° Rugelach (pasticcini ebraici) Austria

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

° Rugelach (pasticcini ebraici) Austria

Messaggioda manuela » 13 gen 2007, 4:54

Immagine
Impasto

250 g farina forte
100 g formaggio tipo Philadelphia
100 g panna acida (in mancanza sostituire con altri 50 g di Philadelphia)
100 g burro freddo
1 pizzichino di sale fino non iodato


Ripieno

marmellata di lampone o albicocca
250g noci tritate piuttosto fini


Decorazione

3 cucchiai di zucchero semolato misto a 1 cucchiaio di cannella
1 tuorlo misto a 1 cucchiaino di acqua


lavorare il burro freddo a crema (non deve diventare spumoso) aggiungere il philadelphia, la panna acida e il sale, amalgamando tutto bene. Poi aggiungere la farina e lavorando rapidamente fare una pasta. L'ideale e' usare il robot perche' se si scalda troppo la pasta manipolandola a lungo si rovina irrimediabilmente.

Formare con la pasta un disco e avvolgerlo in carta oleata, far riposare almeno 1 ora in frigo.

Tagliare il disco di pasta in quarti. Lavorare con un quarto alla volta lasciando il resto in frigo.
Appiattire la porzione di pasta in un cerchio di 3 mm di spessore.

Spalmare un velo di marmellata e poi cospargere di noci tritate.
Immagine


Aiutandosi con un righello e un coltello affilato tagliare il cerchio in spicchi come foto, piu' spicchi si fanno piu' piccoli verranno i rugelach.
Immagine
Arrotolare ogni spicchio partendo dal lato largo dando la forma di un minuscolo croissant, come nella foto.
ImmagineImmagine

Porre i rotolini su una teglia leggermente imburrata poi spennellarli di tuorlo e infine cospargerli di zucchero misto a cannella fatto cadere da un colino.Immagine
Cuocere in forno preriscaldato a 170 C per circa 15 minuti, con lo sportello leggermente aperto se non si usa il forno ventilato.
manuela cooperman
manuela
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 27 nov 2006, 7:41
Località: USA

Messaggioda lella » 13 gen 2007, 9:14

Che buoni, Manuela!
Grazie!!
domanda scema: farina forte= Manitoba, vero?
lella garbellotto
lella
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:51
Località: pioltello(mi)

Messaggioda gatta » 13 gen 2007, 12:55

Bellissimi!!!! :D
Grazie!!!!
Avatar utente
gatta
 
Messaggi: 166
Iscritto il: 22 dic 2006, 15:50
Località: Milano

Re: Rugelach (pasticcini ebraici) Austria

Messaggioda Rossella » 16 gen 2007, 20:28

manuela ha scritto:Porre i rotolini su una teglia leggermente imburrata poi spennellarli di tuorlo e infine cospargerli di zucchero misto a cannella fatto cadere da un colino.Immagine
Cuocere in forno preriscaldato a 170 C per circa 15 minuti, con lo sportello leggermente aperto se non si usa il forno ventilato.

Mi sono innamorata :shock: pensa me li stavo perdendo :oops:
Grazie dolce signora per questo e tutto il resto, lo sai che li provo vero :wink:
leggo tutto con calma ora me li godo!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda amarisca » 16 gen 2007, 23:10

Che bella ricetta Manu! Li preparerò sabato e ti farò sapere.
amarisca
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:44
Località: orta nova

Messaggioda Paol@ » 17 gen 2007, 8:53

Ciao Manuela :wink:
Li ho fatti diverse volte anche io usando la simil ricetta (di elena berger credo) presa da CI anni fa'.Sono veramente ottimi....pero' devo provare anche col tuo ripieno "nocioso" e la cannella sopra...
Li ho fatti con marmellata ma anche 'savory' col salmone affumicato per
appetizers....prova e vedrai che buoni anche cosi':)
ciao bella :P
Paol@
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:08
Località: Vancouver/Canada

Messaggioda francesca » 17 gen 2007, 9:55

Grazie per la ricetta, che sfiziosi davvero, da provare anche in versione salata! :wink:
francesca
Avatar utente
francesca
 
Messaggi: 277
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:58
Località: lonato del garda

Messaggioda Rossella » 26 gen 2007, 18:31

lella ha scritto:Che buoni, Manuela!
Grazie!!
domanda scema: farina forte= Manitoba, vero?

Lella mi spiace, ma non posso risponderti, mi auguro che Manuela si accorga della tua domanda.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14287
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee