Petto d'anatra alle pere (Francia)

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

Petto d'anatra alle pere (Francia)

Messaggioda Dida » 3 dic 2006, 9:55

Petto d'anatra alle pere (Francia)
Ingredienti :
2 petti d'anatra
5 pere (passagrassana)
2 arance
1/2 cucchiaino da caffè di cannella in polvere
Sale - Pepe

Sbucciare le arance, immergere le bucce in acqua bollente per un secondo in modo che la parte bianca si tolga più facilmente. Tagliare le bucce molto finemente e premere le arance. In una padella calda, posare i petti d'anatra dalla parte della pelle e lasciarli cuocere a fuoco moderato per 20 minuti. Scolare il grasso dalla padella, rivoltare i petti, salare, pepare e lasciarli cuocere 5 o 6 minuti a fuoco vivo. Tenerli in caldo. Versare nella padella il succo di arancia poi aggiungere le bucce e la cannella. Lasciar cuocere sul fuoco molto basso. Sbucciare le pere, tagliarle in quattro, poi tagliare ogni spicchio a ventaglio, dopo averlo privato del torsolo. Immergerle nel succo di arancia, aromatizzato con la cannella, per 10 minuti. Affettare i petti d'anatra e distribuirli in ogni piatto. Aggiungere i ventagli di pere e bagnare il tutto con il succo di arancia aromatizzata e guarnire con le scorze finemente tritate. Servire subito.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda Sandra » 3 dic 2006, 12:04

Unico suggerimento, se posso permettermi, fare dei tagli parte pelle senza intaccare la carne, sui petti di anatra, farne tre obliqui.I tempi di cottura dipendono ovvio sia dal peso sia da come si desideri la carne.Grazie Dida .Sandra
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 9019
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)


Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee