RAVIOLI DI GRANO SARACENO o PIZZOCCHERI RIVISITATI

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

RAVIOLI DI GRANO SARACENO o PIZZOCCHERI RIVISITATI

Messaggioda MEB » 26 mar 2007, 17:09

RAVIOLI DI GRANO SARACENO o PIZZOCCHERI RIVISITATI

Non vi do le dosi perchè io di solito vado a occhio ...

Per la pasta metà farina 00 e metà di grano saraceno + acqua tiepida qb ad ottenere una pasta morbida come il lobo dell'orecchio , lasciata riposare una mezz'ora prima di stenderla.

Ripieno : bitto o una fontina bella saporita grattuggiata , un uovo , una patata schiacciata ( o casera ovviamente , per chi lo trova)

La forma dei ravioli potrà essere quella che preferite , ma devono essere belli grandicelli almeno 5 cm di lato o diametro .

Ovviamente li dovete far bollire.

Come condimento : Crema di verza ( verza stufata e poi passata al minipimer o passaverdura ) , burro fuso e abbondante formaggio ( volendo anche dei dadini di speck o pancetta affumicata abbrustoliti )

Oppure si puo' fare anche la verza nel ripieno al posto delle patate e le patate nel condimento ( fatte cuocere insieme ai ravioli )
Ultima modifica di MEB il 29 mar 2007, 16:17, modificato 1 volta in totale.
Maria Elena Baroni
MEB
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 27 nov 2006, 11:24
Località: Dovera - CR

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee