Rosa di Parma

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Rosa di Parma

Messaggioda biancamaria » 14 ago 2008, 21:06

Sono una nuova entrata nel forum e Rossella mi ha invitato a presentare un piccolo"biglietto da visita"! Abito in una zona meravigliosa, proprio sul confine fra la provincia di reggio Emilia e quella di parma e per chi si occupa di cucina, sa che si parla di una zona "benedetta"!Vi presento allora una ricetta del posto che faccio di frequente: la Rosa di Parma.
Un filetto di manzo (o maiale, più economico ma altrettanto saporito) aperto a libro
burro al tarufo
100 gr di prosciutto crudo di parma
scaglie di parmigiano reggiano
vino rosso corposo
sale e pepe q.b.
Sulla fetta di carne, spalmare il burro al tartufo, sistemare le fette di prosciutto, cospargere di scaglie di grana. Arrotolare e legare con spago da cucina. Soffriggere in olio e burro; sfumare con un bicchiere di vino rosso (un buon lambrusco non ci starebbe male) e portare a cottura a fuoco medio, allungando eventualmente con poca acqua. Sale con molta moderazione e pepe a piacimento. Tagliare poi a fette (qui esce l'effetto "rosa") che devono conservare una leggera coloritura rosata e cospargere con il sugo. In 30-40 minuti siete a a tavola. Non so se sono stata chiara, è la mia prima ricetta. fatemi sapere.
Bianca
biancamaria
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 13 ago 2008, 15:53

Re: Rosa di Parma

Messaggioda Sandra » 14 ago 2008, 22:00

Deve essere buono questo mega involtino!!!Golosissimo!!Il vino corposo o lambrusco?Se lambrusco suppongo reggiano non modenese?Che contorno mi suggerisci?
Bella presentazione Biancamaria, abiti tra l'altro effettivamente in una regione stupenda dal punto di vista culinario!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Rosa di Parma

Messaggioda Rossella » 15 ago 2008, 8:16

biancamaria ha scritto:Sono una nuova entrata nel forum e Rossella mi ha invitato a presentare un piccolo"biglietto da visita"! Abito in una zona meravigliosa, proprio sul confine fra la provincia di reggio Emilia e quella di parma e per chi si occupa di cucina, sa che si parla di una zona "benedetta"!Vi presento allora una ricetta del posto che faccio di frequente: la Rosa di Parma.
Un filetto di manzo (o maiale, più economico ma altrettanto saporito) aperto a libro
Non so se sono stata chiara, è la mia prima ricetta. fatemi sapere.
Bianca

ottima presentazione....grazie per aver raccolto il mio invito :D
potresti dirmi orientativamente il peso del filetto, quelli di maiale generalmente sono piccoletti e lunghi almeno dalle mie parti 8))
con che vino accompagni questo piatto?
grazie
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Rosa di Parma

Messaggioda Clara » 15 ago 2008, 9:17

Bella questa ricetta, mi piace, grazie Bianca :D
Praticamente è una rolata, quanto spessa deve restare la carne aperta a libro ?
E poi sì, anche quanto deve pesare il pezzo, e il tempo di cottura è più o meno 30 minuti ?
Quante domande eh, abbi pazienza, ma io sono un po gnucca e ho bisogno di molte spiegazioni :D :wink:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6380
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Rosa di Parma

Messaggioda Donna » 15 ago 2008, 17:39

Io sono fortunata e sicuramente invece di utilizzare il burro al tartufo andrò direttamente con il tartufo!
grazie,
come vedi anche se per te è una ricetta normale per noi invece è orginale!!! :wink:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Rosa di Parma

Messaggioda Frabattista » 15 ago 2008, 19:30

una bella preparazione semplice e di sicura bontà... mmmh il profumo del tartufo con il parmigiano...
ottima idea davvero :-P o :p :-P o :p
mi attira poi l'effetto rosetta, garantito nel piatto anche un bell'effetto!!!
Bianca opto volentieri per il filetto di maiale, ... poi quel lambrusco che rimane ce lo finiamo a tavola con il tuo arrotolato :D
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 957
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Re: Rosa di Parma

Messaggioda Frabattista » 17 ago 2008, 23:00

fatto oggi a cena!!!
è tornato mio figlio dalle vacanze, e a tavola con noi c'era anche mia suocera: questo è un arrosto davvero veloce, buono e rimane molto tenero: ai miei famigliari è piaciuto moltissimo!!!

in primis ho provveduto a spuntare le estremità troppo sottili, poi ad aprire bene il filetto: deve essere aperto con 2 tagli: prima si taglia la parte superiore che deve rimanere unita al pezzo , poi, nel senso contrario, per assotigliare ulteriormente il blocco di carne, si solleva un'altra porzione sempre unita nel fondo

Immagine

successivamente ho farcito con prosciutto d parma, scaglie di parmigiano e pezzetti di burro

Immagine

Ho stretto e richiuso bene i lembi della carne ricomponendo il filetto, ho legato con lo spago e ho leggermente salato;
l' ho messo nel tegame con un paio di rametti di rosmarino, un filo di olio e un po' di burro spalmato sulla superficie dell'arrosto.

Immagine


per la cottura : prima ho rosolato a fuoco vivo, poi ho incoperchiato abbassando la fiamma per 10/15 minuti, poi ho cotto ancora 10 minuti a tegame scoperto rigirando spesso e senza aggiungere mai liquidi.
Ho levato l' arrosto e, tolti i rametti di rosmarino , ho rosolato nello stesso tegame con il sugo dell'arrosto e l'aggiunta di una noce di burro aromatizzato, le patate a rondelle.


Immagine
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 957
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Re: Rosa di Parma

Messaggioda Rossella » 18 ago 2008, 7:53

è da fare..non ci sono dubbi!!!!
grazie anche a te Stefania!!! :saluto:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Rosa di Parma

Messaggioda Donna » 19 ago 2008, 10:08

Mamma mia certo che la foto invoglia ancora di piu'!!!
La propongo si!!!!
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee