Risotto con...le croste

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

Risotto con...le croste

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 11:51

Eh, si proprio con le croste del formaggio! Quelle che avanzano dal parmigiano o grana, o che si trovano nei supermercati, la ricetta me l'ha data una delle due mie piú care amiche e ho subito provato: ottimo

Risotto con le croste

1 porro o cipolla o scalogno
brodo (di carne o di dado)
riso
croste (a piacere la quantitá)
vino bianco
burro o olio


Ho prima di tutto pulito le croste raschiandole bene nella parte del marchio, vanno raschiate e non tagliata via la parte mi raccomando (anzi si raccomanda la mia amica), poi le ho divise a tocchetti tipo 1cm per 2cm, ho tritato il porro e l'ho messo a rosolare in un tegame con l'olio, ho aggiunto quasi subito le croste, fatto rosolare ancora un pochino, ho messo il riso, rosolato per due o tre minuti e sfumato con mezzo bicchiere di vino bianco, poi ho continuato la cottura aggiungendo brodo, e pepe che ci sta bene.


Immagine

Il risotto ha un ottimo sapore dovuto alle croste che si sono sciolte ma solo un po' ne rimane infatti una parte da mangiare molto morbida, non so come altro spiegarvelo l'unica cosa che posso dirvi é vista la facilitá e la povertá degli ingredienti, unita alla facilitá di reperirli é di provarlo voi stessi.

Immagine
Questo sarebbe il risotto nel piatto ma la macchina ha sbarellato :roll: e ha fatto una foto che dire terribile é poco...io la metto ma non si capisce niente era solo per completare la ricetta :wink:
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda PierCarla » 12 feb 2007, 11:56

Lo faccio ogni volta che riesco a salvare delle croste dalle fauci del marito.
E' buonissimo, ha una cremosità unica. Prova anche nel minestrone! Ma occhio al sale.
E brava Ila! :wink:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 1012
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Re: Risotto con...le croste

Messaggioda Rossella » 12 feb 2007, 11:58

ila ha scritto:Eh, si proprio con le croste del formaggio! Quelle che avanzano dal parmigiano o grana,
Immagine
Questo sarebbe il risotto nel piatto ma la macchina ha sbarellato :roll: e ha fatto una foto che dire terribile é poco...io la metto ma non si capisce niente era solo per completare la ricetta :wink:

Non le butto mai, piuttosto le raschio bene e le conservo, quando preparo minestroni, pasta con le patate le utilizzo sempre , ai miei poi vanno alla ricerca della crosta nel piatto :lol:
Grazie anche per questo risotto, e la foto non mi sembra nemmeno poi cosi malvagia :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14285
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 11:59

Nel minestrone le metteva mia mamma...anzi le mette é che ora sto per conto mio e il minestrone lo faccio poche volte... anche io mangio volentieri le croste ma un po'di tempo fa mi ci sono affettata un dito e allora...preferisco farci il risotto :wink:
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Mariella di Meglio » 12 feb 2007, 12:33

Da noi si mettono anche nella pasta e patate. Yummmm!!
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 249
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Messaggioda Dida » 12 feb 2007, 14:00

Mai provate abbrustolite sulla fiamma del gas? Una goduria. Quando era bmbina si mettevano sulla piastra della cucina economica o sulla pietra del camino.
Anche noi le mettiamo nel risotto, nella pasta in brodo o nella minestra, danno quel saporino in più...
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 14:38

In pratica solo io non conoscevo il riso con le croste? :(
Non si finisce mai di imparare...ma se tutte le lezioni fossero buona come questa... :wink:
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda fabrizio » 12 feb 2007, 15:29

Ila, io le ho sempre messe nelle minestre o nella pasta e fagioli, patate ecc.. Mai nel risotto. Ottima idea.
Mia madre, da bambino, mi dava la crosta del parmigiano quando avevo un dentino ciondolante..
fabrizio
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:35
Località: milano / napoli

Messaggioda lella » 12 feb 2007, 15:43

Se volessi provare il risotto dovrei comprare apposte le croste, dal momento chedi solito i miei lupacchiotti famelici se le sgranocchiano come fossero caramelle!
...ebbene si, le comprerò!
lella garbellotto
lella
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:51
Località: pioltello(mi)

Messaggioda maxsessantuno » 12 feb 2007, 17:35

Dida ha scritto:Mai provate abbrustolite sulla fiamma del gas? Una goduria. Quando era bmbina si mettevano sulla piastra della cucina economica o sulla pietra del camino.
Anche noi le mettiamo nel risotto, nella pasta in brodo o nella minestra, danno quel saporino in più...


Piuttosto passale in forno. La fiamma del gas le bruciacchia e si forma un deposito nerastro tipo fuliggine che non è il massimo dell'igiene.

Un impiego è quello nella trippa (buseca o parmigiana).

Ciao
LA MAX 61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda ddaniela » 12 feb 2007, 18:27

maxsessantuno ha scritto:
Dida ha scritto:Mai provate abbrustolite sulla fiamma del gas? Una goduria. Quando era bmbina si mettevano sulla piastra della cucina economica o sulla pietra del camino.
Anche noi le mettiamo nel risotto, nella pasta in brodo o nella minestra, danno quel saporino in più...


Piuttosto passale in forno. La fiamma del gas le bruciacchia e si forma un deposito nerastro tipo fuliggine che non è il massimo dell'igiene.

Un impiego è quello nella trippa (buseca o parmigiana).

Ciao
LA MAX 61°


in effetti, la fiamma dle gas non è la soluzione migliore, un conto è il camino.
A me non piacciono nemmeno i peperoni abbrustoliti sulla fiamma dle gas, li trovo velenosi, meglio in forno.

Comunque la crosta nel minestrone vedo che è un ricordo di tutti, anche mio
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Re: Risotto con...le croste

Messaggioda ddaniela » 12 feb 2007, 18:28

ila ha scritto:brodo (di carne o di dado)



di dado no, ma lo sapete lo schifo che c'è dentro??

in mancanza meglio vegetale o acqua.
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda ila » 12 feb 2007, 19:00

A me piace tanto il brodo fatto con il dado, quello di carne invece non lo sopporto... :? , quello vegetale mi piace ma quando decido di fare un risotto non sempre ho il tempo di fare il brodo
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda maxsessantuno » 12 feb 2007, 19:12

ila ha scritto:A me piace tanto il brodo fatto con il dado, quello di carne invece non lo sopporto... :? , quello vegetale mi piace ma quando decido di fare un risotto non sempre ho il tempo di fare il brodo



Un risotto lo puoi fare benissimo con acqua sale ed un bel pezzo di burro, qualche aroma (carota cipolla porro ) da freddo porti a bollore. Fai bollire 10 minuti.Il burro lo aggiungi alla fine. Il burro serve a dare quella componente grassa che il brodo (soprattutto quello di pollo-io è quello che preferisco) trasmette poi al risotto insieme alla fase di mantecatura.
E' un ottimo sistema per bypassare i dadi.
Ciao
LA MAX 61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda Frabattista » 12 feb 2007, 19:23

Il dado è un integratore del sapore a cui sono stata abituata fin da piccola! Mia madre pur essendo una brava cuoca come tutte la giovani spose nel dopoguerra aveva scoperto l'uso del DADO!!!
Da vari anni ho cercato di via via svezzarci (anche mio marito è vittima della cucina delgli anni 50/60), ma è dura! oh come è dura battaglia!!! ora siamo a questo onorevole compromesso che mi soddisfa: solo granulato vegetale senza il glutammato (verdure disidratate, sale da cucina e amido) che pialla le papille ed è sospetto di fomentare allergie (e ce n'è abbastanza in casa mia).

Così a volte se un brodo vegetale o di carne mi risulta proprio sciapo, e se proprio desidero un rinforzino al sapore, uso modeste e rare quantità di estratto puro di carne (senza schifezze aggiunte) o granulato.
Inoltre, poiché consumiamo molte verdure al vapore, cerco di ricordarmi di congelare questa sorta di brodo, eventualmente mi regolo così quando ho scarti di pesce adatto al fumetto.
ciao :D
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 985
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Messaggioda Jeki » 12 feb 2007, 23:58

Dida ha scritto:Mai provate abbrustolite sulla fiamma del gas? Una goduria. Quando era bmbina si mettevano sulla piastra della cucina economica o sulla pietra del camino.


Sempre!Quando ero in montagna, mio nonno le faceva sulla stufa quando faceva la polenta e noi bambini facevamo a gara per averle!Ora quando sono a casa non le butto mai...le faccio sulla bistecchiera...Slurp!
Avatar utente
Jeki
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 9 dic 2006, 18:17
Località: sün dè Sündri

Messaggioda Clara » 13 feb 2007, 22:14

maxsessantuno ha scritto:Un impiego è quello nella trippa (buseca o parmigiana).


Caspita, nella trippa mi mancava!
Le ho sempre infilate nel minestrone, nei fagioli e nel riso ma nella trippa no. :shock:
Ho giusto da cucinarla :D :wink:
Grazie
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7105
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Messaggioda Frabattista » 21 apr 2007, 16:44

In questa settimana mi sono sentita, in questo forum, come un cacciatore in cerca di prede!!!

Ila ti ringrazio della ricetta che è piaciuta a tutti ma in particolare i miei ragazzi si sono contesi risotto e croste dalla pentola!!!!
L'ho cucinata venerdì sera, ma ho fatto tardi ed è stato assolutamente impossibile fare anche una piccola fotina ! :oops:


ciao e ancora ringaziamenti :bye:
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 985
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Messaggioda ila » 11 lug 2007, 19:32

Vi spiace se lo riporto su? Mi é venuto in mente l'altro giorno e ora é un periodo che trovo un sacco di confezioni di croste nei supermercati...quindi venerdi sera risottino... :wink:
Lo so che non é estivo ma la sera qui é fresco e poi se andiamo in montagna come spero si adatta bene...e poi sono megalomane va bene? :D
Immagine

Le mie FOTO
Il mio blog
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Typone » 11 lug 2007, 19:41

ddaniela ha scritto:A me non piacciono nemmeno i peperoni abbrustoliti sulla fiamma del gas, li trovo velenosi

Cos'hanno di velenoso ?

T.
Typone
 

Prossimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee