Risotto alla zucca cotto nel latte e salvia

vegetariano, vegano, macrobiotica, problemi alimentari.

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Risotto alla zucca cotto nel latte e salvia

Messaggioda cinzia cipri' » 10 mar 2015, 20:26

bb1d1ebd71763a753b6d51a6e6350fd7.jpg


Mi scuso in anticipo per la foto ma erano altri tempi.
Comunque la ricetta la ricordo bene. Era molto buona. Oltretutto è quella che mi ha fatto conoscere acidrave.
Quindi ve la riporto.
ingredienti
  • 300 g di riso,
  • 400 g di zucca,
  • 2 scalogni,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco,
  • salvia,
  • burro (due noci),
  • mezzo litro di brodo,
  • mezzo litro di latte,
  • parmigiano
  • + pecorino grattugiati
preparazione
Il risotto sappiamo tutti come si fa, quindi perche’ ho messo una ricetta cosi’ banale? Non lo so, ma a me questo piace e stasera ho cucinato questo riso che mi e’ piaciuto tanto e allora ho pensato di condividerlo con voi.
Soffriggete gli scalogni tagliati piccoli piccoli in una noce di burro, poi fate saltare il riso e bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco secco.
Tuffate la zucca tagliata a dadini e la salvia sminuzzata.
Aggiungere alternativamente un mestolo di brodo e uno di latte caldo.
Continuate fino ad esaurimento.
Aggiungete un’altra noce di burro e mantecate.
Spolverizzate di parmigiano e pecorino (o solo uno dei due se lo preferite) e portate in tavola.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Risotto alla zucca cotto nel latte e salvia

Messaggioda misskelly » 11 mar 2015, 23:54

: Thumbup : eppure questo mi piace.
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA


Torna a "Leggermente" goloso : regimi alimentari con restrizioni dietetiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee