Quale forno ?

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Quale forno ?

Messaggioda rosanna » 18 feb 2011, 20:21

Vorrei cambiario :|? Quale avete voi ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Quale forno ?

Messaggioda Luciana_D » 18 feb 2011, 20:27

rosanna ha scritto:Vorrei cambiario :|? Quale avete voi ?

Da incasso o stufa? elettrico o a gas?

A Roma ho la stufa a gas della Ilve.Forno ventilato pero' se accendo il grill (elettrico) il gas viene spento quindi la combinazione non andra' mai assieme.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Quale forno ?

Messaggioda Sandra » 18 feb 2011, 20:38

Sicuramente elettrico e quello che ha Gaudiavisto che cambi fai un grosso passo di qualita' ricordati che é un investimento per anni... :)
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Quale forno ?

Messaggioda maria rita » 18 feb 2011, 21:10

Io ho lo Smeg e mi trovo molto bene ma non conosco quello di Gaudia quindi non sono in grado di fare paragoni. Il forno è importante, meglio scegliere il top anche se sicuramente costerà di più.
Maria Rita

« Noi atei crediamo di dover agire secondo coscienza per un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. »
(Margherita Hack)
Avatar utente
maria rita
 
Messaggi: 928
Iscritto il: 13 dic 2006, 15:13
Località: Padova

Re: Quale forno ?

Messaggioda rosanna » 19 feb 2011, 1:50

Gaudia ha il neff che costa circa 800 euro (il piu' semplice) Lo smeg e' ancora piu' caro.
Sandra tu che hai ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Quale forno ?

Messaggioda Luciana_D » 19 feb 2011, 6:41

rosanna ha scritto:Gaudia ha il neff che costa circa 800 euro (il piu' semplice) Lo smeg e' ancora piu' caro.
Sandra tu che hai ?

Ros,opta per un forno che abbia in piu' la funzione lievitazione e vapore :wink:

Leggi anche QUI
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Quale forno ?

Messaggioda Sandra » 19 feb 2011, 8:25

Luciana_D ha scritto:
rosanna ha scritto:Gaudia ha il neff che costa circa 800 euro (il piu' semplice) Lo smeg e' ancora piu' caro.
Sandra tu che hai ?

Ros,opta per un forno che abbia in piu' la funzione lievitazione e vapore :wink:

Leggi anche QUI


Sandra ha un forno di ottima marca francese con il quale ha avuto problemi fin dagli inizi e che sconsiglia,é un Rosiers.Se avessi seguito la mia prima idea avrei comperato un Gaggenau.
Luciana temo che i forni con cottura vapore siano ancora piu' cari.A Vence ho una vicina che ne ha due,uno per la cottura vapore ed uno per la normale.Non conosco la marca ma al mio rientro mi informo.Comunque forno buono ,prezzo alto,ha il vantaggio che non lo si cambia spesso. :)
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Quale forno ?

Messaggioda Sandra » 19 feb 2011, 9:10

Se ricordo bene Rosanna ha bisogno di un forno completo ovvero anche del piano cottura a meno che non cambi tutto.
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Quale forno ?

Messaggioda ugo » 27 feb 2011, 16:40

Rosanna,
questo per esempio!
http://www.scholtes.it/scholtes/3/products/productsheet.do?productId=68043IT
Se hai già guardato il 3D "forni", richiamato negli interventi precedenti, avrai letto la descrizione entusiasta che faccio del mio Scholtès.La confermo dopo due anni di uso :)
Questo è l'ultimo modello ancora più avveniristico
:saluto:
e buona domenica a tutti
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Quale forno ?

Messaggioda tittipolla » 28 feb 2011, 15:56

Io ho il Siemens con pulizia pirolitica...uso la funzione scongelamento per far lievitare (possibilità di scaldare a 20 -30-35-40-45-50-55-60°C ) e lo cambierei forse solo per un Franke o un Miele ultimo modello.Anch'io sogno il forno a vapore , peccato costi molto e non sia tanto chiaro cosa possa cuocere. :|?
tittipolla
 
Messaggi: 168
Iscritto il: 17 mar 2009, 13:20
Località: varese

Re: Quale forno ?

Messaggioda nicodvb » 28 feb 2011, 17:19

Io non prenderò mai altro forno che uno *senza* controlli digitali. Tutto rigorosamente a mano: la manopola per regolare la temperatura da 0 a 250°, niente timer di spegnimento, niente spegnimento automatico, niente spegnimento se lo sportello è aperto, niente forno che non può escludere la ventola.

Insomma, alla vecchia è sempre meglio, ovviamente se con un ottimo termostato.

È incredibile che ci sia questa corsa folle al forno intelligente e che inevitabilmente venga fuori il nuovo scemo del villaggio, sempre più scemo.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Quale forno ?

Messaggioda ugo » 28 feb 2011, 21:33

nicodvb ha scritto:Io non prenderò mai altro forno che uno *senza* controlli digitali. Tutto rigorosamente a mano...

.....Insomma, alla vecchia è sempre meglio, ovviamente se con un ottimo termostato.

È incredibile che ci sia questa corsa folle al forno intelligente e che inevitabilmente venga fuori il nuovo scemo del villaggio, sempre più scemo.

Nico vedo che sei più tradizionalista di me e..mi sento punto sul vivo...quasi un traditore.
Ero molto bloccato all'idea di un forno digitale(temevo fosse troppo complicato per me) però...però poi ho imparato e...non me ne pento.
Certo la tecnologia è ridondante e imposto le funzioni regolabili(quelle automatiche le ho solo provate)perchè altrimenti che gusto c'è...
Ma,confesso,che mi sono fatto sedurre e..ormai sono "corrotto" dal forno "intelligente".
:saluto:
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Quale forno ?

Messaggioda nicodvb » 28 feb 2011, 23:18

ugo ha scritto:
nicodvb ha scritto:Io non prenderò mai altro forno che uno *senza* controlli digitali. Tutto rigorosamente a mano...

.....Insomma, alla vecchia è sempre meglio, ovviamente se con un ottimo termostato.

È incredibile che ci sia questa corsa folle al forno intelligente e che inevitabilmente venga fuori il nuovo scemo del villaggio, sempre più scemo.

Nico vedo che sei più tradizionalista di me e..mi sento punto sul vivo...quasi un traditore.
Ero molto bloccato all'idea di un forno digitale(temevo fosse troppo complicato per me) però...però poi ho imparato e...non me ne pento.
Certo la tecnologia è ridondante e imposto le funzioni regolabili(quelle automatiche le ho solo provate)perchè altrimenti che gusto c'è...
Ma,confesso,che mi sono fatto sedurre e..ormai sono "corrotto" dal forno "intelligente".
:saluto:

non sono tradizionalista (ho una pessima idea di quel termine), ma quando vedo che i nuovi prodotti sono più limitanti che permissivi decido di tornare al passato
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee