Risotto alle nocciole e Castelmagno

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda raravis » 25 ott 2010, 7:27

500x500.jpg
Spulciando nell'archivio delle ricette, è venuto fuori questo risotto, che avevo preparato l'anno scorso, quando ancora avevo voglia di fare i corsi di cucina. Il piatto era piaciuto e, visto che la stagione è quella giusta, pensavo di ripeterlo, in una delle prossime cene. La fonte era Sale&Pepe, ma l'abbinata è classica, per cui presumo che ne esistano molte altre versioni. In fondo, ho aggiunto le modifiche che avevo fatto: anticipo qui che alla ricetta originale avevo aggiunto un po' di Parmigiano (50 g circa), perchè mi ero imbattuta in un Castelmagno che non sapeva di niente :? . Il risultato finale era stato comunque ottimo.

Ingredienti
300 g di riso Carnaroli
100 g di nocciole toste e tritate
50 g di nocciole tostate intere
1 cipolla piccola
250 g di Castelmagno
meggiorana
burro

Immagine

Far stufare nel burro una piccola cipolla tritata e, quando è trasparente, aggiungete i 100 grammi di nocciole tritate. Fate insaporire. Aggiungete poi il riso, fate tostare a fiamma alta per 3 o 4 minuti e coprite poi con il brodo, aggiungendone altro, a mano a mano che il riso lo assorbe. Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura, aggiungete i tre quarti del Castelmagno tritato e mescolate, in modo da amalgamarlo bene al resto del riso. A questo punto, assaggiate e, se è il caso, regolate di sale. Poco prima della mantecatura, aggiungete le nocciole intere. Quando il risotto è pronto, mantecate con una noce di burro e con il resto del formaggio: spegnete la fiamma, aggiungete questi due ingredienti, incoperchiate e lasciate riposare per tre minuti. Date poi un'ultima mescolata e servite subito.


Modifiche mie

* ho eliminato la maggiorana e non l'ho sostituia con niente: il contrasto fra il pungente del Castelmagno e il dolce delle nocciole non deve essere "distratto" dal altri sapori
* ho aggiunto del Parmigiano grattugiato, per insaporire: se avete un Castelmagno così e così, è un ottimo espediente
* la foto che vedete, si riferisce al primo tentativo, quando mi sono attenuta (più o meno) alle dosi: la seconda volta, al corso di cucina, ho aumentato di 50-70 g la dose di formaggio e il risotto si è "legato" di più e meglio
* al corso di cucina ho usato l'olio d'oliva come base di partenza, perchè c'era una "allieva" intollerante ai latticini (a lei ho dato il risotto alle nocciole- punto). Con tutta che, da buona ligure, uso poco burro e il risotto non fa eccezione, stavolta ero un po' perplessa perchè nella mia testa l'olio non ci stava- e invece, mi sono sbagliata, perchè era comunque ok.
* la ricetta dice di far tostare le nocciole: io le compro già tostate, per ovvi motivi di tempo e praticità: se però riuscite a farlo da soli, ci si guadagna in gusto
raravis
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 10 apr 2008, 20:44

Re: RISOTTO ALLE NOCCIOLE E CASTELMAGNO

Messaggioda scarabeo14 » 25 ott 2010, 7:41

Ale cosa ne dici se metto al posto del Castelmagno quel formaggio ricoperto di cera d'api che ho preso a Siena??
Forse anche Sandra mi puo' rispondere, sono sicura che lei ce l'abbia............
Io sono negata per gli accostamenti......... ho voglia di un bel risotto pero'! non ho le nocciole di Licia pero' vedo di aggiustarmi con quelle che ho... :D
:D diana
Diana
Lascio agli altri la convinzione di essere migliori . . . per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
Avatar utente
scarabeo14
 
Messaggi: 631
Iscritto il: 8 gen 2009, 20:34
Località: Bordighera

Re: RISOTTO ALLE NOCCIOLE E CASTELMAGNO

Messaggioda Luciana_D » 25 ott 2010, 7:48

Direi che a parte il castelmagno questo risotto e' alla mia portata e lo faro'!!!!
Grazie Alessandra *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: RISOTTO ALLE NOCCIOLE E CASTELMAGNO

Messaggioda raravis » 25 ott 2010, 8:21

Luciana_D ha scritto:Direi che a parte il castelmagno questo risotto e' alla mia portata e lo faro'!!!!
Grazie Alessandra *smk*


dunque, il discorso sul Castelmagno è meno complesso di quanto sembri, nel senso che anch'io non lo ritengo un'ingrediente insostituibile tout court. O meglio: non più.
Indubbiamente, essendo un piatto "di territorio", la prima associazione che viene in mente è quella con questo formaggio e quindi, in linea teorica, non ci piove. Il problema, però, è all'atto pratico, perchè di Castelmagno buono se ne trova poco, almeno qui in Liguria.
Pare che questo dipenda da un'impennata della domanda, rispetto all'offerta: ragion per cui, per soddisfare le crescenti richieste, specialmente dal mercato statunitense, molti produttori sono venuti ai patti con tutti quei parametri che garantivano la qualità del prodotto. Di fatto, qui a Genova, per torvare un buon Castelmagno o accendo un mutuo da Cartier o uso dell'ottimo Parmigiano stagionato.

diana, se il formaggio di Siena ha un sapore abbastanza deciso e una buona stagionatura, io ti direi di fare un tentativo... anche perchè a me è stato insegnato che se cucini con prodotti buoni, difficilmente vengon fuori delle schifezze, anzi...
ciao
ale
raravis
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 10 apr 2008, 20:44

Re: RISOTTO ALLE NOCCIOLE E CASTELMAGNO

Messaggioda anavlis » 25 ott 2010, 8:33

Ho tutti gli ingredienti, una volta tanto, e il merito va ad una cara...cara amica :D
Alessandra condivido tutte le tue osservazioni. Anch'io da buona siciliana cucino prevalentemente con olio di oliva e nel risotto aggiungo solo un pezzetto di burro, a fuoco spento, per l'ultima girata. Bella ricetta legata al territorio piemontese, castelmagno, nocciole...GRAZIE! :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: RISOTTO ALLE NOCCIOLE E CASTELMAGNO

Messaggioda Dida » 25 ott 2010, 9:12

Buonissimo il risotto al Castelmagno, qui da noi si trova il formaggio abbastanza facilmente e soprattutto si trova quello buono. Io, da brava milanese, faccio il risotto solo con il burro, raramente con l'olio e solo per preparazioni particolari che lo richiedono espressamente.
Non ho mai provato ad aggioungere le nocciole, lo farò prossimamente visto che ho nocciole di mia produzione. Grazie per la ricetta insolita.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: RISOTTO ALLE NOCCIOLE E CASTELMAGNO

Messaggioda Sandra » 25 ott 2010, 9:16

Alessandra,brodo di carne suppongo :|?

Diana ,se leggi:il castelmagno si trova dall'altra parte della frontiera?

Mi piace provero'!!Qui adoriamo i risotti. :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: RISOTTO ALLE NOCCIOLE E CASTELMAGNO

Messaggioda anavlis » 25 ott 2010, 10:20

Sandra ha scritto:Alessandra,brodo di carne suppongo :|?


Io, invece, pensavo parlassi di brodo vegetale :lol: :lol: :lol:
Aspettiamo il chiarimento di Alessandra.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: RISOTTO ALLE NOCCIOLE E CASTELMAGNO

Messaggioda raravis » 25 ott 2010, 11:38

anavlis ha scritto:
Sandra ha scritto:Alessandra,brodo di carne suppongo :|?


Io, invece, pensavo parlassi di brodo vegetale :lol: :lol: :lol:
Aspettiamo il chiarimento di Alessandra.


vegetale.
il mio fegato non ha buoni rapporti col brodo di carne e quindi evito incontri ravvicinati, per cui non mi azzardo ad ipotizzare il risultato finale. Col brodo vegetale, secondo me, sta benissimo
ciao
ale
raravis
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 10 apr 2008, 20:44

Re: Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda susyvil » 25 ott 2010, 21:46

Ottimo questo risotto, lo farò! : WohoW : ....senza il castelmagno però che qui non trovo!....
a dire il vero, qui non trovo un sacco di cose! : Hurted :
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2791
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda Luciana_D » 26 ott 2010, 7:05

susyvil ha scritto:Ottimo questo risotto, lo farò! : WohoW : ....senza il castelmagno però che qui non trovo!....
a dire il vero, qui non trovo un sacco di cose! : Hurted :

carissima........ma e' questo il mio problema :(
Dovro' capire con cosa sostituire il castelmagno.Un gorgonzola mi sembra troppo forte
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11826
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda cinzia cipri' » 10 gen 2017, 12:35

in preparazione.
ps. già so che Silvana arriverà e mi dirà: Cinzia, la foto!!! Vediamo, Silvana, la luce è sempre pessima in questa casa e se le cose sono calde, col telefono, si vede il vapore e vengono ancora peggio.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda cinzia cipri' » 11 gen 2017, 9:01

Dai, Silvana, sono stata buona
Allegati
20170110_141807.jpg
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda anavlis » 11 gen 2017, 9:40

cinzia cipri' ha scritto:Dai, Silvana, sono stata buona


grazie! *smk* ma è per il bene del nostro forum che si è impoverito di foto.

Peraltro vedere la foto del tuo risotto mi fa dire: E' PERFETTO!!! : Chef : un risotto deve essere così :cool: : Thumbup :
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda Donna » 11 gen 2017, 9:43

Un´altra foto evvaiiiiii ^fleurs^

Grazie Cinzia!
: Love :

.............e soprattutto bravissima con i risotti, la tua permanenza a Milano ti ha influenzata non poco.!
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3318
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda cinzia cipri' » 11 gen 2017, 10:04

Grazie!
Ho proceduto con cipolla nel burro, poi le nocciole tritate, poi riso e ho usato brodo di ossa di manzo (che tengo sempre in freezer per queste occasioni).
Come spiegatomi da Ugo, passo le ossa in forno a tostare e poi procedo come se volessi fare il fondo bruno, ma mi fermo prima. Il risultato è chiaro e intenso. Oltretutto erano ossa dello stinco e quindi c'era anche il midollo.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda Patriziaf » 11 gen 2017, 18:49

mi piace, e visto che è un periodo che ho le nocciole, oltretutto anche gia tostate e tritate, ne approfitterò.
devo solo cercare il castelmagno, da noi si trova, e pazienza se non è quello Doc o Dop :result^
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2621
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda Clara » 11 gen 2017, 20:56

Risotto perfetto e bellissima foto, grazie Cinzia : Thumbup : *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6369
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Risotto alle nocciole e Castelmagno

Messaggioda anavlis » 11 gen 2017, 21:47

Patriziaf ha scritto:devo solo cercare il castelmagno, da noi si trova, e pazienza se non è quello Doc o Dop :result^


Anche un buon parmigiano reggiano penso possa andare più che bene :hi
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10414
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee