Rich Truffle Mud Cake

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda Sandra » 26 ott 2012, 21:40

Per ora solo una foto ed un link:

Menu' turistico

Immagine

Reso piu' leggero dalla crema inglese :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda Rossella » 27 ott 2012, 6:54

:-::!
Ho letto la ricetta, fantastica !!!
Sandra *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda miao » 27 ott 2012, 7:01

Ha proprio un bell'aspetto :D :-P o :p:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda lory 52 » 27 ott 2012, 9:10

umm!!!!! dev'essere buonissima ... ho letto la ricetta
mi ispira molto ...grazie la faro' di sicuro
lory
un amico e' un regalo che fate a voi stessi
Avatar utente
lory 52
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 28 set 2012, 8:07

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda lory 52 » 27 ott 2012, 14:01

AIUTO !!! PERCHE' NON SI RIESCE PIU' A LEGGERE LA RICETTA ?? :|?
AVEVO SCRITTO LE DOSI ,MA HO DIMENTICATO IL TEMPO DI COTTURA
QUALCUNA LO SA 'X CASO VOLEVO FARLA ....GRAZIE
un amico e' un regalo che fate a voi stessi
Avatar utente
lory 52
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 28 set 2012, 8:07

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda Rossella » 27 ott 2012, 18:35

lory 52 ha scritto:AIUTO !!! PERCHE' NON SI RIESCE PIU' A LEGGERE LA RICETTA ?? :|?
AVEVO SCRITTO LE DOSI ,MA HO DIMENTICATO IL TEMPO DI COTTURA
QUALCUNA LO SA 'X CASO VOLEVO FARLA ....GRAZIE


A mi il link si apre bene, ad ogni modo copio di seguito :wink:

Rich Truffle Mud Cake
da The Australian Women weekly
100 Classic Cakes


6 uova
110 g di zucchero di canna
400 g di cioccolato fondente, sciolto
250 ml di panna
80 ml di Cointreau

Preriscaldare il forno a 180 gradi. Imburrare uno stampo di 22 cm di diametro e rivestire la base e i bordi con carta da forno
Con le fruste elettriche, montare le uova con lo zucchero, fino a quando diventeranno bianche e spumose. Sempre montando, aggiungete a poco a poco il cioccolato fuso, amalgamando bene. Con un cucchiaio di legno, infine, unite la panna e il liquore.

Versare il composto nella teglia e mettere quest'ultima in una teglia più grande, piena a metà d'acqua bollente. infornare. Dopo 30 minuti, coprire la teglia con un foglio di alluminio e proseguire la cottura per altri trenta minuti circa.

Lasciar raffreddare la torta nella teglia. Poi sformarla, rovesciandola direttamente sul piatto di portata e metterla in frigo per tutta la notte. Servirla spolverata da cacao amaro, se vi piace. E' perfetta anche con un coulis di lamponi e lamponi freschi

Note mie

Al solito, gli ingredienti:

non ho usato un cioccolato potentissimo: ultimamente, mi infastidisce un po', tutto quel retrogusto amaro del fondente strong, per cui mi sono accontentata di 200 g al 70%, mischiati a 200 g al 60%. L'ottima qualità è fuori discussione.

Per far sciogliere il cioccolato, i due metodi più seguiti sono
- a: a bagnomaria: spezzettate il cioccolato, mettetelo in una casseruola che possa essere contenuta in un'altra più grande, perfettamente asciutta. riempite per un terzo l'altra casseruola con acqua fredda e mettete tutto sul fuoco. In teoria, l'acqua del bagnomaria non dovrebbe mai toccare il fondo del recipiente dove si trova il cioccolato. In pratica, lasciamo stare :-). L'importante, però, è che non arrivino spruzzi d'acqua a contatto diretto col cioccolato. Lasciatelo sul fuoco fino a quando inizia a sciogliersi: dopodichè, con un cucchiaio di legno, iniziate a mescolare, finchè si sarà sciolto del tutto.

- b: nel microonde: spezzettate il cioccolato in un recipiente adatto alla cottura in microonde e azionate ad una potenza alta. Dipende dai forni: in quelli vecchi, ci vuole la massima potenza, per esempio. In quelli di ultima generazione, so che si ottengono buoni risultati anche a potenza medio altra. Calcolate 30 secondi: dopodichè, estraete il recipiente, controllate lo stato del cioccolato e, se non avesse ancora iniziato a sciogliersi, rimettetelo in forno, stessa potenza, stesso tempo: ricontrollate e, appena vedete che inizia a sciogliersi (col secondo passaggio, di sicuro ha comincianto), mescolatelo. Questo è un passaggio importante, perche a differenza di quello che succede con il bagnomaria, dove il vapore provvede a tutto, col microonde bisogna mescolare: altrimenti, si brucia tutto. Quindi, mescolate, rimettete in forno per 5 secondi, rimescolate, di nuovo in forno e così via fino allo scioglimento completo.
Si fa prima a farlo che a dirlo- e il microonde è fondamentale per le grandi quantità.


- la panna deve essere panna liquida fresca. Ho avuto l'infelice idea di provare la panna acida, memore di questa spettacolare torta qui, ma non va bene: la nota acida prevale e il risultato nn è granchè. Con la panna normale, invece, è una roba da svenimento.

- al posto del Cointreau ho messo il rum

Sul fronte del procedimento
- montate le uova con lo zucchero come se fosse un pan di spagna: la torta non ha lievito, non si prevede il montaggio separato degli albumi, quindi armatevi di santa pazienza e montate le uova fino a quando il volume sarà almeno quadruplicato. Ergo, usate una terrina molto grande.

- non aggiungete il cioccolato appena fuso, vale a dire caldo, perchè correrete il rischio di "cuocere" le uova. Lasciatelo intiepidire e aggiungetelo a poco a poco, amalgamando bene prima di unirne altro.

- la cottura, come avete visto, è a bagnomaria. Io me ne sono accorta adesso, scrivendo la ricetta. con stramaledizione annessa, perchè prima o poi dovrò perderlo, 'sto vizio di cucinare a sentimento e leggere una ricetta fino alla fine. In ogni caso, ho cotto in forno a 180 gradi, modalità statica, per 30 minuti e ho proseguito la cottura, coprendo la superficie della torta con un foglio di alluminio, per altri 15 minuti. Ho anche saltato il passaggio in frigo (mi odio) e appena raffreddata a temperatura ambiente, l'ho sformata e l'ho lasciata raffreddare del tutto, prima di tagliarla.
Credo che si veda anche dalla foto, che non è stata cotta a bagnomaria: però, spero che si veda anche che questa è una torta da straporca figura: è facilissima da fare, è pure senza glutine, è perfetta per chiudere una cena e se davvero la servite con un coulis di lamponi e dei lamponi freddi a completare il piatto, sarà facile che i vostri commensali si incatenino alla porta del frigo, chiedendo di essere immediatamente adottati.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda lory 52 » 27 ott 2012, 19:30

grazie mille Rossella buona serata
un amico e' un regalo che fate a voi stessi
Avatar utente
lory 52
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 28 set 2012, 8:07

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda Sandra » 27 ott 2012, 20:27

Rossella ha gia' fatto tutto quello che avrei dovuto fare io :D :clap: *smk*

Aggiungo solo che la cosa secondo me importante é la cottura a bagnomaria lenta,ovviamente acqua gia' calda.Dopo15 minuti quando si vede che il cioccolato comincia colorarsi coprire con carta stagnola e continuare a cuocere fino ad 1 ora copero a T 150°,almeno nel mio forno.Insomma cotto quasi come un fior di latte.
Altro,montare benissimo le uova con lo zucchero,le mie erano gonfie e chiare avevano quasi riempito piu' della meta' del Ken.Poi piano piano ho aggiunto il cioccolato tiepido un po' alla volta e la panna liquida e anche nel mio caso rhum.
Io avevo una teglia da 25 cm.E' rimasto quindi un po' piu' basso,anche perche' secondo me difficile che cresca molto.
Non ho neppure dimenticato il passaggio in frigorifero prima di toglielo dallo stampo.Insomma ho fatto tutto :D
La sua morte é la crema inglese che rende il dolce se é possibile piu' leggero!!
Comunque ribadisco favoloso!!!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda Luciana_D » 28 ott 2012, 6:21

:clap: :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda rosanna » 28 ott 2012, 12:26

deve essere ottimo :|? è la prima volta nella mia ignoranza che leggo di un dolce da infornare senza farine (frumento ..o mandorle)
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4411
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda Donna » 28 ott 2012, 12:48

Il fatto è che mi apsetterei un aspetto da budino ed invece... :|?
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Rich Truffle Mud Cake

Messaggioda manoela » 28 ott 2012, 21:03

ma d'altronde è come un cheesecake cotto a bagnomaria, la consistenza non è budinosa ma particolare, solo come un bagnomaria può dare.
Comunque da provare :)
manoela
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 4 apr 2009, 22:34


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee