Pollo della concubina imperiale o pollo ubriaco (Cina)

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Pollo della concubina imperiale o pollo ubriaco (Cina)

Messaggioda Dida » 21 mag 2007, 10:51

Pollo della concubina imperiale o pollo ubriaco

Ingredienti:
un pollo spennato, circa kg. 1
vino rosso gr. 100
salsa di soya gr. 30
vino di riso o vino bianco secco gr. 30
scalogno gr. 30
3 tazze di olio di soya o di arachidi – 2 tazze di brodo di pollo – sale.

Pulire il pollo aprendolo sulla schiena e levando viscere, esofago, trachea e zampe; spuntare le ali. Appiattire il pollo con il retro di un grosso coltello (o con il pestacarne) insistendo particolarmente sulle cosce e sulle ali. Lavare il pollo molto bene, asciugarlo con carta da cucina. In una ciotola mescolare il vino di riso con metà della salsa di soya e con il composto spennellare il pollo dentro e fuori. Versare nel wok l’olio scelto e scaldarlo, poi cuocervi il pollo intero sino a quando prende colore. Toglierlo e passarlo in un recipente contenente acqua fredda in modo che perda il grasso; sciacquarlo e asciugarlo per bene. Mettere il pollo in una padella pesante che lo contenga bene, aggiungere la salsa di soya rimanente, il brodo di pollo, metà del vino rosso e sale quanto basta. Appena prende il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per circa 2 ore o sino a quando la carne sarà molto tenera. Unire il restante vino, far riprendere il bollore e spegnere. Servire la carne a pezzi con il brodo di cottura in ciotola a parte.

Questo piatto risale al periodo 745-755 quando Yang Yuhuan (chiamata Lady Yang) era la concubina preferita dell’imperatore Xuanzong della dinastia Tang. La storia riporta che l’imperatore aveva chiesto a Lady Yang di far preparare la cena perché l’avrebbe onorata della sua presenza. Invece l’imperatore non si presentò, preferendo un’altra concubina, e Lady Yang si ubriacò. Il cuoco di corte prese spunto dal piatto che aveva preparato e dall’ubriacatura della donna per dare il nome al piatto che divenne uno dei piatti tradizionali del nord della Cina.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda Dida » 22 mag 2007, 10:47

Si mangia così, senza accompagnamento o meglio compare tra le varie portate che compongono il pranzo cinese. A breve metterò una breve nota su come è composto un pranzo cinese.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Pollo della concubina imperiale o pollo ubriaco (Cina)

Messaggioda Typone » 22 mag 2007, 18:21

Dida ha scritto:Invece l'imperatore non si presentò, preferendo un'altra concubina, e Lady Yang si ubriacò.

Come a dire: la botte piena e la moglie ubriaca... :)

T.
Typone
 

Messaggioda ila » 22 mag 2007, 19:00

....sti uomini... :roll:
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09


Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee