riso ai bruscandoli

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

riso ai bruscandoli

Messaggioda misskelly » 9 mag 2016, 14:53

http://www.ricetteintv.com/detto-fatto- ... ego-rossi/

L'altro giorno mi sono imbattuta in questa ricetta....quando si parla di riso "io drizzo le orecchie" :mrgreen:
Ho scoperto che i bruscandoli li ho anche io in giardino e ogni primavera impazzisco per tagliarli perchè troppo infestanti...e non immaginavo si mangiassero :ahaha: in pratica sono i germogli del luppolo e si cucinano come fossero asparagi. Voi li conoscete?

http://www.cucchiaio.it/ricetta/ricetta ... uscandoli/

Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: riso ai bruscandoli

Messaggioda politiz29 » 9 mag 2016, 17:42

certo che li conosco... qui adesso è il periodo giusto (solo perché sta tardando il caldo vero), se li trovi al mercato li paghi a peso d'oro.
Sono ottimi anche per fare una bella frittatina, basta solo farli saltare leggermente in padella per ammaccarli un pochino e poi aggiungere le uova battute... da leccarsi i baffi.
Per il risotto ti consiglio l'utilizzo di un brodo molto leggero e con poco carattere altrimenti il sapore delicato dei bruscandoli andrà a perdersi.
Usane una metà sin da subito dopo aver tostato il riso, e la restante a 2-3 minuti dal termine ultimo di cottura così restano leggermente croccantini :wink:
Ma vi pare che si debba fare una vita mangiando da malato... per morire sano???Immagine

Immagine

Meglio l'ira del leone... che l'amicizia delle iene
saluti, Tiziano (il leone)
prima legge universale della termodinamica di Mancuso: kill shfortunat, a pingghia 'ngul pur assttat
Avatar utente
politiz29
 
Messaggi: 649
Iscritto il: 15 mar 2010, 11:51
Località: Pordenone


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee