° rotolo di salmone al forno

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

° rotolo di salmone al forno

Messaggioda dede » 13 feb 2007, 13:56

Immagine

Non ricordo se lo avevo già proposto. Nel caso di no, eccolo:

Fate appena saltare in padella quattro/cinque carciofi tagliati a fettine sottilissime.
Lasciate intiepidire, e aggiungeteci una generosa quantità di parmigiano grattugiato e due uova. Deve risultare un composto non troppo liquido: eventualmente, correggete con poca farina o poco pane grattugiato. Aggiustate di sale, pepate se vi piace.
Pulite e tagliate via le teste a due grosse trote salmonate. Apritele a libro, e appoggiatele bene accostate tra loro su un foglio di carta forno che avrete appena unto di olio, e cosparso di pane grattugiato.
Spalmate le trote con il composto di carciofi, e arrotolatele come per fare una rolata, aiutandovi con la carta.
Legate l'involto, e mettetelo a cuocere in forno caldo. Il tempo di cottura è proporzionale al diametro del rotolo. Io mi fido del tatto: se alla pressione la consistenza è soda, vuole dire che è cotto. Diciamo che mezz'ora dovrebbe bastare. Il comodo di questa preparazione è che, tolta la legatura e la carta, il rotolo si presenta bello compatto, e le fette sono regolari e si tagliano facilmente. Servite con patate al vapore, con accompagnamento di panna acida se vi piace.
Saluti a tutti, Dede

Il salmone aperto a libro e privato della lisca centrale
Immagine

gli ingredienti del ripieno: carciofi , uova , parmigiano e un cucchiaio di farina
Immagine

spalmare il ripieno sul salmone
Immagine

poggiare il salmone sulla carta da forno, arrotolare come una rolata, legare e sistemare il rotolo in un contenitore da forno con coperchio
Immagine

cuocere per circa un'ora a 180 gradi
Immagine

lasciar intiepidire e tagliare a fette, meglio con coltello elettrico
Immagine
vorrei il senno di poi. e il seno di prima.
le mie foto
i miei libri
Avatar utente
dede
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:50
Località: Givoletto/Rivoli

Messaggioda Frabattista » 21 feb 2007, 22:58

desideravo da tempo provare un arrosto arrotolato di pesce, e questo mi invitava proprio, ma non mi riesce sfilettare i pesi e non mi fido tanto di quelli venduti senza testa. Ieri al supermecato ho visto che spacchettavano proprio dei filetti di pesce tra cui trote salmonate e altri.
Ne ho comprati due per un totale di 3, 50 hg. circa (+ o -).
In casa c'era il resto; l'ho prepareto alla sera perchè, per la nostra organizzazione domestica, devo giocare d'anticipo e questo piatto mi pare adatto ad essere consumato freddo il giorno dopo.

Il problema che ho avuto è che ho comprato due filetti lunghi e non un trancio aperto a libro quindi, anche aiutandomi con la carta forno inumidita, ha preso la forma di un panino: trota, impasto trota, però sono riuscita a chiudere il rotolo ugualmente.
L'ho cotto quasi un ora, avvolto in doppio strato: carta forno , poi sopra alluminio così sono stata sicura che non fuoriuscissero i liquidi.
L'ho accompagnato con radicchi e cipollotti
ciao e grazie
:bye:

Immagine

oops :oops: dimenticavo di aggiungere che è buono: l'interno saporito contrasta con la polpa delicata e dolce delle trote!!
Ultima modifica di Frabattista il 21 feb 2007, 23:07, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 985
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee