Mi presento

Presentazioni dei nuovi utenti -

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Mi presento

Messaggioda Tapiro » 28 ott 2009, 11:59

Ciao a tutti, vi scrivo da un paesino vicino Milano, nulla o a che fare con l'ormai noto Tapiro di striscia... piuttosto con un vecchio fumetto della Walt Disney... era il 1997... ero anche giovane! Ora lo sono ancora + o -, ho 35 anni, quasi coniugato (mi sposerò l'anno venturo) e... adoro tutto ciò che lievita (lo avevate indovinato vero?).
Mi sono iscritto al forum per poter leggere e trarre suggerimenti dall'enorme mole di dati che avete scritto.
Spero di poter contribuire con qualche mia ricetta o esperienza. Ad ora le due cose che vorrei riuscire a fare parlando di pane e lievitati sono: una buona pizza napoletana e una buona pizza alla romana cotte nel forno a legna e un buon pane stile pane di Matera cotto sempre a legna. Qualche tentativo è già in corso, vi chiederò consigli strada facendo.

Che altro? Mi piace molto cucinare... sono abbastanza fanatico in effetti... adoro soprattutto la cucina regionale, scovare e provare a ripetere ricette storiche o semiscomparse dalle tavole. Mi piace lo sport con cui cerco di mantenere un forma fisica anche se questo spesso si scontra un po' con la voglia di assaggiare cose nuove... in particolare running, mtb, snowboard.
Mi piacciono i vini, mi piace la birra di cui ho alcune esperienze di produzione casalinga...

Poi se c'è altro... sono qui.
Saluti a tutti.
:saluto:
Avatar utente
Tapiro
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23 ott 2009, 14:29
Località: near Milano

Re: Mi presento

Messaggioda miao » 28 ott 2009, 12:14

Benvenuto tapiro, :D anch'io per prima cosa ho pensato al tapiro di striscia, mi fa' piacere che ami gli impasti, :D auguri per i tuoi progetti, e se vuoi puoi dirci anche il tuo nome :|? Aspetto di vedere tue preparazioni :cin cin: specialmente come fai la birra mi hai incuriosita :D grazie Annamaria :fiori:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 4486
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Mi presento

Messaggioda Clara » 28 ott 2009, 12:43

Benvenuto Tapiro :D Bella presentazione :D

Vedo che sei molto attivo e pieno di energia , :D e non sembri attapirato :lol:
Aspettiamo di vedere qualche tua ricetta al più presto :saluto:

P.s.: sì anch'io vorrei sapere il tuo vero nome :D
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6913
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Mi presento

Messaggioda Luciana_D » 28 ott 2009, 12:47

Caro Tapiro,sei capitato nel forum giusto :lol:
Benvenuto! :fiori:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11581
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Mi presento

Messaggioda Tapiro » 28 ott 2009, 15:11

Il vero nome è Gabriele!
In effetti anche la birra ha a che fare con i lieviti :lol:
Proprio la birra... se davvero riusciremo nell'impresa... la preparerò da qui a breve nel mese di novembre, sto aspettando che arrivi il freddo! Il processo richiede più o meno une mese e mezzo / due... ma in effetti non saprei cosa pubblicare qui... a meno di non tentare di fare un pane con il lievito che avanzerà dalla produzione della birra, aggiungendo magari un po' dell'estratto di malto ottenuto... :shock: idea interessante, non ci avevo mai pensato! :idea:
Avatar utente
Tapiro
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23 ott 2009, 14:29
Località: near Milano

Re: Mi presento

Messaggioda Sandra » 28 ott 2009, 21:02

Benvenuto Gabriele!!Quali ricette regionali ti piacciono e quali conosci meglio?
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8117
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Mi presento

Messaggioda cinzia cipri' » 28 ott 2009, 23:16

benvenuto tapiro!
noi ci siamo gia' salutati in mp :fiori:
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 5757
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Mi presento

Messaggioda Tapiro » 29 ott 2009, 9:24

Ciao a tutti (tutte per l'esattezza) i forum e i blog migliori sembrano quasi tutti di donne (a parte qualche rara eccezione tipo Profumo di lievito).
Cercherò di postare qualche mia ricetta, il tempo di visitare un po' il forum e proporre qualcosa che non sia già presente in dieci varianti diverse...
Per Sandra che chiede:
Sandra ha scritto:Benvenuto Gabriele!!Quali ricette regionali ti piacciono e quali conosci meglio?


U caspita...
Potrei scrivere per un po' in effetti ma vi addormentereste ^sleep^
Diciamo che le cucine regionali cui sono più legato e i cui piatti mi piacciano di più sono la Liguria (la mia famiglia ha origini soprattutto nel ponente ligure ma per varie ragioni conosco piuttosto bene anche la lunigiana), la Lombardia (+ che altro la Valtellina), la Sicilia, la Toscana, l'Umbria... ma un po' in tutte le regioni c'è qualcosa che mi piace e che cerco ogni tanto di riprodurre, casa mia staripa di libri a partire dai superclassici come A.Gossetti della Salda, alla raccolta regionale del Gambero Rosso.
Cercando di sintetizzare, di restare in tema cucine regionali, evitando di fare un lunghissimo elenco di piatti piuttosto diffus... alcuni piatti che difficilmente si trovano buoni al ristorante e che mi piace cucinare sono:
- la zuppa di pesce (più in stile brodetto di San Benedetto che Cacciucco)
- il cuscus alla trapanese (preparo da me il cuscus)
- il ragù napoletano e la genovese
- una buona polenta
- il brasato al Barolo (quello vero)
- il cappon magro
- bollito misto (e con gli avanzi i mondeghini)
- baccalà mantecato
- porceddu o agnellino cotti interi nel forno a legna

Ok, credo di potermi fermare qui. Ho appena staccato un pezzo di scrivania con un morso. ;-))
E cmq è ora di mettersi a lavorare : orologio:

Ciao

Gabriele
Avatar utente
Tapiro
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23 ott 2009, 14:29
Località: near Milano

Re: Mi presento

Messaggioda Sandra » 30 ott 2009, 8:25

Ho appena staccato un pezzo di scrivania con un morso

La mia é di vetro e non ci sono riuscita!!!! :lol: :lol: :lol:
Grazie Tapiro,aspettiamo tue ricette!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8117
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Mi presento

Messaggioda Rossella » 31 ott 2009, 7:24

benvenuto Gabriele :D
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 11768
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Mi presento

Messaggioda Dida » 2 nov 2009, 10:06

Ciao gabriele, bene arrivato. Perché non ci dici di che paese sei? Qui ci sono alcuni di noi che stanno vicino a Milano. Concordo con te sulla bellezza e la bontà delle ricette tradizionali. I mondeghili come li fai? Sai, sono una tradizione di famiglia e mi piace scambiare ricette.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2734
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Mi presento

Messaggioda Tapiro » 4 nov 2009, 8:40

Ciao Dida, e tu? Come li fai? Io provo a spiegare...

I mondeghini (e già qui si potrebbe aprire un dibattito... in casa li abbiamo sempre chiamati così ma vedo in rete che anche mondeghili come dici tu è presente almeno in parti uguali se non di +)... li faccio ad occhio. Purtroppo non ho mai pesato nulla, la prossima volta che li farò darò delle proporzioni più corrette. Cmq + o -.

Uso circa un uovo per una tazza colma di carne avanzata.
Per quella quantità di carne (ad occhio, cotta, saranno 300 gr o giù di li). La carne potendo preferisco gli avanzi di biancostato o di reale.. ma.. li faccio per recuperare gli avanzi per cui quel che c'è c'è.
La carne deve essere a temperatura ambiente, ben scolata dal brodo, non deve essere umida insomma.

metto nel mixer:
- un paio di cucchiai di grana padano non troppo stagionato + un paio di cucchiai di altro formaggio... in base alla disponibilità del frigo... può essere emmenthal ma anche magnocca giovane o pecorino non molto stagionato... diciamo un formaggio che si sciolga facilmente
- noce moscata
- un bel pezzo di mortadella ai pistacchi, saranno un 50 grammi + pochi pistacchi pelati
- mezzo spicchio di aglio
- prezzemolo

frullo tutto

Poi riduco in purea le eventuali verdure del bollito avanzate, sicuramente almeno un pezzo di cipolla e se c'è un pezzo di carota, ma anche il sedano se ce l'ho. Dirò di più (sfiorando l'eresia) se la carne e poca aggiungo un po' di patata lessa ma non ditelo a nessuno che non è troppo in linea con la tradizione :oops:

Mischio carne, uovo, verdure e misto di formaggio e mortadella.

Poi qui vedo come viene, se è asciutto aggiungo un pochino di mollica imbevuta nel latte, altrimenti nulla. Cerco un impasto umido al tatto ma non molle.
Aggiungo poco pangrattato fino a che non appiccica quasi più.

Faccio le polpette (tonde e poi le schiaccio un po'), le passo nel pangrattato e prima di andare in tavola le friggo fino a una bella doratura.
Se, come spesso capita, mi avanzano le surgelo separate su una teglietta e poi le conservo in un sacchetto da freezer tipo cucki gelo.

Prossima volta provo a pesare gli ingredienti e a fare una foto, se nel forum non ci sono già quindici ricette uguali... la pubblicherò.

Hola


Gabriele (Rozzano (MI))
Avatar utente
Tapiro
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23 ott 2009, 14:29
Località: near Milano

Re: Mi presento

Messaggioda Luciana_D » 4 nov 2009, 8:48

Sono questi?

Immagine
Immagine reperita in rete
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11581
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Mi presento

Messaggioda Tapiro » 4 nov 2009, 9:03

Ciao Luciana, non proprio... queste sono polpette di carne fresca a quanto pare. I mondeghin(l)i si fanno con la carne del bollito... sono passati nel pangrattato e poi fritti. Molto buoni in effetti... diciamo che se il lesso avanza spesso... i mondeghini non avanzano mai!! ;-))
Forse Dida ha una foto... cmq il periodo del bollito è iniziato... mi capiterà senz'altro di farli.

ps: aggiungo alla ricetta di prima.
La carne deve essere a temperatura ambiente, ben scolata dal brodo, non deve essere umida insomma.
Avatar utente
Tapiro
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23 ott 2009, 14:29
Località: near Milano

Re: Mi presento

Messaggioda stroliga » 4 nov 2009, 9:49

Benvenuto Gabriele,
anch'io vicino a Milano, vicino a Dida e Cinzia :wink:
****************************
Licia
“Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avete fatto, ma da quelle che non avete fatto.
Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele.
Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

“Se avete costruito castelli in aria, il vostro lavoro non sarà sprecato: è quello il posto in cui devono stare.E adesso metteteci sotto le fondamenta.” David Thoreau
Avatar utente
stroliga
 
Messaggi: 1239
Iscritto il: 14 lug 2007, 8:27
Località: Bugliaga dentro- TRASQUERA - VB

Re: Mi presento

Messaggioda jane » 4 nov 2009, 21:29

Benvenuto Gabriele :fiori: :fiori: :saluto:
Immagine
Avatar utente
jane
 
Messaggi: 1020
Iscritto il: 16 ott 2007, 21:45
Località: France, Isère, vicino a Vienne

Re: Mi presento

Messaggioda anavlis » 8 nov 2009, 8:16

Tapiro ha scritto:Prossima volta provo a pesare gli ingredienti e a fare una foto, se nel forum non ci sono già quindici ricette uguali... la pubblicherò.

...ed io leggerò con molto interesse! Benvenuto :cin cin:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10997
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Mi presento

Messaggioda nicodvb » 16 nov 2009, 19:37

Ciao Gabriele,
sei appassionato di lievitati ma non hai menzionato il lievito naturale. Non ne sarai mica sfornito? Non vorrai mica dirmi che usi l'intruso marroncino? :lol:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3003
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Mi presento

Messaggioda Tapiro » 18 nov 2009, 10:45

Ciao nicodvd, il lievito madre lo utilizzo si ma solo a periodi.... solitamente dopo un paio di mesi di rinfreschi non riesco più a starci dietro... ^sleep^
L'ultima volta ho provato a surgelarne due pezzetti. Avevo fatto un paio di esperimenti per cercare di ottenere un dignitoso pane simil Matera o Altamura... risultato solo discreto aimè... il forno era troppo caldo, ho sbagliato facendo sovralievitare l'impasto e il lievito madre era eccessivamente acido... cmq... dopo aver letto il tuo messaggio, ho tolto dal frezzer due palline di lievito madre (una di semola di grano duro e una di farina 00). Sto tentanto la rivitalizzazione... : Nurse : se ci riesco.... riprenderò qualche panificazione senza l'intruso marroncino! e soprattutto ... vorrei cimentarmi nel panettone... cmq nel caso cercherò post all'uopo per chiedere consigli.
Di norma quindi utilizzo l'intruso.... cercando con bighe e poolisch di usarne meno possibile... :wink:
e tu? Sei così integralista da non usare mai l'intruso?? :|?
Avatar utente
Tapiro
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23 ott 2009, 14:29
Località: near Milano

Re: Mi presento

Messaggioda nicodvb » 18 nov 2009, 10:52

Tapiro ha scritto:Ciao nicodvd, il lievito madre lo utilizzo si ma solo a periodi.... solitamente dopo un paio di mesi di rinfreschi non riesco più a starci dietro... ^sleep^
L'ultima volta ho provato a surgelarne due pezzetti. Avevo fatto un paio di esperimenti per cercare di ottenere un dignitoso pane simil Matera o Altamura... risultato solo discreto aimè... il forno era troppo caldo, ho sbagliato facendo sovralievitare l'impasto e il lievito madre era eccessivamente acido... cmq... dopo aver letto il tuo messaggio, ho tolto dal frezzer due palline di lievito madre (una di semola di grano duro e una di farina 00). Sto tentanto la rivitalizzazione... : Nurse : se ci riesco.... riprenderò qualche panificazione senza l'intruso marroncino! e soprattutto ... vorrei cimentarmi nel panettone... cmq nel caso cercherò post all'uopo per chiedere consigli.
Di norma quindi utilizzo l'intruso.... cercando con bighe e poolisch di usarne meno possibile... :wink:
e tu? Sei così integralista da non usare mai l'intruso?? :|?


mai, l'ho scacciato dalla mia cucina! :lol:
Il mio lievito naturale è sotto forma di poolish, senza alcun sapore e mi va bene così: non è né aromatico né acido. Lo tengo così in modo da rinfrescarlo molto facilmente, per non doverlo rinfrescare 3 volte prima di usarlo e in modo da escludere il rischio di ritrovarmi i lievitati acidi.
Si fa sempre in tempo a fare una biga asciutta per fare del pane saporito, basta farla fermentare molto a lungo.

Se vai a sbirciare nel mulino vedrai che ci ho fatto anche il pandoro sfogliato e il panettone di Papum.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3003
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna


Torna a Aggiungi un posto a tavola

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee