richiesta: mousse al cioccolato

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

richiesta: mousse al cioccolato

Messaggioda dede » 10 dic 2007, 17:55

ricordo di aver letto la ricetta di una mousse al cioccolato senza uova e senza panna, fatta usando soltanto succo di frutta. c'è qualcuno che ricorda qualcosa di più? grazie, mi serve per per un caso di allergia grave alle uova e ai latticini
vorrei il senno di poi. e il seno di prima.
le mie foto
i miei libri
Avatar utente
dede
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:50
Località: Givoletto/Rivoli

Messaggioda dede » 10 dic 2007, 18:18

grazie, ma se metto gli albumi mando al cimitero una anziana cugina e a Natale mi sembra brutto :lol:
vorrei il senno di poi. e il seno di prima.
le mie foto
i miei libri
Avatar utente
dede
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:50
Località: Givoletto/Rivoli

Messaggioda lallinat » 10 dic 2007, 18:46

Anch'io ricordo vagamente una mousse fatta solo con cioccolato e succo. Qualcuna l'aveva letta, o mparata a un corso. PErò, a quanto pare, non l'ho salvata :( [/img]
dai diamanti non nasce niente...

Immagine
Avatar utente
lallinat
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 26 nov 2006, 12:42
Località: roma

Messaggioda Sandra » 10 dic 2007, 19:03

Ho trovato qualcosa:

100 ml di succo di arancia
1 foglio di gelatina
130 gr di cioccolato nero
cubetti di ghiaccio

La ricetta é QUI

Posso tradurla se cerchi ancora e se ti interessa!!

Ciao
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda Sandra » 10 dic 2007, 20:56

Tradotto:


mousse au chocolat et à l'orange


100 ml di succo di arancia
1 foglio di gelatina
130 gr di cioccolato nero
cubetti di ghiaccio

Mettere in congelatore un recipiente che possa contenere una ciotola +cubetti di ghiaccio.
In una ciotola mettere il cioccolato a pezzi, ilsucco e la gelatina e metterla a bagnomaria.
Quando il composto risultera' omogeneo, toglierla dal bagnomaria e metterla con cubetti di ghiaccio dentro al recipiente che si era riposto in congelatore.
Sbattere fino ad inspessimento.
Mettere in ciotoline con l'aiuto di un sac à poche(non necessario), poi tenere al fresco.

Attenzione :non bisogna cntinuare a battere troppo altrimenti la « chantilly »ricade. :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Messaggioda dede » 11 dic 2007, 8:50

Grazie Sandra, ma la ricetta non era questa.
qualcosa mi è tornato in mente: si usava il succo della frutta sciroppata, e si doveva montare con le fruste come una normale mousse. farò l'esperimento in avanscoperta
vorrei il senno di poi. e il seno di prima.
le mie foto
i miei libri
Avatar utente
dede
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:50
Località: Givoletto/Rivoli

Messaggioda Barbara » 11 dic 2007, 9:26

E' una mousse dello chef Bernard Dauphin:

CHANTILLY AL CIOCCOLATO
400 g cioccolato (minimo 60%)
da 200 a 300 g di succo di arancia fresco
(o altro liquido nelle stresse proporzioni: succo di pere+vodka o grappa alle pere, succo d'arancia+cointreau, succo di amarene+kirsh, etc)

Riscaldare il succo fino quasi all'ebollizione, togliere dal fuoco e mescolare la cioccolata finemente tritata.
Fa raffreddare in un bagnomaria di acqua e ghiaccio o in frigorifero.
Montare la crema con il mixer come se fosse una composizione contenente panna.
Raffreddandosi la preparazione aumenta di volume. Pronta!

Trovi la ricetta originale con le foto qui: http://www.linternaute.com/femmes/cuisi ... olat.shtml
Barbara
______________________________________
Un giorno senza un sorriso, è un giorno perso (Charlie Chaplin)

http://ricettebarbare.blogspot.com/
Avatar utente
Barbara
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 27 nov 2006, 9:59
Località: Trieste

Messaggioda dede » 11 dic 2007, 9:44

Proprio quella che ricordavo, grazie Barbara!
vorrei il senno di poi. e il seno di prima.
le mie foto
i miei libri
Avatar utente
dede
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:50
Località: Givoletto/Rivoli

Messaggioda rosanna » 11 dic 2007, 10:11

posto anche la chantilly al ciocccolato di rosanna sora (con panna)


CHANTILLY AL CIOCCOLATO ( O MOUSSE AL CIOCCOLATO) Paul De Bondt coprso maggio 2005

Dosi per 12 ciotole
Cioccolato fondente al 70% di cacao 350gr di ottima qualità
Panna fresca al 35% di grasso 600gr

Montare 425 gr di panna ( non eccessivamente) e metterla in frigorifero ad aspettare.
Spezzettare il cioccolato, scioglierlo con il micronde o a bagnomaria
Scaldare 175 gr di panna: deve essere bella calda quasi bollente ma non arrivate a farla bollire, anche questo si può fare al Microonde.
Aggiungere il cioccolato sciolto a filo sulla panna ben calda: mescolare velocemente con energia e bene si deve creare una emulsione, in pratica una massa omogenea in cui non si distingue più la panna dal cioccolato, la temperatura deve essere all'incirca di 50° ,
Versare l'emulsione calda in una sola volta sulla panna montata ( ma non montata troppo)
Mescolare con molta energia le due masse senza paura di smontare, (apparentemente si smonta)
Si ottiene una massa piuttosto liquida, tutto a posto è giusto così,
versare in 12 ciotole e mettere in frigorifero per almeno 2 ore
Alla fine la mousse sarà soffice leggera e della giusta compattezza.

io le decoro con semi di cacao e cacao
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Messaggioda Eledigi » 11 dic 2007, 22:04

dede ha scritto:grazie, ma se metto gli albumi mando al cimitero una anziana cugina e a Natale mi sembra brutto :lol:


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
In fondo, pero', non e' ancora Natale... :twisted:
Avatar utente
Eledigi
 
Messaggi: 285
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:05
Località: Macerata


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee