/ Quesito congelamento panini al latte

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

/ Quesito congelamento panini al latte

Messaggioda cipina » 16 dic 2007, 18:26

Vorrei fare questi panini per natale:
http://www.amiciincucina.it/forum/viewtopic.php?t=3494

Unico neo: se volessi congelare l'impasto eccedente è meglio farlo dopo la prima o la seconda lievitazione? O farlo da cotti?
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Re: Quesito congelamento panini al latte

Messaggioda Rossella » 16 dic 2007, 18:50

cipina ha scritto:
Unico neo: se volessi congelare l'impasto eccedente è meglio farlo dopo la prima o la seconda lievitazione? O farlo da cotti?

seconda lievitazione dopo che li avrai messi in forma, disponili su di un vassoio e congela, in seguito mettili dentro un sacchetto siggillano bene!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda cipina » 16 dic 2007, 19:31

Grazie mille Rossella! *smk*
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Re: Quesito congelamento panini al latte

Messaggioda Eledigi » 17 dic 2007, 22:10

Rossella ha scritto:
cipina ha scritto:
Unico neo: se volessi congelare l'impasto eccedente è meglio farlo dopo la prima o la seconda lievitazione? O farlo da cotti?

seconda lievitazione dopo che li avrai messi in forma, disponili su di un vassoio e congela, in seguito mettili dentro un sacchetto siggillano bene!



Vedi quante cose si imparano...grazie Rossella!
Io non ho mai congelato panini non cotti ma lievitati.
Mo' mi hai incuriosito e voglio provare.
Cipina, io di solito li cuocio (non troppo) e poi li congelo appena freddi. Scongelo a temperatura ambiente e ripasso in forno pochissimi minuti a 150 gradi circa.
Avatar utente
Eledigi
 
Messaggi: 285
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:05
Località: Macerata

Re: Quesito congelamento panini al latte

Messaggioda Rossella » 17 dic 2007, 22:33

Eledigi ha scritto:

Mo' mi hai incuriosito e voglio provare.
Cipina, io di solito li cuocio (non troppo) e poi li congelo appena freddi. Scongelo a temperatura ambiente e ripasso in forno pochissimi minuti a 150 gradi circa.

Faccio lo stesso con i danubi per esempio, subito dopo averlo messo in forma, siggillo e schiaffo nel congelatore, quando mi serve, per scongelarlo lo passo dal frezeer al frigorifero, in seguito lo tiro fuori , lo spennello di tuorlo d'uovo e latte, quando ha raddoppiato il suo volume lo inforno :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee