raccolta creme

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, anavlis

Messaggioda Mariella di Meglio » 12 gen 2007, 14:27

Questa crema la faceva spessissimo la mia mamma.

Burro g.50
Farina g.40
Zucchero g.75
Cacao amaro g.50
Latte 1/2 l.
Sciogliere sul fuoco il burro, farvi rosolare la farina, aggiungere il cacao e lo zucchero e, poi, versare, poco a poco il latte caldo, mescolando bene, come per una bechamel, fino ad ottenere una crema densa.
Mia mamma la serviva così
mettere in 4 coppe un amaretto imbevuto di liquore, versarci sopra la crema e mettere in frigo. Decorare con panna montata e marron glacè.
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 249
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Messaggioda Rossella Lazzarini » 16 gen 2007, 13:35

CREMA DI NOCCIOLE IN TAZZA

Ingredienti per 6 persone:

nocciole sgusciate g 100
zucchero g 100
farina g 50
3 tuorli
1/2 l di latte
panna da montare g 250

Far tostare leggermente le nocciole in forno, quindi strofinarle per eliminare la pellicina superficiale e tritarle finemente.
Sbattere i tuorli con lo zucchero fino a renderli ben montati e spumosi, incorporarvi la farina; scaldare il latte a cui si saranno unite le nocciole tritate e versarlo, adagio, nello sbattuto d'uova. Mettere al fuoco e cuocere, mescolando sempre, fin quando la crema si sarà  ben addensata. Toglierla dal fuoco, lasciarla raffreddare, quindi incorporarvi la panna montata. Distribuire la crema in coppette individuali e tenere in frigorifero fino a quando la crema è ben fredda. Servire con guarnizione a piacere.
Ross
Rossella Lazzarini
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 26 nov 2006, 18:25
Località: Cassina de' Pecchi (MI)

Messaggioda Frabattista » 18 nov 2007, 1:46

Ho pensato di mettere qui questa prova che mi ha soddisfatto di crema pasticcera al limone, diversa per dosi e ingredienti dalla solita crema che faccio:

1 uovo medio
300 gr di latte
2 cucchiaini da caffè colmi di amidio di mais
3 cucchiai da minestra di zucchero (qui si va un po' a gusti almeno credo)
scorza di mezzo limone non trattato
1 cucchiaino la caffè di succo di limone.


La crema con solo amido mi è piaciuta molto, più delicata.
Con questa dose è rimasta non troppo densa.
Ho messo durante la cottura il limone goccia a goccia: forse potevo osare con più succo.
Sembra una baggianata ma per me è stata una rivelazione: non uso più cucchiai : meglio 1 frusta bella pesante

Ho portato a bollore con fiamma bassa, usando la frusta che muove molto il liquido (quindi ho impiegato abbastanza tempo), poi mezzo minuto circa a sobbollire piano ed era fatta, senza retrogusto amidaceo, morbida ma non liquida, niente vaniglia e non si sentiva sapore ovoso:
mi piace la crema al limone... ma voi la fate circa così!??! :|?

Immagine
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 985
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Messaggioda francy » 22 nov 2007, 14:15

ho visto che c'è una crema al ciococlato senza uova, ne avete per caso una straprovata di crema bianca sempre senza uova?grazie mille
francy
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 8 dic 2006, 22:18

Re:

Messaggioda cinzia cipri' » 24 giu 2008, 19:51

titti ha scritto:Ciotoline di crema al cioccolato con crosta di caramello

Ingredienti
150 gr cioccolato fondente
380 gr panna
3 tuorli
4 cucchiai di zucchero semolato

Preparazione
Scaldare il forno a 180°. Mettere la panna in un pentolino e scaldarla poi unire il cioccolato a pezzetti e mescolare bene sino a quando il cioccolato sara' fuso e ben amalgamato alla panna; lasciare intiepidire. In una ciotola battere i tuorli e unire il composto di panna e cioccolato mescolando; passare al colino e versare in 4 pirofiline da forno (quelle da soufflè¨ individuali).
Preparare un bagnomaria: mettere uno strofinaccio da cucina sul fondo di una teglia con i bordi abbastanza alti (il panno servira' a non far attaccare la crema sul fondo), poggiare i contenitori con la crema e versare nella teglia acqua fredda sino a raggiungere la metà delle ciotoline.
Mettere in forno e far cuocere per circa 15 minuti o sino a quando si sara' formata una pellicina spessa sulla crema (si vede scuotendo leggermente le ciotole). Togliere dal forno, eliminare l'acqua del bagnomaria e lasciare raffreddare un po', poi passare per almeno 1 ora (e non di piu' in frigorifero.
Non piu' di 2 ore prima di consumare il dolce togliere le ciotole dal frigo, cospargere la parte superiore della crema di zucchero semolato (deve essere uno strato coprente), pulire benissimo i bordi delle ciotole eliminando eventuale zucchero, poi posizionarle di nuovo nella teglia del bagnomaria, mettere un po' di acqua fredda e molto ghiaccio tutto attorno alle pirofile. Passare la teglia sotto il grill caldissimo posizionandola abbastanza vicino in modo che lo zucchero caramelli in fretta e la crema non si scaldi.
Appena lo zucchero e' caramellato togliere dal forno e lasciare raffreddare sino a quando il caramello formera' una crosta dura e compatta. Eliminare il ghiaccio e servire il dolce rompendo prima il caramello con un cucchiaino.
E' un dolce facile e veloce, che si puo' preparare con un certo anticipo e fa una bellissima figura anche in una cena importante¦ soprattutto se si rompe il caramello in modo artistico


ho fatto questa ricetta: a vedersi nn e' un granche', ma e' buonissima!
Allegati
tn_DSC_5294.JPG
tn_DSC_5294.JPG (33.88 KiB) Osservato 414 volte
tn_DSC_5291.JPG
tn_DSC_5291.JPG (37.28 KiB) Osservato 414 volte
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 7000
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Facciamo una raccolta di creme ?

Messaggioda Sarit » 25 giu 2008, 10:19

CREMA SENZA LATTE E CON UOVA INTERE
Per 1 uovo intero:
300ml di acqua (volendo, latte di soia)
1/2 limone spremuto + scorza
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio scarso di amido di mais
Aumentare le dosi in proporzione.

Sbattere bene le uova intere e zucchero con la frusta, aggiungere l'amido e piano piano l'acqua (o il latte di soia) e il limone. Mettere sul fuoco con la scorza di limone e continuare a sbattere mentre la crema cuoce (si formerà una schiumina in superficie). Portare a leggero bollore, abbassare il fuoco e cuocere ancora 5 minuti.
Ottima al cucchiaio, magari con un cuore di frutta passata in padella con lo zucchero (es. mele o pere e cannella, fragole, pesche)
"Buone queste frittelle. Avevano un solo difetto: erano poche" (da "Zio Paperone e le case gonfiabili", Topolino 13/9/1981)
Avatar utente
Sarit
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 14 mag 2008, 14:16
Località: Gerusalemme

Re: raccolta creme

Messaggioda franca56 » 5 lug 2008, 14:41

che emozione le creme!!!! io preparo spesso la crema ganache, molto semplice con panna e cioccolato ....bisogna solo stare attenti al fatto che per una crema molto scura cioè con cioccolato fondente occorre più panna, mentre man mano che si usa cioccolato al latte fino al cioccolato bianco occorre meno panna...
crema ganache di franca56:
200 gr. di panna fresca
200 gr. di cioccolato
mettere la panna a scaldare
quando la panna è calda togliere dal fuoco e aggiungere la cioccolata tagliata a pezzetti
girare velocemente fino al completo scioglimento
mettere in frigo per almeno un'ora
montare con la frusta o con lo sbattitore elettrico fino a quando prende una consistenza spumosa e schiarisce
( attenzione se montata troppo può anche impazzire...)
Questa crema è ottima per farcire e decorare torte, ma anche riempire bignè o preparare un dolce a strati con pan di spagna imbevuto di alchermes ... buon appetito a tutti!
franca56
franca56
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 25 mag 2008, 16:48

Re: raccolta creme

Messaggioda Clara » 22 set 2009, 21:42

Questa raccolta di creme da leccarsi le dita :shock: la vogliamo arricchire ? :D :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7105
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re:

Messaggioda stroliga » 14 dic 2009, 16:41

Rossella ha scritto:Ciao Ila , ti mostro una crema che secondo me è deliziosa, puoi vedere sul sito di scef.simon un bel passo passo

CREMA CHIBUST..

La crema chibust "chefsimon.com"

24 tuorli
600 grammi di panna al 35% di grassi
75 grammi di zucchero
90 grammi di Maizena
300 grammi di succo d'arancia
21 albumi
6 fogli di gelatina
365 grammi di zucchero semolato

Bollire la panna
Montare i tuorli con lo zucchero e la maizena e cuocere come si fa con una crema pasticcera.
Aggiungere il succo d'arancia, quindi incorporare la gelatina ammorbidita precedentemente in acqua fredda, profumare (alcolizzare) a scelta
Montare gli albumi (meringa francese), aggiungendo i 365 grammi di zucchero
Incorporare la meringa alla crema.

e di una crema al limoncello?


Riporto su questa perchè ne ho bisogno.
Ma secondo voi la gelatina è proprio necessaria?
Io ce la vedrei anche senza, da servire in belle ciotoline nere che mi sono comprata oggi ;-))
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1578
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Re: raccolta creme

Messaggioda Luciana_D » 14 dic 2009, 17:54

Ieri vedevo Montersino che la preparava e anche lui ci metteva la colla di pesce.
Immagino serva per garantire una certa compattezza.
Poi ha anche fatto vedere come la si puo' fiammeggiare come una meringa passata in forno.
Bello :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda


Io condivido anche gli spatasci ,e tu ??? :D
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 12926
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e un castello romano,il mio :)

Re: Re:

Messaggioda pia » 19 dic 2009, 17:32

cinzia cipri' ha scritto:
titti ha scritto:Ciotoline di crema al cioccolato con crosta di caramello
la ricetta mi è piaciuta molto . ancora non l'ho provata . te lo farò sapere ciao
Ingredienti
150 gr cioccolato fondente
380 gr panna
3 tuorli
4 cucchiai di zucchero semolato

Preparazione
Scaldare il forno a 180°. Mettere la panna in un pentolino e scaldarla poi unire il cioccolato a pezzetti e mescolare bene sino a quando il cioccolato sara' fuso e ben amalgamato alla panna; lasciare intiepidire. In una ciotola battere i tuorli e unire il composto di panna e cioccolato mescolando; passare al colino e versare in 4 pirofiline da forno (quelle da soufflè¨ individuali).
Preparare un bagnomaria: mettere uno strofinaccio da cucina sul fondo di una teglia con i bordi abbastanza alti (il panno servira' a non far attaccare la crema sul fondo), poggiare i contenitori con la crema e versare nella teglia acqua fredda sino a raggiungere la metà delle ciotoline.
Mettere in forno e far cuocere per circa 15 minuti o sino a quando si sara' formata una pellicina spessa sulla crema (si vede scuotendo leggermente le ciotole). Togliere dal forno, eliminare l'acqua del bagnomaria e lasciare raffreddare un po', poi passare per almeno 1 ora (e non di piu' in frigorifero.
Non piu' di 2 ore prima di consumare il dolce togliere le ciotole dal frigo, cospargere la parte superiore della crema di zucchero semolato (deve essere uno strato coprente), pulire benissimo i bordi delle ciotole eliminando eventuale zucchero, poi posizionarle di nuovo nella teglia del bagnomaria, mettere un po' di acqua fredda e molto ghiaccio tutto attorno alle pirofile. Passare la teglia sotto il grill caldissimo posizionandola abbastanza vicino in modo che lo zucchero caramelli in fretta e la crema non si scaldi.
Appena lo zucchero e' caramellato togliere dal forno e lasciare raffreddare sino a quando il caramello formera' una crosta dura e compatta. Eliminare il ghiaccio e servire il dolce rompendo prima il caramello con un cucchiaino.
E' un dolce facile e veloce, che si puo' preparare con un certo anticipo e fa una bellissima figura anche in una cena importante¦ soprattutto se si rompe il caramello in modo artistico


ho fatto questa ricetta: a vedersi nn e' un granche', ma e' buonissima!
pia
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 24 set 2009, 15:01

crema al mascarpone

Messaggioda stroliga » 19 dic 2009, 18:15

Classica crema al mascarpone per accompagnare panettone e pandoro.

Ingredienti:
4 uova
425 gr di mascarpone
250 gr di zucchero semolato
6 cucchiai di Aurum (od altro liquore all'arancia)
1/2 buccia di arancia grattugiata
pizzico di sale
canditi per guarnire.

Preparazione:
Montare i 4 tuorli con lo zucchero,
quando sono bianchi aggiungere il liquore e poi il mascarpone e la buccia d'arancia grattugiata.
Montare a neve i 4 albumi con un pizzico di sale.
Dopo un giorno, se non la si consuma tutta, tende a separarsi il liquore dalla parte solida.

Immagine

Immagine
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1578
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Re: raccolta creme

Messaggioda Clara » 19 dic 2009, 18:24

Uguale a come faccio io, sempre buona questa cremina. :D
il liquore lo metto in base a ciò che ho in casa, l'ultima volta con brandy, ma forse è un po' troppo secco,
sennò il marsala, che va anche molto bene :D

Bella presentazione Licia, mi hai dato un'idea :idea: :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7105
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: raccolta creme

Messaggioda Luciana_D » 19 dic 2009, 18:58

Mi piace molto 8))
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda


Io condivido anche gli spatasci ,e tu ??? :D
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 12926
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e un castello romano,il mio :)

Re: raccolta creme

Messaggioda susyvil » 19 dic 2009, 19:28

Davvero invitante!! .....e le ciotoline nere che ti sei comprata sono carinissime!!! :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 3116
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: raccolta creme

Messaggioda cinzia cipri' » 20 dic 2009, 0:04

santin consiglia di aggiungere un po' di gelatina al liquore: immagino proprio per evitare che avvenga questo spiacevole problema che tu denunci (il fatto che si separi dalla crema)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 7000
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: raccolta creme

Messaggioda stroliga » 20 dic 2009, 9:33

cinzia cipri' ha scritto:santin consiglia di aggiungere un po' di gelatina al liquore: immagino proprio per evitare che avvenga questo spiacevole problema che tu denunci (il fatto che si separi dalla crema)

In effetti ho pensato di farlo laprossima volta, mi sono risposta da sola alla domanda che ho fatto qulache crema sopra :mrgreen:
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1578
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro - VCO

Re: raccolta creme

Messaggioda jane » 20 dic 2009, 15:27

Bellissime, queste creme Licia... molte creme, mi piace la tua presentazione *smk*
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1345
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: raccolta creme

Messaggioda Sandra » 10 mag 2012, 16:58

Mi serviva e l'ho scovata..avevo dimenticato ci fosse!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9019
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Precedente

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee