Planetaria's drama!!! La PIZZA di Amelio

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Planetaria's drama!!! La PIZZA di Amelio

Messaggioda anavlis » 10 mag 2010, 17:50

nicodvb ha scritto:
anavlis ha scritto:Bella pizza davvero : Thumbup : Io, avendo un normalissimo forno, mi faccio aiutare, per incrementare il calore, dal testo bolognese che riscaldo sul fuoco e dopo ficco in forno...quanti sacrifici per una buona pizza! :lol: :lol: :lol:



pardon, che roba è il testo bolognese???


La seconda foto e qui L'ho comprato alla fiera per la festa di san Faustino a Brescia. Esiste di tre misure, il mio è cm30, ed ha a corredo il manico, che si toglie, una griglia ed un coperchio in vetro. Fantastico per cucinare tante cose. Per la pizza mi aiuta a dare la "spinta" per fare gonfiare il bordo. La poggio sul testo quando è diventato caldissimo, e poi forno al massimo.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10419
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Planetaria's drama!!! La PIZZA di Amelio

Messaggioda ameliorosso » 10 mag 2010, 19:41

anavlis ha scritto:Bella pizza davvero : Thumbup : Io, avendo un normalissimo forno, mi faccio aiutare, per incrementare il calore, dal testo bolognese che riscaldo sul fuoco e dopo ficco in forno...quanti sacrifici per una buona pizza! :lol: :lol: :lol:


Bella idea quella di arroventare un testo sul fuoco e poi metterlo nel forno!!!La pizza purtroppo richiede molto calore per ottenere un risultato decente, sennò nei forni di casa perde umidità e si biscotta...Veramente complimentoni!!! : Thumbup :
"...quando le giornate s'accorciano e le lampade multicolori s'accendono tutte insieme sulle porte delle friggitorie, e da una terrazza una voce di donna grida:uh!,viene da invidiare quelli che ora pensano d'aver già vissuto una sera uguale a questa e d'essere stati quella volta felici." (I.Calvino "Le città invisibili")
Avatar utente
ameliorosso
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 1 apr 2010, 15:32
Località: abruzzo

Re: Planetaria's drama!!! La PIZZA di Amelio

Messaggioda nicodvb » 10 mag 2010, 23:15

anavlis ha scritto:
nicodvb ha scritto:
anavlis ha scritto:Bella pizza davvero : Thumbup : Io, avendo un normalissimo forno, mi faccio aiutare, per incrementare il calore, dal testo bolognese che riscaldo sul fuoco e dopo ficco in forno...quanti sacrifici per una buona pizza! :lol: :lol: :lol:



pardon, che roba è il testo bolognese???


La seconda foto e qui L'ho comprato alla fiera per la festa di san Faustino a Brescia. Esiste di tre misure, il mio è cm30, ed ha a corredo il manico, che si toglie, una griglia ed un coperchio in vetro. Fantastico per cucinare tante cose. Per la pizza mi aiuta a dare la "spinta" per fare gonfiare il bordo. La poggio sul testo quando è diventato caldissimo, e poi forno al massimo.


lo cerco da un pezzo ma non riesco a trovarlo. È di ghisa? Se si potesse usare come alternativa alla refrattaria sarebbe estremamente comodo
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Planetaria's drama!!! La PIZZA di Amelio

Messaggioda anavlis » 11 mag 2010, 6:51

nicodvb ha scritto:
anavlis ha scritto:
nicodvb ha scritto:
anavlis ha scritto:Bella pizza davvero : Thumbup : Io, avendo un normalissimo forno, mi faccio aiutare, per incrementare il calore, dal testo bolognese che riscaldo sul fuoco e dopo ficco in forno...quanti sacrifici per una buona pizza! :lol: :lol: :lol:



pardon, che roba è il testo bolognese???


La seconda foto e qui L'ho comprato alla fiera per la festa di san Faustino a Brescia. Esiste di tre misure, il mio è cm30, ed ha a corredo il manico, che si toglie, una griglia ed un coperchio in vetro. Fantastico per cucinare tante cose. Per la pizza mi aiuta a dare la "spinta" per fare gonfiare il bordo. La poggio sul testo quando è diventato caldissimo, e poi forno al massimo.


lo cerco da un pezzo ma non riesco a trovarlo. È di ghisa? Se si potesse usare come alternativa alla refrattaria sarebbe estremamente comodo


Sei pure in Emilia Romagna, cazzarola!!!!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: so che lo vendono in queste fiere, feste per il Santo Patrono. Alla prima che sai presentati *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10419
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Planetaria's drama!!! La PIZZA di Amelio

Messaggioda Notturno » 14 nov 2010, 19:32

Ciao Amelio,

anche io ho la Clatronic come la tua (Boman o Clatronic sono la stessa cosa).

Tientela ben stretta perché la uso da quasi due anni con qualsiasi impasto e non ha mai fatto cilecca.

Ovviamente, ho dovuto fare quella piccola modifica (la rondella) per abbassare un po' i ganci, ma alla fine funge e alla grande! ;-)

Volevo chiederti qualcosa su quel problema dell'impasto che resta in parte sotto il gancio, attaccato alla ciotola.

Succede anche a me, a volte, quando l'idratazione è spinta.

Io mi aiuto con qualche colpo a velocità più alta e una spolveratina di farina.

Tu come risolvi?
Notturno
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 23 mar 2009, 10:09
Località: Roma (castelli)

Re: Planetaria's drama!!! La PIZZA di Amelio

Messaggioda ameliorosso » 15 nov 2010, 20:02

Notturno ha scritto:Ciao Amelio,

anche io ho la Clatronic come la tua (Boman o Clatronic sono la stessa cosa).

Tientela ben stretta perché la uso da quasi due anni con qualsiasi impasto e non ha mai fatto cilecca.

Ovviamente, ho dovuto fare quella piccola modifica (la rondella) per abbassare un po' i ganci, ma alla fine funge e alla grande! ;-)

Volevo chiederti qualcosa su quel problema dell'impasto che resta in parte sotto il gancio, attaccato alla ciotola.

Succede anche a me, a volte, quando l'idratazione è spinta.

Io mi aiuto con qualche colpo a velocità più alta e una spolveratina di farina.

Tu come risolvi?



Ciao Ettore!Guarda io ho risolto sollevando un po' la ciotola mettendoci sotto un canovaccio e di tanto in tanto fermo la planetaria e rigiro l'impasto!In questo modo si stacca tutto dal fondo e incorda benino!Per ora la Clatronic va benissimo, ma il problema del rumore, della velocità non troppo sostenuta pure al massimo (per incordare la spingo alla sua massima velocità che sarebbe poco meno del 1,5 nel ken), della carena in plastica e del fatto che ogni tanto sento il motore dentro come se "frizzasse" un pochino, mi preoccupa!Per il resto va benissimo!Semmai la toglierò comunque la reglerò a mia nonna!(Alla quale voglio bene ovviamente! :ahaha: ) :saluto:
"...quando le giornate s'accorciano e le lampade multicolori s'accendono tutte insieme sulle porte delle friggitorie, e da una terrazza una voce di donna grida:uh!,viene da invidiare quelli che ora pensano d'aver già vissuto una sera uguale a questa e d'essere stati quella volta felici." (I.Calvino "Le città invisibili")
Avatar utente
ameliorosso
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 1 apr 2010, 15:32
Località: abruzzo

Re: Planetaria's drama!!! La PIZZA di Amelio

Messaggioda Angelina 65 » 15 nov 2010, 21:29

Anche io ho il cla e ieri mentre impastavo il pane dentro la ciotola è andato a finire il gancio con tutto l'ingranaggio dove è attaccato perchè la vite che tiene tutto e dopo che la macchina gira per un po incomincia a svitarsi non vi dico che rabbia :evil: e a dire che me l'hanno cambiata in 2 anni di garanzia per la bellezza di tre volte . Cmq poi l'ho risistemata ho rimesso l'ingranaggio a posto e adesso va bene ma devo stare sempre attenta a questa maledetta vite che non sta ferma cmq il detto dice giusto "quantu spenni manci" quanto spendi mangi . Anche io ho risolto il prblema di pescaggio della ciotola alzandola semplicemente con le mani.
Avatar utente
Angelina 65
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 28 ott 2010, 20:39
Località: Palermo

Re: Planetaria's drama!!! La PIZZA di Amelio

Messaggioda nicodvb » 16 nov 2010, 16:30

Prenditi una MdP
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Planetaria's drama!!! La PIZZA di Amelio

Messaggioda Angelina 65 » 17 nov 2010, 23:17

Ci ho pensato ma ho tante di quelle caccavelle che non so dove mettela ,magari stringendo un po quà e là il posto lo trovo .
Avatar utente
Angelina 65
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 28 ott 2010, 20:39
Località: Palermo

Precedente

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee