riso all'imperatrice

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, anavlis

riso all'imperatrice

Messaggioda Ospite » 14 dic 2006, 21:41

RISO ALL'IMPERATRICE

Ingredienti per sei persone
150 g di riso
1 l circa di latte
2 tuorli d'uovo
1 noce di burro
1 bicchierino di rum
una o due cucchiaiate di marmellata d'albicocche
una manciata d'uvetta sultanina
una cucchiaiata di dadini di scorza d'arancia candita
ciliegie candite
frutta di stagione
sale
zucchero 5 cucchiaiate per il riso più quello necessario per cuocere la frutta
vanillina (1 bustina)
Cuocere il riso nel latte con un pizzico di sale, 5 cucchiaiate di zucchero, il burro e la vanillina.
Intanto sbucciare la frutta e tagliarla a pezzi (pesche, albicocche, pere, ciliegie…) cuocere non troppo a lungo ogni tipo a parte, se non hanno gli stessi tempi di cottura, in un pentolino con poca acqua e zucchero. Sgocciolare la frutta, riunire gli sciroppi di cottura, aggiungere ancora zucchero e far addensare a fuoco basso, quindi unire il rum e una cucchiaiata o due di marmellata d'albicocche.
Fuori del fuoco unire allo sciroppo la frutta cotta, l'uvetta (fatta prima rinvenire in acqua tiepida) la scorzetta d'arancia e le ciliegie candite.
Quando il riso sarà cotto unire i due tuorli, imburrare uno stampo con foro centrale (da 3\4 di litro), metterci il riso e batterla per assestare, pareggiare con un cucchiaio e far riposare coperto in luogo caldo per circa 1\4 d'ora, sformare sul piatto da portata e colmare il foro con la frutta a piramide.
Infine versarci sopra lo sciroppo ben denso.
Ospite
 

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee