Risotto alle mele e speck

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Risotto alle mele e speck

Messaggioda Dida » 26 set 2008, 11:06

Risotto alle mele e speck
Ingredienti:
Riso Carnaroli gr. 300
Speck a fettine sottili gr. 100
2 mele Granny Smith – una cipolla media dorata - vino bianco secco – una manciata di pecorino sardo grattugiato – qualche striscia sottile di pecorino sardo – burro – brodo vegetale – sale.

Tagliare metà dello speck a dadini. Pulire e tritare finemente la cipolla, poi farla dorare in una pentola con una grossa noce di burro, aggiungere lo speck a dadini e farlo insaporire. Unire ora il riso, lasciarlo tostare poi sfumarlo con mezzo bicchiere di vino e lasciar evaporare. Iniziare ad aggiungere il brodo portando il riso a cottura, salando se è il caso. A parte sciogliere una noce di burro in un tegame e saltarvi le fettine di speck rimaste e le mele, pelate e ridotte a cubetti, facendo diventare le mele dorate e lo speck croccante (volendo si possono cuocere separatamente). Unire al riso il pecorino grattugiato e poco burro, mescolarlo bene, poi farlo riposare per qualche minuto. Servirlo nei piatti individuali mettendo in superficie qualche pezzetto di mela e di speck e terminando con strisce di pecorino.


Quello che segue è più semplice.

Risotto alle mele
Ingredienti: dose per 4 persone
riso Carnaroli gr. 300
mele Granny Smith o altre un po’ aspre gr. 300
burro gr. 30
brodo vegetale (anche di dado) – panna da cucina – parmigiano reggiano grattugiato.
In una casseruola far tostare il riso nel burro, quindi versarvi sopra il brodo bollente e portare a cottura. Cinque minuti prima che sia cotto aggiungere le mele mondate e tagliate a fettine sottilissime; togliere dal fuoco e mantecare con due cucchiaiate di panna e una manciatina di parmigiano. Servire decorando con fettine di mela.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2203
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Risotto alle mele e speck

Messaggioda cinzia cipri' » 26 set 2008, 13:12

la provero' sicuramente!
grazie dida *smk*
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Risotto alle mele e speck

Messaggioda Rossella » 26 set 2008, 13:55

grazieeeee Dida,un risotto che incontrerà il gusto dei miei cari *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Risotto alle mele e speck

Messaggioda Sandra » 26 set 2008, 15:24

Grazie Dida mi decidero' ma la prima versione!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Risotto alle mele e speck

Messaggioda Clara » 26 set 2008, 18:09

Bè, dopo aver provato il risotto con ciliegie
devo assolutamente provare anche questo :D
Grazie Dida *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6383
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Risotto alle mele e speck

Messaggioda Anne » 11 set 2011, 18:52

Ho provato sabato la versione con mele e speck (una fetta nn troppo sottile).
invece della cipolla, scalogno ma è una variazione minima
Ci è decisamente piaciuto :D
Avatar utente
Anne
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 apr 2007, 9:24


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: rosanna e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee