporto peso pesce, spessore fetta, e tempi e quantita' di erbe e sale?
Devo trattarla come uno sgombro?Io non c'ero nell'altro forum!! :cry: :cry:

Grazie di dedicami un attimo di attenzione!!!! :lol: :lol: :lol: :lol:
Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda maxsessantuno » 12 mar 2007, 9:14

Sandra ha scritto:Insomma mi rispondete per favore?, , :cry: :cry:

Se per caso trovassi una trota salmonata seria, non di quelle nutrite con coloranti che ala cottra diventa bianca(questo voi forse non lo sapevate!!)posso fare la marinata a secco?
C'é un rapporto peso pesce, spessore fetta, e tempi e quantita' di erbe e sale?
Devo trattarla come uno sgombro?Io non c'ero nell'altro forum!! :cry: :cry:

Grazie di dedicami un attimo di attenzione!!!! :lol: :lol: :lol: :lol:
Sandra


Devi comunque mettere in preventivo un paio di tentativi come per tutte le ricette nuove.
Ciao
LA MAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda Sandra » 12 mar 2007, 9:29

All'insegna :ARRANGIATI!!!!! :lol: :lol: :lol: :lol:

Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Typone » 12 mar 2007, 10:51

Sandra, ti dico come faccio io:
Mescolo sale grosso e zucchero in proporzione 2/3+1/3, aggiungo le erbe e/o zesto di limone e/o arancia (a gusto...), copro il fondo di un contenitore stretto con metà del miscuglio, ci adagio il filetto di pesce e lo copro bene con l'altra metà. Lascio 48 ore in frigo, dopodiché il pesce dovrebbe essere "affumicato" e irrigidito. Lo lavo bene sotto l'acqua fredda, lo asciugo molto bene con carta assorbente e lo metto sotto olio di semi.

T.
Typone
 

Messaggioda maxsessantuno » 12 mar 2007, 12:16

Sandra ha scritto:All'insegna :ARRANGIATI!!!!! :lol: :lol: :lol: :lol:

Sandra


E che cos'è la cucina se non l'arte di arrangiarsi? Proporre le stesse cose in maniera differente?
Ciao
LA MAX 61°
Sono inkasinato ma...alla fien arrivo!!!!
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda ddaniela » 12 mar 2007, 12:46

Typone ha scritto:Sandra, ti dico come faccio io:
Mescolo sale grosso e zucchero in proporzione 2/3+1/3, aggiungo le erbe e/o zesto di limone e/o arancia (a gusto...), copro il fondo di un contenitore stretto con metà del miscuglio, ci adagio il filetto di pesce e lo copro bene con l'altra metà. Lascio 48 ore in frigo, dopodiché il pesce dovrebbe essere "affumicato" e irrigidito. Lo lavo bene sotto l'acqua fredda, lo asciugo molto bene con carta assorbente e lo metto sotto olio di semi.

T.


affumicato no, dopo questo trattamento si può affumicare 8)
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda Typone » 12 mar 2007, 12:53

ddaniela ha scritto:
Typone ha scritto:Sandra, ti dico come faccio io:
Mescolo sale grosso e zucchero in proporzione 2/3+1/3, aggiungo le erbe e/o zesto di limone e/o arancia (a gusto...), copro il fondo di un contenitore stretto con metà del miscuglio, ci adagio il filetto di pesce e lo copro bene con l'altra metà. Lascio 48 ore in frigo, dopodiché il pesce dovrebbe essere "affumicato" e irrigidito. Lo lavo bene sotto l'acqua fredda, lo asciugo molto bene con carta assorbente e lo metto sotto olio di semi.

T.


affumicato no, dopo questo trattamento si può affumicare 8)

In effetti stavo confondendo con la versione affumicata che faccio con sale, zucchero, limone grattato, pepe e thè nero affumicato bollito che verso con la sua acqua sul malloppo prima di mettere in frigo.

T.
Typone
 

Messaggioda Sandra » 12 mar 2007, 12:53

maxsessantuno ha scritto:
Sandra ha scritto:All'insegna :ARRANGIATI!!!!! :lol: :lol: :lol: :lol:

Sandra


E che cos'è la cucina se non l'arte di arrangiarsi? Proporre le stesse cose in maniera differente?
Ciao
LA MAX 61°
Sono inkasinato ma...alla fien arrivo!!!!


Non faccio altro da una vita e ne sono fiera!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Non solo in cucina :lol: :lol: :lol: :lol:

Grazie Typone!!!Un punto di partenza ci vuole anche nell'arte di arrangiarsi!!! :lol: :lol: :lol: :lol:

Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda maxsessantuno » 12 mar 2007, 14:58

ddaniela ha scritto:
Typone ha scritto:
T.


affumicato no, dopo questo trattamento si può affumicare 8)


Brava Daniela. Enogastronomicamente korrekt!!!! :lol: :lol: :lol:

Ocio che TYPE brucia anche le melanzane come fossero peperoni :lol: :lol:
Ciao
LA MAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Salmone agli aromi -Marinato a "secco"

Messaggioda scarabeo14 » 30 dic 2011, 9:18

Ho riportato su questo post, perchè ho deciso di preparare il salmone come da ricetta.........
Grazie!! Diana
Diana
Lascio agli altri la convinzione di essere migliori . . . per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
Avatar utente
scarabeo14
 
Messaggi: 853
Iscritto il: 8 gen 2009, 20:34
Località: Bordighera

Re: Salmone agli aromi -Marinato a "secco"

Messaggioda Sandra » 30 dic 2011, 9:36

scarabeo14 ha scritto:Ho riportato su questo post, perchè ho deciso di preparare il salmone come da ricetta.........
Grazie!! Diana

Ottima idea Diana...grazie!!!Me lo ero scordato perche' come scritto sopra non amo il salmone ma mi hai fatto venire un'idea,rileggendo mi sono resa conto che questa é un'ottima partenza per poi affumicarlo e fare lavorare un po' la mia macchina che ho usato solo per le trote :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9012
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Salmone agli aromi -Marinato a "secco"

Messaggioda anavlis » 30 dic 2011, 9:52

: Thumbup : consiglio sempre di abbattere il pesce nel surgelatore per almeno 24 ore.
salvo. mi ero persa questa procedura consigliata da Max
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10904
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Prossimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: magpie-crawler e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee