Pizza di pasqua al formaggio

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda cipina » 23 mag 2007, 20:39

Era ottimo. L'ho cucinato nello stampo da soufflee, non avendo a disposizione altri contenitori. Effettivamente la morte sua è con i salumi. E' molto facile, vi consiglio di provarlo.


PIZZA DI FORMAGGIO MARCHIGIANA Elena di Giovanni

Ingredienti:
500g di farina (mista 00 e Manitoba);
50g di lievito di birra;
160g di formaggio grattugiato (pecorino stagionato e parmigiano, in prevalenza pecorino);
3 uova a temperatura ambiente;
20 ml di olio di oliva,
180 ml di acqua tiepida;
250g di emmenthal e pecorino fresco a cubetti,
sale, pepe.

Preparazione:
Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida alla quale avrete aggiunto un cucchiaino di zucchero e lasciar riposare per 5-10 minuti.
Fare una fontana con la farina e aggiungere l'acqua e il lievito iniziando a impastare.
Aggiungere le uova una alla volta e poi l'olio, continuando ad impastare ben bene e con forza.
Aggiungere il formaggio grattugiato, sale e pepe e continuare ad impastare per qualche minuto aggiungendo poca acqua, se necessario, quanto basta a rendere l'impasto ben morbido ma compatto.
Infine, aggiungere il formaggio tagliato a pezzettoni.

Imburrare due stampi rotondi a bordi alti di circa 18 cm di diametro, porvi l'impasto e lasciar lievitare coperto da un canovaccio per tutta la notte (circa 8 ore).
D'estate sono sufficienti 6 ore. Preriscaldare il forno a 160° e cuocere per 20 minuti, portare poi a 180° e completare la cottura per altri 25 minuti, .
Per ottenere una coloritura dorata, alzare la temperatura negli ultimi 6-7 minuti.
Sfornare e mettere a freddare su una gratella.
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Messaggioda robertopotito » 25 mag 2007, 6:50

ne esistono svariate versioni(forse infinite), ma questa mi sembra particolarmente saporita vista la percentuale elevata di formaggi...gnammete!!!!
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Re: ° crescia "brusca" di Pasqua

Messaggioda Donna » 5 feb 2010, 17:48

Eccola qua un'altra ricetta del 2007! ma dove ero in quei giorni io? :evil:

Brava Silvana! : Thumbup :
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3319
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: ° pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda Donna » 9 apr 2010, 8:09

Pizza - Crescia - Torta Pasqualina al formaggio.jpg
Aggiungo in questo thread la mia versione, ci ne sono un'inifintà nel web e nelle case di ognuna di noi!
chè non dite che non faccio niente! : Chef :



600 gr di farina 0
20gr di lievito di birra
200 ml di acqua
50ml di olio di oliva
2 uova intere e 1 tuorlo
2 cucciaini di zucchero
1 cucchiaino di sale
abbondante pepe macinato di mulinello
100 gr di formaggio pecorino romano grattugiato
100gr di parmigiano/grana grattugiato
200gr di formaggi misti tagliati a dadini

Procedere nel sistemare la farina a fontana e sciogliere al centro il lievito in acqua tiepida e zucchero.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti eccetto i dadini di formaggio e mettere a lievitare fino a raddoppio in un luogo ababstanza caldo (tenete conto che o formaggi appesantiscono l'impasto e ci vogliono almeno 2 ore).
Smontate delicatamente l'impasto, aggiungete i dadini di formaggio e altropepe di mulinello, sistemate l'impasto in un contenitore di alluminio a base rotonda e alta leggermente unto di olio e rimettete di nuovo a lievitare diciamo per almeno un'altra oretta.
Cuocere in forno piuttosto moderato max 180oC per almeno 45-50 minuti. Se vedete che la superficie tende a scurirsi troppo, coprite in cottura con carta forno baganta e strizzata.
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3319
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: ° pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda Sandra » 9 apr 2010, 8:28

Stupenda Donna!!!Dovrei farla per Mauro!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: ° pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda susyvil » 9 apr 2010, 8:45

Donatella, è fantastica! : Thumbup :
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: ° pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda cinzia cipri' » 9 apr 2010, 11:08

ma che meraviglia!
vorrei proprio provarla...
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda Luciana_D » 9 apr 2010, 11:18

Bella davvero !!!!!!! Grazie Donna *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° crescia "brusca" di Pasqua

Messaggioda Sandra » 1 apr 2012, 19:31

<^UP^> :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda Luciana_D » 4 apr 2012, 14:56

Ricetta dello Chef RoDante da QUI

:D

La crescia brusca detta di Pasqua

Per 1 kg. di farina:
6 uova di almeno 65 gr.;
60 gr. di strutto;
90 gr. di olio buono;
200 gr. di grana grattugiato;
100 gr. di pecorino semisecco grattugiato;
100 gr.di grana e pecorino freschi a cubetti;
50 gr. di lievito di birra sciolto in un pò di acqua tiepida;
sale 30 gr;
pepe nero macinato al momento 1 cucchiaino abbondante;

Amalgamate al lievito sciolto nell’acqua tiepida le uova, poi la farina, l’olio e lo strutto, quindi unite i formaggi, il sale ed il pepe, fate di tutto l’impasto una pagnotta che adagerete in una teglia da forno alta almeno 15 cm, e larga 25cm, ben oliata.
Lasciate lievitare, ben coperta, per almeno un’ora, un’ora e mezzo, cuocete in forno a 200-220 gradi per 45-55 minuti; a cottura ultimata (è sempre valido il sistema dello spiedino infilato) lasciare riposare 20 minuti e quindi sformare.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° crescia "brusca" di Pasqua

Messaggioda anavlis » 5 apr 2012, 11:34

Luciana_D ha scritto:50 gr. di lievito di birra sciolto in un pò di acqua tiepida;
sale 30 gr;


Usare 50gr di lievito di birra mi pare davvero una follia :shock: ed anche i gr 30 di sale li trovo eccessivi, vista anche la presenza di formaggi abbastanza sapidi.

Lucianina, dobbiamo correggere la ricetta dello chef e abbattere il lievito e di molto.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: ° crescia "brusca" di Pasqua

Messaggioda Luciana_D » 5 apr 2012, 12:44

anavlis ha scritto:
Luciana_D ha scritto:50 gr. di lievito di birra sciolto in un pò di acqua tiepida;
sale 30 gr;


Usare 50gr di lievito di birra mi pare davvero una follia :shock: ed anche i gr 30 di sale li trovo eccessivi, vista anche la presenza di formaggi abbastanza sapidi.

Lucianina, dobbiamo correggere la ricetta dello chef e abbattere il lievito e di molto.

Io abbatterei anche lo chef :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda anavlis » 5 apr 2012, 15:11

Luciana_D ha scritto:Io abbatterei anche lo chef :lol:

:ahaha: :ahaha: :ahaha: :ahaha:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re:Pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda Luciana_D » 5 apr 2012, 17:07

anavlis ha scritto:
Luciana_D ha scritto:Io abbatterei anche lo chef :lol:

:ahaha: :ahaha: :ahaha: :ahaha:

Silvana,che ne dici se eliminiamo questa ricetta?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re:Pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda anavlis » 6 apr 2012, 21:07

Ma no! basta correggerla.
Ho visto che è molto simile a quella di Ettore fatta con il LM. Chi vuole preparala con il ldb, direi di usarne gr10, e per il sale consiglierei di usarne solo gr 10 e assaggiare dopo avere aggiunto i formaggi (dovrebbe bastare).
Ettore, oltre a vivere nelle marche, è un cultore dei prodotti della sua regione e come vedi segue pure i concorsi...anche della crescia. La ricetta che ci ha dato e che ho realizzato è davvero buona.
Provare per credere : Thumbup :
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Pizza di pasqua al formaggio

Messaggioda cinzia cipri' » 26 mar 2016, 13:44

cipina ha scritto:Era ottimo. L'ho cucinato nello stampo da soufflee, non avendo a disposizione altri contenitori. Effettivamente la morte sua è con i salumi. E' molto facile, vi consiglio di provarlo.


PIZZA DI FORMAGGIO MARCHIGIANA Elena di Giovanni

Ingredienti:
500g di farina (mista 00 e Manitoba);
50g di lievito di birra;
160g di formaggio grattugiato (pecorino stagionato e parmigiano, in prevalenza pecorino);
3 uova a temperatura ambiente;
20 ml di olio di oliva,
180 ml di acqua tiepida;
250g di emmenthal e pecorino fresco a cubetti,
sale, pepe.

Preparazione:
Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida alla quale avrete aggiunto un cucchiaino di zucchero e lasciar riposare per 5-10 minuti.
Fare una fontana con la farina e aggiungere l'acqua e il lievito iniziando a impastare.
Aggiungere le uova una alla volta e poi l'olio, continuando ad impastare ben bene e con forza.
Aggiungere il formaggio grattugiato, sale e pepe e continuare ad impastare per qualche minuto aggiungendo poca acqua, se necessario, quanto basta a rendere l'impasto ben morbido ma compatto.
Infine, aggiungere il formaggio tagliato a pezzettoni.

Imburrare due stampi rotondi a bordi alti di circa 18 cm di diametro, porvi l'impasto e lasciar lievitare coperto da un canovaccio per tutta la notte (circa 8 ore).
D'estate sono sufficienti 6 ore. Preriscaldare il forno a 160° e cuocere per 20 minuti, portare poi a 180° e completare la cottura per altri 25 minuti, .
Per ottenere una coloritura dorata, alzare la temperatura negli ultimi 6-7 minuti.
Sfornare e mettere a freddare su una gratella.


potrei fare anche questa: ho un quintale di formaggi e me ne ero dimenticata!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee