Risveglio lievito madre

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda anavlis » 20 mag 2011, 18:49

PierCarla ha scritto: Se non da segni di vita domani sera sia chiaro che mollo il colpo!
Di dormienti ne ho già intorno troppi e mi danno parecchio sui nervi, ci manca solo il lievito.
Ma il lievito è come le piante che se non gli parli diventano tristi? :ahaha:


Parlargli magari no, ma non puoi minacciarlo! : CoolGun : :lol: :lol: :lol:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda nicodvb » 20 mag 2011, 18:51

mettigli un po' di musica classica, come alle mucche :lol:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda PierCarla » 23 mag 2011, 8:01

Gli ho cantato una canzoncina, ma non posso riperterla qui :oops:
Comunque ha funzionato. Ieri mattina l'ho rinfrescato aggiungendo ancora un cucchiaino di yogurt e stamattina era bollosissimo! :mrgreen:
Forse ha avuto paura che gli ricantassi quella canzoncina! :ahaha:
Ora che faccio?
1 - chiudo e metto in frigorifero?
2 - ogni quanti giorni lo risveglio?
3 - quando posso iniziare ad usarlo?
Domani mattina vi metto una bella foto del mostricciattolo.
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda anavlis » 23 mag 2011, 13:55

:=:! :=:! :=:! :=:! è nato un altro mostriciattoloooooo!!!!!!!!! : Birthday :

Se c'incontriamo me la canti anche a me questa canzoncina? magari mi risveglio anchio! :lol: :lol: :lol: *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda nicodvb » 23 mag 2011, 14:20

PierCarla ha scritto:Gli ho cantato una canzoncina, ma non posso riperterla qui :oops:
Comunque ha funzionato. Ieri mattina l'ho rinfrescato aggiungendo ancora un cucchiaino di yogurt e stamattina era bollosissimo! :mrgreen:
Forse ha avuto paura che gli ricantassi quella canzoncina! :ahaha:
Ora che faccio?
1 - chiudo e metto in frigorifero?
2 - ogni quanti giorni lo risveglio?
3 - quando posso iniziare ad usarlo?
Domani mattina vi metto una bella foto del mostricciattolo.


ti consiglio di rinfrescarlo a giorni alterni con queste dosi:
-40 gr di pm, 40 di farina e 16 di acqua
Tienilo a t.a. per un paio di settimane e inizia ad usarlo quando
-raddoppia in 3-4 ore
-prende un buon odore tra l'acidulo e il leggermente dolce.

Ti consiglio di usare una farina manitoba perché nel mio caso ha migliorato radicalmente la natura del lievito. Prima mi veniva solo roba acidissima e immangiabile, ora viene tutto bene.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda susyvil » 23 mag 2011, 14:27

Benvenuta nel club Piercarla!!! :yeeeeh:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda Luciana_D » 23 mag 2011, 21:10

Evvaiiiiiiiiii Pier :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda PierCarla » 27 mag 2011, 11:00

Il mostricciattolo è bello arzillo e bolloso e ha un buon odore di pasta lievitata per nulla acida.
Già dopo 2 ore dal rinfresco è tutto un fermento!
Per il momento seguo le dosi che mi avete indicato e riciclo gli avanzi con impasti poco impegnativi tipo focaccia o grissini ovviamente con un briciolo di lievito.
Ho perso il conto di quanti giorni sono ma la prossima settimana voglio provare ad usarlo e se mi viene una schifezza di pane vi massacro virtualmente! :mrgreen:
Nico scusa ma con le dosi che mi hai indicato se lo uso per fare il pane mi avanza poi qualcosa o devo ricominciare da capo? :evil:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda nicodvb » 27 mag 2011, 11:16

PierCarla ha scritto:Il mostricciattolo è bello arzillo e bolloso e ha un buon odore di pasta lievitata per nulla acida.
Già dopo 2 ore dal rinfresco è tutto un fermento!
Per il momento seguo le dosi che mi avete indicato e riciclo gli avanzi con impasti poco impegnativi tipo focaccia o grissini ovviamente con un briciolo di lievito.
Ho perso il conto di quanti giorni sono ma la prossima settimana voglio provare ad usarlo e se mi viene una schifezza di pane vi massacro virtualmente! :mrgreen:
Nico scusa ma con le dosi che mi hai indicato se lo uso per fare il pane mi avanza poi qualcosa o devo ricominciare da capo? :evil:


Dovresti rinfrescarne un po' di più e mettere da parte 100 gr per la prossima volta, ovviamente prima di fare l'impasto finale con il sale.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda PierCarla » 1 giu 2011, 21:11

Grazie Nico per i consigli. Per il momento continua a fermentare bene senza nessun odore acido.
Mia figlia stasera diceva che odora di lievito e vai a spiegarle che di lievito non ce n'è. :(
Domenica ho usato gli scarti che tengo in frigorifero per fare i grissini con l'aggiunta di un pizzico di lievito e sono venuti soffici come non mai.
Stasera l'ho rinfrescato e sotto le croste sembrava formaggio morbido tipo crescenza. Va bene così?
Lo so che rompo con tutte queste domande ma è la seconda volta che ci provo dopo anni e non ho voglia di rovinare tutto.
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda nicodvb » 1 giu 2011, 21:20

PierCarla ha scritto:Grazie Nico per i consigli. Per il momento continua a fermentare bene senza nessun odore acido.
Mia figlia stasera diceva che odora di lievito e vai a spiegarle che di lievito non ce n'è. :(
Domenica ho usato gli scarti che tengo in frigorifero per fare i grissini con l'aggiunta di un pizzico di lievito e sono venuti soffici come non mai.
Stasera l'ho rinfrescato e sotto le croste sembrava formaggio morbido tipo crescenza. Va bene così?
Lo so che rompo con tutte queste domande ma è la seconda volta che ci provo dopo anni e non ho voglia di rovinare tutto.


direi che va benissimo, anche l'odore è giusto.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda PierCarla » 1 giu 2011, 21:33

Grazie. Ma lo tengo sempre fuori dal frigorifero con la garza sopra?
Oh volete che lo faccia sto benedetto lievito madre? E allora io rompo! :mrgreen:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda nicodvb » 1 giu 2011, 21:58

PierCarla ha scritto:Grazie. Ma lo tengo sempre fuori dal frigorifero con la garza sopra?
Oh volete che lo faccia sto benedetto lievito madre? E allora io rompo! :mrgreen:


quanto tempo ha e in quanto tempo raddoppia dopo il rinfresco? Se non senti sapori amari o troppo acidi si potrebbe provare a tenerlo in frigo, ma ti consiglio anche di aspettare Luciana che con la pm solida se la intende mooooolto più di me :D
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda Luciana_D » 2 giu 2011, 21:15

E brava Pier :D
Se non fa troppo caldo tienilo fuori ma infilagli una bustina come cappello.Aiutera' a seccare di meno la superfice.
Se invece fa caldo infilalo nella parte alta del frigo (coperchiato)dopo averlo rinfrescato.
Quando ti serve lo ritiri,aspetti che si scalda ,rinfreshi e riponi quello che non ti serve.
Io faccio cosi *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda Luciana_D » 2 giu 2011, 21:16

nicodvb ha scritto:
PierCarla ha scritto:Grazie. Ma lo tengo sempre fuori dal frigorifero con la garza sopra?
Oh volete che lo faccia sto benedetto lievito madre? E allora io rompo! :mrgreen:


quanto tempo ha e in quanto tempo raddoppia dopo il rinfresco? Se non senti sapori amari o troppo acidi si potrebbe provare a tenerlo in frigo, ma ti consiglio anche di aspettare Luciana che con la pm solida se la intende mooooolto più di me :D

Grazie per la considerazione *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda nicodvb » 2 giu 2011, 21:54

Luciana_D ha scritto:
nicodvb ha scritto:
PierCarla ha scritto:Grazie. Ma lo tengo sempre fuori dal frigorifero con la garza sopra?
Oh volete che lo faccia sto benedetto lievito madre? E allora io rompo! :mrgreen:


quanto tempo ha e in quanto tempo raddoppia dopo il rinfresco? Se non senti sapori amari o troppo acidi si potrebbe provare a tenerlo in frigo, ma ti consiglio anche di aspettare Luciana che con la pm solida se la intende mooooolto più di me :D

Grazie per la considerazione *smk*


Tesoro, sei un faro nel buio della pm *smk* *smk*
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda Rossella » 11 apr 2012, 15:38

Si sta risvegliando in me il desiderio tornare a vecchie abitudini ;-))
Lu' 40 gr. della tua polvere *smk* di PM e 20gr. scarsi di acqua hanno fatto amicizia :lol: :lol: ,appassionatamente insieme in un piccolo contenitore sul davanzale della finestra in cucina con garza sopra, non l'ho utilizzata tutta...non si sa mai : Blink :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda ZeroVisibility » 11 apr 2012, 16:07

Non credo che per me sia ancora arrivatoil momento di provarci col lievito madre. Ho appena finito di crescere una figlia e l'idea di rimettermi a curare il neonato ogni giorno non mi convince ancora. Ma so che prima o poi ci caschero' anch'io...non fosse altro che per riuscire ad imbastire un panettone per Natale, visto che per Pasqua...dopo essermi consultato con Licia per mettere assieme qualche colomba non se ne e' fatto nulla....
E quindi, visto che di tempo davanti ce n'e'...volevo solo chiedervi dopo che vengano assolte correttamente tutte le procedure per farlo maturare, quanto tempo necessita dallo start per poterlo usare al suo massimo sviluppo?


So che me ne pentiro'.... :roll: :roll: :mrgreen:
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda nicodvb » 11 apr 2012, 16:12

L'unica risposta affidabile te la darà il lievito. Le risposte degli umani sono per il 95% ripetizioni di miti culinari, con enfasi sulle prime due sillabe :ahaha: .
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Risveglio lievito madre

Messaggioda anavlis » 11 apr 2012, 16:16

ZeroVisibility ha scritto:...volevo solo chiedervi dopo che vengano assolte correttamente tutte le procedure per farlo maturare, quanto tempo necessita dallo start per poterlo usare al suo massimo sviluppo?

So che me ne pentiro'.... :roll: :roll: :mrgreen:


Aspetti che divento "lumbard" così ti do un fratellino del mio pupo! :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

PrecedenteProssimo

Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee