Periodo di piselli!!

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Periodo di piselli!!

Messaggioda Sandra » 16 apr 2008, 12:24

Anche se da quello che ho visto alla tele non si puo' parlare di un legume a basso costo:2, 50 euro al kg con una resa del 40% , resta sempre un ottimo contorno o piatto!!!Voi come li cucinate?
Solito , piselli pancetta latte?Avete qualche idea?

Grazie
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Rossella » 16 apr 2008, 12:30

un piatto caro alla nostra tavola è la minestra primavera
adesso scappo a pranz....più tardi aggiungo qualcosa 8))
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12649
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Donna » 16 apr 2008, 13:28

Quadrucci e piselli in brodo!
Piatto tipico pescarese.....

Fare del buon brodo di pollo aromatizzzato. Filtrare e tenere in caldo.

Fare della buona pasta all'uovo fatta in casa, fare le fettuccine e ritagliarle a piccoli quadretti (quadrucci)

In una padella mettere a soffriggere cipolotti a pezzettini, carote, sedano e piselli con pezzettini di prosciutto. Il soffritto non deve mai bruciare e si allunga man mano con il brodo.

Mettere a bollire l'acqua in un tegame e , appena bolle cuocerci i quadrucci.
Scolare i quadrucci di pasta in un recipiente da zuppa, allungare con il brodo, versare i piselli e prosciutto.
Mangiare al cucchiaio..se piace mettere il parmigiano.
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3318
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Danidanidani » 16 apr 2008, 19:28

A Roma si fa una minestra coi quadrucci ed i piselli molto simile alla tua. Si fà un battuto con lo strutto, cipolla, un pezzetto di carota ed uno di sedano che si fa imbiondire a fuoco dolce; si aggiunge mezzo cucchiaio di concentrato di pomodoro diluito in acqua calda e quindi i piselli.Cuocere finché sono teneri, e aggiungere altra acqua, regolare di sale e mettere i quadrucci di pasta all'uovo fresca.La minestra deve essere brodosetta e va servita con pecorino romano grattugiato.....
P.S. i piselli da me cominciano adesso e purtroppo, a parte il prezzo, sono pallettoni da schioppo...
ancora non li voglio accattare... :saluto: :saluto: :saluto: :saluto:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Sandra » 16 apr 2008, 19:58

Ricetta semplice !!Ottima sempre !Piace moltissimo a Vacchi se la prepara in genere da solo :D
Ho guardato per voi le quantita’ sul libro della cucina bolognese di Monica Cesari Sartori ed Alessandro Molinari Pradelli.In genere lo facciamo ad occhio :D


Piselli al prosciutto

Ingredienti
per 6 persone

600 gr di piselli freschi appena sgranati
mezza cipolla tritata finemente
60 ge di prosciutto crudo tagliato a dadini
un mestolino di brodo buono
25 gr di burro
un cucchiaio di zucchero
sei fette di pane raffermo rosolate
sale , pepe del mulinello

Sciogliere il burro in un tegame, portare a cottura il trito di cipolla ed i dadini di prosciutto, a fuoco basso, senza che prendano colore.
Versare i piselli, aggiungere il brodo , rimescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno.Ci vorrano circa dieci minuti di cottura, non ci deve piu’ essere brodo di nel fondo.Salare e pepare, girare ancora , aggiungere un cucchiaio di zucchero, ancora un po’ di burro e servirli con attorno le fette di pane rosolato nel burro o grigliato.Se avete un tegamino di coccio potete farli cuocere in quello e portarli direttamente in tavola
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Danidanidani » 16 apr 2008, 20:23

Boni Sandra! mo' me li faccio, appena i piselli sono degni di questo nome! Grazie
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Danidanidani » 16 apr 2008, 20:27

Altra ricetta semplice...fare sudare una cipollina fresca in olio evo, aggiungere prosciutto crudo a pezzetti e portare a cottura i piselli aggiungendo brodo se ce l'avete....altrimenti, come me, acqua e sale.quando sono cotti ed asciutti, fare delle fossette e romperci le uova...da fare cuocere poco, affinché il rosso rimanga liquido.... :saluto: :saluto:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda cinzia cipri' » 27 apr 2008, 7:45

io per ora li sto cucinando in tutti i modi possibili, ma li uso tanto nelle paste.
Una ricetta molto interessante l'ho trovata su Sale e Pepe dello scorso mese.
Te la riporto di seguito (considera che ho variato qualcosa rispetto alla ricetta originale e questa e' la mia versione)

Immagine

Ingredienti:

320 g di castellane (io ho usato quelle fresche), 1 kg di piselli (ve ne rimarranno 300 g circa sgranati), 2 dl di panna fresca, 1 pizzico di zafferano, 1/2 porro, 1 ciuffo di basilico, 30 g di granella di mandorle, 20 g di burro, sale, pepe.

Sgranare i piselli.
Fateli bollire per 7 minuti e scolateli. Tagliate il porro e fatelo soffriggere nel burro (poco mi raccomando, altrimenti si brucia). Aggiungete i piselli e fateli insaporire per qualche istante, poi la panna e un po' di pepe, infine aggiustate di sale e lasciate cuocere a fiamma bassa per altri 8 minuti. Spegnete e mettete un pizzico di zafferano, giusto per colorare la salsina.
Cucinate la pasta per 4 minuti, poi scolatela, lasciando un po' di acqua di cottura da aggiungere alla cremina (poca, Baba!) e fatela saltare nella padella con la salsa.
Servite aggiungendo la granella di mandorle che avrete precedentemente tostato un pochino e con qualche briciola di zafferano da non mescolare.

Immagine

Garantisco che e' eccellente
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda maxsessantuno » 27 apr 2008, 22:55

consiglio di preparare una farcia per ravioli, stufandoli con porro brodo vegetale, un pizzico di zucchero, salvia da eliminare poi, sale e pepe q.b. Cutterizzare il tutto tranne la salvia e passare al setaccio fine. La farcia deve risultare ben soda. Eventualmente asciugarla con una spolverata di purè liofilizzato.
Preparare una pasta per ravioli. Confezionare i ravioli di forma preferita avendo cura di inserire in ogni raviolo 1 pisello lessato e un cubettino di bacon o pancetta soffritti. Cuocere i ravioli in acqua salata e condirli con burro fuso (solo fuso a bagnomaria) spolverizzata di parmigiano e listarelle croccanti di bacon o pancetta.
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Sandra » 27 apr 2008, 23:03

1 pisello lessato
:lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda maxsessantuno » 27 apr 2008, 23:28

Sandra ha scritto:
1 pisello lessato
:lol: :lol: :lol:


che c'è? Hai paura di non riuscire ad introdurlo nel raviolo? ;-)) :prrrr: ;-)) :prrrr:

Ciao
LA MAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Clara » 7 mag 2008, 19:10

DOLCEAMARO

Ingr. per 4
piselli gr 350, due cespi di indivia belga, aglio, alloro, olio sale e pepe, brodo

Lavare e asciugare i due cespi di belga e tagliarli a listerelle sottili. In una padella scaldare quattro
cucchiaiate di olio evo con uno spicchio d'aglio, unire i iselli e le listerelle di insalata . Mescolare, bagnare
con poco brodo , aggiungere una foglia di alloro, sale, pepe.
Far cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti.
La pietanza ha un gusto insolito, dolceamaro appunto, ma gradevole ed accompagna bene carni rosse alla griglia.

Ricetta da CI di taaanto tempo fa, al momento non ho la foto, provvederò quanto prima.
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6369
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda ugo » 11 mag 2008, 19:45

Tempo fa ho preparato questo "timballone" simile ad uno imparato da mia madre

Immagine Immagine

Trattasi di timballo di risotto alla parmigiana con ripieno di spinaci e mozzarelle e guarnizione di piselli legati con bèchamel.
Ingr:(per uno stampo da 28)1/2 kg abbondante di risotto alla parmigiana per foderare le pareti con uno spessore di 1 cm,
una borsa del super piena di spinaci freschi( :oops: non ricordo il peso), 300 cc. di piselli, 2 mozzarelle, 200 cc di bèchamel, una dozzina di fette di prosciutto crudo, sale q.b., burro e olio ev q.b., pan grattato q.b.
Lessare, strizzare e rosolare velocemente gli spinaci in un po'di burro.
Sbianchire e poi stufare in olio e burro i piselli.
Preparare una bèchamel piuttosto densa
Tagliare a pezzetti le due mozzarelle
Preparare il risotto alla parmigiana
Ungere di burro lo stampo, spolverarlo di pan grattato e foderare le pareti di risotto
Farcire l'interno con spinaci e mozzarella(spero che arrivino le foto che spiegano meglio delle parole)
Cospargere la base di pan grattato e aggiungere fiocchetti di burro
Infornare per 20 minuti a 180°(o più tempo se si vuole una crosta più croccante
Sfornare, girare e guarnire il foro(vedi foto)con piselli e bèchamel mescolati, ricoprendo la superficie del timballo con le fette di crudo
ciao Ugo
Ps ho ridotto le foto come richiesto ma non le vedo in anteprima...come al solito ho sbagliato qualcosa :oops: :oops: :oops: Se si possono "aprire" vi chiedo, per cortesia di farlo voi, Grazie
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Sandra » 11 mag 2008, 20:27

Che bello e buono!!!Megaricettona!!! :D Grazie!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Clara » 12 mag 2008, 14:11

Ammappete! :shock:
Grandioso Ugo! e deve essere anche molto buono oltre che molto bello :D
Grazie
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6369
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Sarit » 20 mag 2008, 15:46

Io li faccio anche con la lattuga, i piselli.
Per 1/5 chilo di piselli ci vuole un cespo medio di lattuga (preferisco cappuccio). Metto in una pentola piselli sgranati, lattuga lavata e tagliata, una cipollina affettata. Condisco con olio evo, sale e pepe e copro d'acqua. Faccio cuocere piano piano fino a che il tutto non è "tornato ad olio". Semplice e non c'è bisogno di molto lavoro... a parte pulire i piselli... :(
Sara
"Buone queste frittelle. Avevano un solo difetto: erano poche" (da "Zio Paperone e le case gonfiabili", Topolino 13/9/1981)
Avatar utente
Sarit
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 14 mag 2008, 14:16
Località: Gerusalemme

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda maxsessantuno » 20 mag 2008, 17:43

Sarit ha scritto:Io li faccio anche con la lattuga, i piselli.
Per 1/5 chilo di piselli ci vuole un cespo medio di lattuga (preferisco cappuccio). Metto in una pentola piselli sgranati, lattuga lavata e tagliata, una cipollina affettata. Condisco con olio evo, sale e pepe e copro d'acqua. Faccio cuocere piano piano fino a che il tutto non è "tornato ad olio". Semplice e non c'è bisogno di molto lavoro... a parte pulire i piselli... :(
Sara


Mi permetto un paio di suggerimenti per ingentilire la preparazione.
Via la cipolla da sostituire con porro.A parte cuocere a vapore un astice, dei gamberoni, delle cicale (ordine decrescente del grado di nobiltà) ma anche cozze dischiuse e/o vongole veraci, così da originare una bella zuppa.I crostacei ed i molluschi vanno depositati sopra verdure e lugumi stufati.
Con le cozze e le vongole, dopo aver filtrato il liquido di cottura, usandolo tagliato al 50% con acqua e vino bianco, originare un fumetto da emulsionare con poco olio e pepe per terminare la preparazione.Accompagnare con crostoni di pane tostato ed agliato se piace.
Ciao
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Periodo di piselli!!

Messaggioda Sarit » 20 mag 2008, 19:02

Ottime idee. Salvo che non mangiamo frutti di mare e crostacei!
Grazie comunque,
Sara :wink:
"Buone queste frittelle. Avevano un solo difetto: erano poche" (da "Zio Paperone e le case gonfiabili", Topolino 13/9/1981)
Avatar utente
Sarit
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 14 mag 2008, 14:16
Località: Gerusalemme


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee