Puntarelle al profumo di vino

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Puntarelle al profumo di vino

Messaggioda Clara » 1 nov 2010, 15:15

Puntarelle al profumo di vino.jpg

Puntarelle al profumo di vino
da Cucina moderna oro

Per 4 persone:
600 gr di puntarelle
75 gr di farina
1 uovo
100 gr di vino bianco secco
1 cucchiaio di olio evo
Peperoncino, sale, pepe
Olio di semi d’arachide

Dividere i germogli delle puntarelle, lavarli ed asciugarli.
Setacciare la farina in una ciotola, fare la fontana e mettere al centro un tuorlo (tenere da parte l’albume) ,
l’olio, una presa di sale, un pizzico di peperoncino e di pepe.
Mescolare gli ingredienti aggiungendo il vino poco alla volta sino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea.
Metterla in frigo per almeno un’ora.
Montare a neve ferma l’albume e incorporarlo alla pastella.
Immergere i germogli, tenendoli per le punte con una pinza, e friggerli in abbondante olio caldo
finchè saranno gonfi e dorati.
Metterli su carta assorbente a scolare e servirli belli caldi.

Buone, croccanti, la pastella e la frittura mitigano notevolmente il sapore amarognolo :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6372
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Puntarelle

Messaggioda anavlis » 1 nov 2010, 15:23

boneeeeee!!!!! queste puntarelle in pastella D:Do
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10418
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Puntarelle

Messaggioda Gaudia » 1 nov 2010, 15:40

Fantastica Clara, non avrei mai pensato alle puntarelle in pastella.
Io uso spesso la catalogna che spezzetto e faccio bollire in acqua bollente salata: quando è cotta ci aggiungo delle piccolissime polpette di carne (monachine) che porto a cottura per pochi minuti. Servo verdura, polpettine e brodo nelle fondine e aggiungo parmigiano grattugiato: è un piatto della tradizione pugliese.
Ha un ottimo contrasto tra l'amarognolo della verdura e il dolce delle polpettine
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Puntarelle

Messaggioda Luciana_D » 1 nov 2010, 16:10

Clara,che visione ^rodrigo^
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Puntarelle

Messaggioda Alberto Baccani » 2 nov 2010, 20:49

Brave brave alle puntarelle pastellate non ci avevo mai pensato.
Alberto Baccani
Alberto Baccani
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 21 feb 2007, 7:13
Località: Milano

Re: Puntarelle

Messaggioda anavlis » 3 nov 2010, 5:57

Alberto :saluto: dicci di te, magari nel cavolo :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10418
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Puntarelle

Messaggioda Alberto Baccani » 3 nov 2010, 9:14

Vi racconto tutto nel " cavlo"
Alberto Baccani
Alberto Baccani
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 21 feb 2007, 7:13
Località: Milano

Re: Puntarelle

Messaggioda ugo » 3 nov 2010, 19:37

anavlis ha scritto:boneeeeee!!!!! queste puntarelle in pastella D:Do

Si ,originali. D:Do
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Puntarelle

Messaggioda Clara » 3 nov 2010, 21:14

Grazie a tutti :D
Una vera gradevole scoperta che vi consiglio :D :wink:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6372
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Puntarelle

Messaggioda susyvil » 7 nov 2010, 0:03

Mi erano sfuggite, le vedo ora....e sono proprio un bel vedere!! D:Do
Grazie Clara! *smk*
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Puntarelle

Messaggioda anavlis » 7 nov 2010, 8:36

Clara, sono davvero buonissime!!!!! *smk*
non ho una foto perchè mi hanno sequestrato il piatto e le hanno subito mangiate :(
Ho anche preparato zucchine e carote tagliate a giulienne non troppo sottile, pastellate a gruppetti e fritte. La pastella l'ho preparata con 1 uovo battuto con la forchetta a cui ho aggiunto un pizzico di sale, 1 tazza di acqua frizzante gelata e 1 di farina, scarsa, con un paio di cucchiai di fecola. Rimettevo la pastella in frigo quando friggevo.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10418
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Puntarelle

Messaggioda Clara » 7 nov 2010, 10:01

Silvana sono contenta che vi siano piaciute :D
Quindi tu non hai messo il bianco montato a neve nella pastella? A me è piaciuta molto fatta così :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6372
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Puntarelle

Messaggioda anavlis » 7 nov 2010, 10:47

Clara ha scritto: non hai messo il bianco montato a neve nella pastella?

Usando l'acqua frizzante non era necessio montare l'albume. Era più una tempura.
Rifarò le puntarelle, mi sono piaciute troppo, e metterò le foto! :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10418
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Puntarelle

Messaggioda scarabeo14 » 4 mar 2011, 13:40

Complimenti per le ricette, specialmente la pastella alla quale non avevo pensato:
Stasera con quelle avanzate faro' dei frisceui (frittelle).........GRAZIE!!!
:saluto: diana
Diana
Lascio agli altri la convinzione di essere migliori . . . per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
Avatar utente
scarabeo14
 
Messaggi: 631
Iscritto il: 8 gen 2009, 20:34
Località: Bordighera

Re: Puntarelle

Messaggioda Sandra » 4 mar 2011, 22:33

scarabeo14 ha scritto:Complimenti per le ricette, specialmente la pastella alla quale non avevo pensato:
Stasera con quelle avanzate faro' dei frisceui (frittelle).........GRAZIE!!!
:saluto: diana

Buoni i frisceui se é Diana che frigge.... :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Puntarelle

Messaggioda scarabeo14 » 5 mar 2011, 8:05

Sandra ha scritto:Buoni i frisceui se é Diana che frigge....
scarabeo14 ha scritto:Complimenti per le ricette, specialmente la pastella alla quale non avevo pensato:
Stasera con quelle avanzate faro' dei frisceui (frittelle).........GRAZIE!!!
:saluto: diana

Buoni i frisceui se é Diana che frigge.... :lol: :lol: :lol:

Confermo!!buonissimi, leggermente amarognoli, ma ottimi!
(e non perchè sono io che friggo...... *smk* )
:saluto: diana
Diana
Lascio agli altri la convinzione di essere migliori . . . per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
Avatar utente
scarabeo14
 
Messaggi: 631
Iscritto il: 8 gen 2009, 20:34
Località: Bordighera


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot, DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee