Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda Sandra » 7 mag 2009, 9:40

Fatto parecchi tempo fa ma mi dimenticavo sempre di trascriverlo :lol: :lol: Prima che finiscano le pere ,ve lo consiglio :D

Immagine

Molto meglio farlo in ciotoline individuali come da ricetta originale QUI (questo blog é un sogno pericolosissimo,se siete a dieta astenetevi dalla consultazione :lol: :lol: )

Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier, Crumble Praliné



Ingredienti per 5 vasetti

Le pere caramellizzate

200 gr di polpa di pere
40 gr di zucchero
30 gr di burro

Il flan

300 gr di latte
3 tuorli di uovo
60 gr di zucchero
30 gr di maizena
5 gr di burro
un bacello di vaniglia (o essenza di vaniglia)

il crumble pralinato

30 gr di burro freddo a cubetti
20 gr di zucchero
30 gr di praline in polvere (io ho usato il crumble di Santin con mandorle e pistacchi tritati)
30 gr di farina

Preparazione

In una padellina mettere a cuocere burro e zucchero.Mescolare con spatola di legno fino ad ottenere un caramello biondo.Mettere il caramello nel fondo di una teglia che vada in forno o meglio ancora come da foto blog in ciotoline individuali.
Pelare e pulire la pera e tagliarla a cubetti che metterte sopra al caramello.

Riscaldate il forno a 180°

Preparare la crema pasticcera :

Versare il latte in un tegame aggiungere il bacello di vaniglia tagliato od i granini,portarlo ad ebolizione e toglierlo dal fuoco.
In una insalatiera,frullare i tuorli con lo zucchero,finche’ diventera’ una crema bianca.Aggiungere la maizena ,un po’ alla volta e battete il tutto.
Versate la meta’ del latte vanigliato e battete dolcemente.Poi aggiungete tutto il latte e cuocete sempre mescolando a fiamma bassa finche’ la crema non si sara’ addensata ma non troppo.
Ritirate dal fuoco,aggiungete il dadino di burro.Mettere il flan sulle pere nella teglia o nelle ciotoline.Lisciare la superficie con un cucchiaio od una spatola ed infornate per 20 minuti a 180°.Il caramello monta sui bordi ed il flan é avvolto dal caramello.Ritirare dal forno ,il tempo di preparare il praliné.

Preparare il crumble praliné :
In una ciotola,mettere il burro freddo,lo zucchero,la pralin in polvere e la farina.Con la punta delle dita mescolate per parecchi minuti formando cosi’ grosse bricciolone.
Ripartire il crumble sui flan ed infornare di nuovo a 180° per 20 minuti.
Ritirare dal forno e lasciare rafreddare completamente prima di servire.
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda cristiana » 7 mag 2009, 9:51

Sandra sei un'assassinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ! (e pure maga, le pere le hai trasformate in mele... : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : )
Ho appena detto nel messaggio della torta fondente con mandorle sempre di questa folle (hai ragione il suo blog è da EVITARE :no: ;-)) ) che dovrei trattenermi e invece sforno a tutt'andare e tu mi arrivi con questa delizia da leccarsi anche le orecchie????
Mama.....aiuto!
Avatar utente
cristiana
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 25 set 2008, 9:12
Località: Modena

Re: Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda Sandra » 7 mag 2009, 10:07

Sandra sei un'assassinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ! (e pure maga, le pere le hai trasformate in mele...

Grazie Cristiana,la mattina non capisco niente!! :lol: :lol: Correggete gli errori per favore,tra l'altro a volte ho dei dubbi sulla traduzione italiana :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda Danidanidani » 7 mag 2009, 11:48

Sandra,quale tipo di pera è meglio usare? Penserei a delle pere a polpa asciutta,tipo le "ruggine".Che ne dici? :|? :|? *smk* *smk* *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda cristiana » 7 mag 2009, 12:47

Sandra ha scritto:
Sandra sei un'assassinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ! (e pure maga, le pere le hai trasformate in mele...

Grazie Cristiana,la mattina non capisco niente!! :lol: :lol: Correggete gli errori per favore,tra l'altro a volte ho dei dubbi sulla traduzione italiana :lol: :lol:


Ma dai davvero??? Non ti dimenticare l'italiano, Sandraaaaaaaaaaaaaaaaaaaa !
Che bello essere bilingue......l'unica lingua che conosco bene oltre l'italiano è il dialetto modenese ;-)) , però pensandoci bene... : Blink : :sigh:



A proposito Sandra guardando nel sito ho visto la ricetta delle torine Mimolette carottes et amandes.....un po' il francese lo capisco e me la cavo ma ho cercato anche nel traduttore e non mi ha dato risultato diverso da Mimolette, che cos'è ?????
Avatar utente
cristiana
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 25 set 2008, 9:12
Località: Modena

Re: Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda Sandra » 7 mag 2009, 13:03

Danidanidani ha scritto:Sandra,quale tipo di pera è meglio usare? Penserei a delle pere a polpa asciutta,tipo le "ruggine".Che ne dici? :|? :|? *smk* *smk* *smk*

Benissimo Dani,devono tenere bene la cottura.Mi raccomando fai i Pots individuali,molto piu' carino!! :D :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda Danidanidani » 7 mag 2009, 13:09

Sandra ha scritto:
Danidanidani ha scritto:Sandra,quale tipo di pera è meglio usare? Penserei a delle pere a polpa asciutta,tipo le "ruggine".Che ne dici? :|? :|? *smk* *smk* *smk*

Benissimo Dani,devono tenere bene la cottura.Mi raccomando fai i Pots individuali,molto piu' carino!! :D :D

devo trovarli e comprarli....Grazie *smk* *smk* *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda Sandra » 20 ago 2009, 21:17

Idem,pereee!!!Ma da fare assolutamente in individuali!!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda Rossella » 21 ago 2009, 17:58

Sandra ha scritto:Idem,pereee!!!Ma da fare assolutamente in individuali!!! :D

anche per questo dolce, come vedresti i fichi al poso delle pere? *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda Sandra » 21 ago 2009, 18:25

Perche' no!!Fichi pelati tagliati a meta' o se piccoli interi :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Petits Pots de Poires Caramélisées en Nid de Flan Pâtissier

Messaggioda rosanna » 21 ago 2009, 20:14

sandra me l'ero persa questa bella e slurposa ricetta !
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee