pizze fritte di Adriano

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

pizze fritte di Adriano

Messaggioda rosanna » 23 ott 2011, 16:35

PIZZE FRITTE ADRIANO
Impastando entro le 16:
Farina (W250) 800gr
acqua 450-500gr
lievito 5gr
sale 20gr
strutto (olio) 20gr

In un recipiente a fondo tondo mescolare acqua e pari peso farina, unire il sale ed inserire un pò di farina alla volta lavorando con un cucchiaio di legno come se si volesse montare uno zabaione. Quando diventa troppo asciutto per continuare rovesciarlo sulla spianatoia sulla restante farina e lavorare piegando di continuo, fino ad ottenere una pasta morbida ma non troppo umida.
Femarsi quando la pasta diventa reattiva e, sottoposta a pressione, rende a risalire; coprire con uno straccio bagnato e strizzato, metti in un posto tiepido. Verso le 19 spezzare e fare dei panetti arrotondati da 80gr, coprire. Dopo 15' stendere, riempire e chiudere. Friggere partendo dai primi .
Alcune le farò semplicemente con una salsa fresca di pomodoro, basilico e spolverata di parmigiano, altre con prosciutto cotto e cubetti di formaggi misti


dice adriano
tutta l'acqua con pari peso di farina.
Il lievito va bene dalle 16 fino alle 20,30/21
per 3 ore devi raddoppiarlo, intiepidire un pò l'acqua e ridurre il sale di 2gr.
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: pizze fritte di Adriano

Messaggioda Luciana_D » 23 ott 2011, 17:04

Sarebbero le panelle Ros?
le stai facendo? e la foto? :shock:


La metto in lista
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: pizze fritte di Adriano

Messaggioda misskelly » 23 ott 2011, 23:12

Si Rosanna... la foto, già così mi piacciono molto..... :clap:
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: pizze fritte di Adriano

Messaggioda Sandra » 24 ott 2011, 7:37

E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: pizze fritte di Adriano

Messaggioda Clara » 24 ott 2011, 14:51

Buoooni!
Anche QUI c'è qualche versione :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: pizze fritte di Adriano

Messaggioda rosanna » 24 ott 2011, 15:05

beh , non sono gli gnocchi fritti e nemmeno i calzoncelli, queste pizze somigliano piu' alle siciliane QUI. Nella ricetta di Adriano c'e' pochissimo lievito e poco olio o strutto.
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee