Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Rossella » 7 giu 2008, 14:17

Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Danidanidani » 8 giu 2008, 12:32

C'e' anche la mia....ve la metto dal Portogallo con i saluti per tutti:a presto!
peperoni con la mollica..


:saluto: :saluto: :saluto: :saluto: :saluto: :saluto:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Frabattista » 8 giu 2008, 16:23

la ricetta che segue mia suocera è pressapoco quella di Dida, ma con alcune differenze minime...
allora peperoni solo quelli verdi che danno un sapore un po' diverso...

2 peperoni verdi
3 cipolle bianche
3 o 4 pomodori tondi ben maturi oppure 4 o 5 san marzano

la cipolla affettata fine viene fatta appassire a fuoco molto dolce con l'olio per una decina di minuti , poi si aggiungono i peperoni che cuociono con la cipolla almeno atri 10 minuti mescolando delicatamente, infine si aggiunge il pomodoro a spicchi si regola il sale e si lascia cuocere a fuoco scoperto cercando a questo punto di mescolare meno possibile, eventualmente scuootendo il tegame.... alla fine il liquido delle verdure deve essere pochissimo, il pomodoro asciutto.. insomma è una salsa piuttosto "tirata".... per niente leggera poichè lei mette abbastanza olio, ma il sapore meraviglioso... .. è molto simile a quella di milli per come si prepara, ma ci sono solo questi tre ingredienti
D:Do
per non farmi venire troppi sensi di colpa, io non la preparo ma vado a mangiarla direttamente da lei, o me ne passa una bella porzione: trovo che il peperone verde sia saporito ma meno dolce di quelli maturi e dia alla salsa una particolare freschezza al sapore .... naturalmente noi la consumiamo a temperatura ambiente e meglio il giorno dopo... (se ne rimane)
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 957
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Juanas » 9 giu 2008, 12:26

Peperonata classicaivana.jpg
Peperonata classicaivana.jpg (10.5 KiB) Osservato 156 volte
Ciao tutte! :D

Io la faccio con la pentola pressione, a strati, mi ci sono già abituata, è questione di feeling!
(non ho letto ancora tutto il thread...lo farò!!!) :oops:
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Dida » 9 giu 2008, 14:26

Dicci, dicci come fai con la pentola a pressione, mi viene utile in barca dove non sempre è facile cucinare con due soli fuochi.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2197
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Juanas » 10 giu 2008, 7:45

peperonata con pentola a pressione:
peperonata o cipollata ?


Ho curato la cottura in modo impegnato, per ottenere una preparazione non squagliata, ma morbida, e profumata.

Ingredienti :

800 g cipolle rosse
350 " peperoni gialli
200 " pomodori perini maturi
foglie di basilico, spicchi di aglio, sale, olio evo

Tagliare a fette non troppo grandi le cipolle.
Mettere olio sul fondo della pentola, quella bassa, qualche filetto di aglio, e fogliette di basilico, versarvi le cipolle e di nuovo un po' di sale besilico e aglio.
Pulire e tagliare a piccole falde il peperone, distribuirlo sullo strato di cipolle e di nuovo decorare con aglio e basilico e una spruzzatina di sale
Spezzettare i pomodori, ma non disperdere del tutto la parte interna, perché serve per ammorbidire la cottura.
Fare l'ultimo strato con i pezzi di pomodoro
Distribuire ancora aglio, basilico, sale e un altro filo d'olio.

Chiudere la pentola.
Adesso stare attenti che prenda il fischio, poi abbassare e controllare che non si abbassi troppo.
Vedo che non ho segnato il tempo sul foglietto (io scrivo le ricette dopo, non prima!), ma forse 12-15 minuti, poi ho aperto, ho dato una leggera fiammata, perché ho notato che era bello ristretto, lucido solo per la parte grassa.
Lasciato raffreddare, ho tolto dalla pentola con cucchiaio, stando attenta a mantenere gli strati originali.
Servire tiepida!

1.jpg
1.jpg (9.04 KiB) Osservato 155 volte
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda cinzia cipri' » 10 giu 2008, 8:27

grazie per questa ricetta in pentola a pressione!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Frabattista » 10 giu 2008, 19:55

bellissima la tua descrizione juanas!!!
a volte si ha voglia di essere un po' svelti e prima di leggere la tua ricetta in effetti ci avevo provato ma senza le giuste attenzioni avevo ottenuto una peperonata squagliata come dici tu ... io stupidamente la lasciavo andare prima un po' e mescolavo parecchie volte anche se con un attenzione, poi chiudevo....
allora grazie!! :-))
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 957
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Re: Peperonata classica di casa mia

Messaggioda Rossella » 13 giu 2008, 19:17

Rossella ha scritto:
stroliga ha scritto:Anch'io la faccio così ma senza pomodori ed a volte alla fine ci aggiungo una spruzzata di aceto e di pan grattato :P


e brava :D
per circa un kilo di peperoni rossi, patate 500gr. 500gr. di cipolle, 2 pomodori maturi , olio evo.sale e pepe.
peperoni tagliati a fette e fritti in una larga padella in olio evo, idem per la cipolla (abbondante)che lascio stufare in seguito allo stesso olio(evo) dopo che hanno soffritto i peperoni, per ultimo rosolo le patate tagliate a tocchetti..sale e peperoncino.
Infine metto tutto insieme aggiungendo qualche filetto di pomodoro privato dalla pelle e dai semi, velocemente per evitare di fare poltiglia, tutto deve rimanere quasi intatto ma ben legato, tanto basilico.
tocco personale, aggiungo dei pinoli leggermente tostati.
lascio riposare fino a sera prima che venga portata in tavola.
p.s.
versione con agrodolce, aggiungendo a fine cottura un cucchiaio di zucchero e aceto sulla peperonata, spegnere per evitare che evapori, riposo assoluto ovvio.
grazie Dida :fiori:


stavolta senza agrodolce, per la presenza delle patate e niente basilico 8))

Immagine
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda cinzia cipri' » 13 giu 2008, 21:21

molto accattivante la tua peperonata, Rossella!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Frabattista » 14 giu 2008, 22:20

Immagine

3.jpg
3.jpg (7.4 KiB) Osservato 154 volte
2.jpg
2.jpg (5.86 KiB) Osservato 154 volte
ecco metto 2 foto per far vedere come è "basica" la peperonata che ho descritto di casa mia.... anzi oggi ho sentito una discussione: "qui si chiama salsa, e la peperonata non è la salsa perchè.." ... " ma no! la salsa è la peperonata, ma" ... e via di questo passo... (ma che ci sia sangue bizantino nelle vene dei ferraresi??)

prima mentre iniziava la partita Italia_ Romania, speravo di buon auspicio


poi a partita finita ci siamo fatti panini come questo consolandoci per la delusione...


ps. la ricetta è tutta nella foto se si aggiunge un bel goccio di olio buono e un pizzico di sale
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 957
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Sandra » 14 giu 2008, 22:22

Vergognati Stefania!!!! :lol: :lol: Sei a dieta , potevi consolarti con un grande bicchierone di acqua!!! :lol: Ti sorveglio!!! :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8432
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda cinzia cipri' » 3 lug 2010, 16:01

porto su: ormai siamo in periodo.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Peperonata classica di casa mia

Messaggioda Rossella » 23 lug 2014, 9:29

Immagine



Rossella ha scritto:
stroliga ha scritto:Anch'io la faccio così ma senza pomodori ed a volte alla fine ci aggiungo una spruzzata di aceto e di pan grattato :P


e brava :D
per circa un kilo di peperoni rossi, patate 500gr. 500gr. di cipolle, 2 pomodori maturi , olio evo.sale e pepe.
peperoni tagliati a fette e fritti in una larga padella in olio evo, idem per la cipolla (abbondante)che lascio stufare in seguito nello stesso olio(evo) dopo che hanno soffritto i peperoni, per ultimo rosolo le patate tagliate a tocchetti..sale e peperoncino.
Infine metto tutto insieme aggiungendo qualche filetto di pomodoro privato dalla pelle e dai semi, velocemente per evitare di fare poltiglia, tutto deve rimanere quasi intatto ma ben legato, tanto basilico.
tocco personale, aggiungo dei pinoli leggermente tostati.
lascio riposare fino a sera prima che venga portata in tavola.
p.s.
versione con agrodolce, aggiungendo a fine cottura un cucchiaio di zucchero e aceto sulla peperonata, spegnere per evitare che evapori, riposo assoluto ovvio.
grazie Dida :fiori:




Qui la chiamano pitipacchio : Chessygrin :
3 peperoni verdi
un peperone rosso
due cipolle grandi
peperoncino
sale q.b.
peperoncino
olio evo
qualche cucchiaio di pomodoro a “pic pac”
Allegati
WP_20140723_008.jpg
WP_20140723_004.jpg
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Rossella » 23 lug 2014, 9:48

IMPORTANTISSIMO:
questa si mangia stasera!!! :-P o :p:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Peperonata classica di casa mia

Messaggioda anavlis » 23 lug 2014, 10:51

Rossella ha scritto: Qui la chiamano pitipacchio : Chessygrin :


A Palermo si chiama canazzu
"a canazzu" vuol dire "come capita" ed è riferito alla scelta degli ortaggi (quelli che si vuole) ma solitamente si usano melanzane, peperoni, patate.... gli stessi usati da te. Forse si aggiungono anche i capperi :|?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10419
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Peperonata classica di casa mia

Messaggioda CETTY » 23 lug 2014, 19:09

anavlis ha scritto:
Rossella ha scritto: Qui la chiamano pitipacchio : Chessygrin :


A Palermo si chiama canazzu
"a canazzu" vuol dire "come capita" ed è riferito alla scelta degli ortaggi (quelli che si vuole) ma solitamente si usano melanzane, peperoni, patate.... gli stessi usati da te. Forse si aggiungono anche i capperi :|?

Anch'io la preparo come te,ricetta copiata da mia madre,i capperi noi non li mettiamo.....per caso non ti confondi con la caponata? sempre melenzane ci sono :D
CETTY
 
Messaggi: 405
Iscritto il: 21 nov 2012, 7:48

Re: Peperonata classica di casa mia

Messaggioda anavlis » 23 lug 2014, 19:27

CETTY ha scritto:Anch'io la preparo come te,ricetta copiata da mia madre,i capperi noi non li mettiamo.....per caso non ti confondi con la caponata? sempre melenzane ci sono :D


I capperi in Sicilia li mettiamo ovunque :lol: :lol: :lol: io in particolare modo! li aggiungo all'insalata di pomodoro quasi sempre e in tante pietanze. Con l'agro dolce, per la loro salinità, ci stanno davvero bene :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10419
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Peperonata classica di casa mia..e nelle vostre case?

Messaggioda Rossella » 18 giu 2016, 8:40

Preparata questa mattina per questa sera :wink:
Allegati
image.jpg
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Precedente

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee