pici all'aglione

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

pici all'aglione

Messaggioda ziaFania » 19 nov 2010, 6:01

Ho visto molte ricette di pici ma la seguente e` quella che, pur distaccandosi dalla tradizione purista, ne risulta piu` vicina e piu` saporita. Non me ne vogliate per la presunzione (non sono presuntuosa), correggetemi se ne avete voglia.
Ho fatto una pasta con:
300 gr di farina 00
100 gr di semola rimacinata
2 cucchiaiate di olio d'oliva
sale
220 ml di acqua tiepida

Lavorate la pasta e lasciatela riposare per mezz'ora. Spianatela all'altezza di 0.5 cm di spessore (o forse un poco meno). Tagliate delle striscioline e arrotolatele sulla spianatoia (appiciare). Se avete le mani leggermente umide l'operazione sarà più facile. Mentre la pasta riposa sbucciare una bella manciata d'aglio e lasciarla ammorbidire con dell'olio. Mentre l'olio cucina pelate al vivo 10 pomodori e tagliateli in cubetti. Aggiungeteli all'aglio. Dopo 10 minuti aggiungete due cucchiaiate di concentrato di pomodoro e lasciate cucinare. Alla fine aggiungete del latte o della panna per neutralizzare l'acido dei pomodori. (Io ho utilizzato anche del buon vino bianco). Far cuocere i pici in abbondante acqua salata e scolarli appena vengon a galla. Verificatene la cottura e serviteli con il vostro sughetto. Posto le foto quando mi recupero dalla stanchezza. Che giornata! Non ho voglia di muovere un dito.
Immagine
Immagine
Avatar utente
ziaFania
 
Messaggi: 221
Iscritto il: 14 ago 2010, 17:18
Località: San Diego

Re: pici all'aglione

Messaggioda Luciana_D » 19 nov 2010, 7:34

Ce li stiamo guardando io e Massimo e sono le mie 9,31.
Fanno gola anche a quest'ora :D
Mi ci dovro' cimentare.
Grazie Stef :fiori:


Quindi senza uova? sono come i troccoli (o torchi) pugliesi solo piu' grossi e lunghi.
E' certezza che li faro' :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: pici all'aglione

Messaggioda ziaFania » 19 nov 2010, 7:51

Era un piatto molto povero, solo acqua e farina, ma tu sai come siamo noi italiani. Le tradizioni si trasformano. Ho un libro di storia della cucina italiana dal XI secolo in poi. Ci sono cose che farebbero accapponare la pelle. Abbiamo mangiato davvero di tutto: pane di ghiande, scoiattoli arrosto, bucce di fave ripiene d mandorle e poi miele a fiumi (per evitare l'imputridimento). Saremmo irriconoscibili agli occhi di quella gente e non sono nemmeno sicura che gli piacerebbero i nostri manicaretti, abbondanza a parte. :wink:
Avatar utente
ziaFania
 
Messaggi: 221
Iscritto il: 14 ago 2010, 17:18
Località: San Diego

Re: pici all'aglione

Messaggioda misskelly » 19 nov 2010, 8:18

...Che belli........fanno venire voglia di mangiarli......e sono le 8.15...... : Thumbup :
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: pici all'aglione

Messaggioda scarabeo14 » 19 nov 2010, 8:31

Veramente anche con il caffè me li mangerei, subito subito!!!grazie! l'aglione non lo conoscevo......ne ho di quello buonissimo, la preparo appena posso mangiarla anch'io!!!
:D diana
Diana
Lascio agli altri la convinzione di essere migliori . . . per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare.
Avatar utente
scarabeo14
 
Messaggi: 631
Iscritto il: 8 gen 2009, 20:34
Località: Bordighera

Re: pici all'aglione

Messaggioda anavlis » 19 nov 2010, 10:31

sei brava a fare la pasta : WohoW :
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: pici all'aglione

Messaggioda susyvil » 19 nov 2010, 16:06

Buoni i pici, quando mi capita di andare a Siena, mia sorella me li presenta sempre in tavola! D:Do

Tu li hai fatti benissimo Stefania, brava!! :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: pici all'aglione

Messaggioda ziaFania » 19 nov 2010, 17:03

Qui non ho mamma e sorella che preparino la pasta per me, per non parlare dei miei parenti acquisiti, pur essendo loro appassionati di cucina, le cui tradizioni culinarie non comprendono la pasta. Ci si deve adattare e i miei figli cresceranno pensando che fare la pasta in casa sia una cosa comunissima, un paio di volte la settimana.
Avatar utente
ziaFania
 
Messaggi: 221
Iscritto il: 14 ago 2010, 17:18
Località: San Diego

Re: pici all'aglione

Messaggioda Clara » 19 nov 2010, 18:40

Che bella questa pasta Stefania. :D
Mi congratulo con te per quanto sei brava e per il tuo impegno nel conservare,
anche lontano da casa, le tradizioni della tua terra e trasmetterle ai tuoi figli :D *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6377
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: pici all'aglione

Messaggioda anavlis » 19 nov 2010, 20:43

ziaFania ha scritto:Ci si deve adattare e i miei figli cresceranno pensando che fare la pasta in casa sia una cosa comunissima, un paio di volte la settimana.


Complimenti :clap: sei una mamma attenta *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: pici all'aglione

Messaggioda ziaFania » 19 nov 2010, 21:22

: Chessygrin :
Avatar utente
ziaFania
 
Messaggi: 221
Iscritto il: 14 ago 2010, 17:18
Località: San Diego

Re: pici all'aglione

Messaggioda raravis » 19 nov 2010, 21:46

questa è telepatia
oggi, sul blog, ho postato un pane con farina di semola rimacinata, che per noi Liguri è una rarità. E me ne è avanzata giusto un po'.
oggi pomeriggio, su FB, chiedevo lumi per un primo, visto che domani sera ho un po' di amici a casa, per una cena a base di aglio. Ho pronto tutto (nella testa, sia chiaro), ma il primo mi manca. E tutte mi han risposto "pici all'aglione"- che non ho mai fatto in vita mia.
Passo qui e non solo c'è la ricetta, ma pure con la farina di semola rimacinata di cui non sapevo che fare...
mi sento una "gastro-miracolata" :)
raravis
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 10 apr 2008, 20:44

Re: pici all'aglione

Messaggioda Sandra » 19 nov 2010, 21:56

Complimenti Stefania sei inesauribile!!!Bravissima!! *smk*
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: pici all'aglione

Messaggioda ziaFania » 19 nov 2010, 22:33

E` un onore e un piacere. {Inchino}
Avatar utente
ziaFania
 
Messaggi: 221
Iscritto il: 14 ago 2010, 17:18
Località: San Diego

Re: pici all'aglione

Messaggioda ugo » 20 nov 2010, 10:06

Anch'io la sto leggendo e ammirando di mattina....e una forchettata andrebbe giù bene.... D:Do
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee