°Le pastuccelle di Acquavella

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda anavlis » 21 gen 2014, 14:51

Anche Rosanna si è scatenata :=:! brava :clap: :clap: :clap: come sempre!!! |:P
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda rosanna » 21 gen 2014, 14:58

Questo impasto è meraviglioso anche con il salato , appena provato come detto con prosciutto cotto fontina e provola eccola qui , come chiamarla non so

etcl.jpg
etcl.jpg (44.72 KiB) Osservato 163 volte
Ultima modifica di rosanna il 21 gen 2014, 15:08, modificato 1 volta in totale.
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda anavlis » 21 gen 2014, 15:03

rosanna ha scritto:dovevo solo mettere un po' più .. sale, ne avevo messo troppo poco.


Mi stai riportando alla memoria diversi impasti dolci, datati, ad esempio i calzoni dolci che faceva mia madre (secondo ricetta della signora Dagnino) e non era mai previsto il sale! se si faceva un dolce il sale era scartato per principio...allora era così. La moderna pasticceria prevede sempre il sale anche negli impasti dolci: "il sapore della vita" e debbo dire che è stata una buona rivisitazione.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Caris » 21 gen 2014, 15:51

rosanna ha scritto:Questo impasto è meraviglioso anche con il salato , appena provato come detto con prosciutto cotto fontina e provola eccola qui , come chiamarla non so

Immagine


:thud:
Wow! son bellissime sia quelle dolci che quelle salate!
Che bella idea! io ineffetti l'ho sempre usato per il dolce (per queste pastuccelle e per dei tortelli alla zucca e cioccolato..mumble..se non sbaglio... mi ricordo che erano buoni pure quelli! molto nordici però!)
la prossima volta lo provo con cose salate come farcitura!
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Rossella » 21 gen 2014, 19:13

Beddissima questa pasta, pensavo anch'io che si presta con i salati!
Complimenti Signora :buongiorno:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Rossella » 16 apr 2014, 11:25

A Pasqua sulla nostra tavola, sono certa che piaceranno : Yahooo : : Yahooo :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda rosanna » 16 apr 2014, 11:32

Ross dolci o salate ?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Rossella » 16 apr 2014, 11:46

rosanna ha scritto:Ross dolci o salate ?

Dolci :-P o :p:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Caris » 16 apr 2014, 11:59

Mia zia sempre a Pasqua, le faceva!!! *smk*
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Rossella » 23 apr 2014, 4:28

WP_20140420_001.jpg
Caris ha scritto:Mia zia sempre a Pasqua, le faceva!!! *smk*


Queste solo una piccola parte, pronte per essere trasportate da mia cognata prive di miele! Sono stata apprezzatissime, le hanno trovate eccezionali, e come è stato per noi quando le abbiamo gustate la prima volta, raffinate. Mio nipote un vassoio se l'è portato a Trieste! :lol:
Grazie ancora *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda flokkietta » 23 apr 2014, 13:29

Che voglia...di assaggiarle!!! Complimenti a Rossella per la realizzazione e a Caris per la ricetta!!! :=
: Groupwave :
Florinda
Avatar utente
flokkietta
 
Messaggi: 296
Iscritto il: 24 feb 2009, 13:30

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Rossella » 25 apr 2014, 9:14

flokkietta ha scritto:Che voglia...di assaggiarle!!! Complimenti a Rossella per la realizzazione e a Caris per la ricetta!!! :=
: Groupwave :

Mi sono affidata a una ricetta sicura, veramente ottimi!!!
Grazie *smk*

p.s.
Queste di cui sopra, sono quella parte d'impasto che avevo congelato qualche mese fà, insomma come averle appena fatte, se non ancora più buone!!!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Caris » 28 apr 2014, 10:20

Rossella ha scritto:
flokkietta ha scritto:Che voglia...di assaggiarle!!! Complimenti a Rossella per la realizzazione e a Caris per la ricetta!!! :=
: Groupwave :

Mi sono affidata a una ricetta sicura, veramente ottimi!!!
Grazie *smk*

p.s.
Queste di cui sopra, sono quella parte d'impasto che avevo congelato qualche mese fà, insomma come averle appena fatte, se non ancora più buone!!!


uh che bello hai congelato l'impasto e poi le hai fatte oppure le hai fatte intere e congelate??io mi sono sempre cheista come funziona!!!
Sei troppo brava! : Love :
Avatar utente
Caris
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 12 gen 2014, 20:12

Re: Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Rossella » 28 apr 2014, 10:33

Caris ha scritto:
Rossella ha scritto:
flokkietta ha scritto:Che voglia...di assaggiarle!!! Complimenti a Rossella per la realizzazione e a Caris per la ricetta!!! :=
: Groupwave :

Mi sono affidata a una ricetta sicura, veramente ottimi!!!
Grazie *smk*

p.s.
Queste di cui sopra, sono quella parte d'impasto che avevo congelato qualche mese fà, insomma come averle appena fatte, se non ancora più buone!!!


uh che bello hai congelato l'impasto e poi le hai fatte oppure le hai fatte intere e congelate??io mi sono sempre cheista come funziona!!!
Sei troppo brava! : Love :

Come avevo scritto( mi pare), quando le provai la prima volta, mi sono ritrovata una quantità infinita d'impasto, insomma era veramente tanto, cosi ho congelato la pasta, e in un contenitore la massa del ripieno. Giorni fà, di sera ho passato i due impasti nel frigorifero, nel pomeriggio seguente ho preparato le pastuccelle...e, udite udite, al mattino seguente le ho fritte,( la mattina di Pasqua) una figata mondiale!!!
:wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: °Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Rossella » 21 dic 2014, 8:17

Un dolce straordinariamente raffinato, impasto? Ma si impasto!!!
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: °Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Luciana_D » 21 dic 2014, 12:18

Queste non le ricordavo :=:!
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: °Le pastuccelle di Acquavella

Messaggioda Donna » 12 apr 2017, 10:30

<^UP^>
queste piacerebbero a mio marito!

Ricetta meravigliosa!
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Precedente

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee