° Pastiera napoletana

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, Patriziaf, anavlis, Donna

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda misskelly » 14 mar 2014, 17:02

Io ho iniziato oggi...su richiesta!!!!! : Chef : Nella frolla ho messo un pò di farina di nocciole.

Immagine

Una è già in forno. Ne sono uscite anche 2 monoporzione...a cupola, non avendo gli stampimi da crostatina. :lol:



PASTA FROLLA

500 gr farina
180 gr zucchero
3 uova intere
200 gr burro morbido
buccia grattugiata di 1 arancia

CREMA DI RICOTTA

800 gr ricotta asciutta (non appena fatta)
500 gr zucchero
7 uova intere e 3 tuorli
vanillina
100 gr di frutta candita a dadini
il succo dell'arancia (di cui sopra)
1 barattolo di grano (preparato con una noce di burro e 300 dl di latte)

Il procedimento lo conoscete.....no?....
Non uso mettere crema pasticcera......è già ricca così.....

La faccio stare 2 giorni prima di gustarla....... : Chef :
[/color][/b][/quote]

Rosanna su questo post a pag 11.
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1921
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda anavlis » 14 mar 2014, 21:41

che belle che sono!!!! brava Giovanna :clap: :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10109
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda TeresaV » 17 apr 2014, 6:00

Ecco le mie pastiere .... solo due delle sei che ho regalato!
Non aggiungo altro perché la ricetta di famiglia prevede la" frolla con lo strutto alla Rosanna" ed il "ripieno alla Elisabetta" con crema pasticcera.

Una sola differenza: noi cuociamo la quantità di grano di Elisabetta in molto più latte, così da ottenere una vera e propria crema dopo qualche ora di cottura. Procedo così: 1 litro di latte, qualche cucchaiata di burro e di zucchero, 1 pizzico di sale e 1 pizzico di cannella (che quindi non va aggiunta successivamente). Fare raggiungere il bollore, abbassare la fiamma e cuocere dando una mescolata ogni tanto. Durante l'ultima mezz'ora di cottura, sorvegilare e girare spesso perché la crema tende ad attaccare.
Nonna faceva così, noi continuiamo a farlo, qualcuno dice che oggi il grano è già cotto e non è necessario ma la texture del dolce ne guadagna .... e poi le tradizioni di famiglia sono bellissime! :D :D

Immagine Immagine
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1213
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Rossella » 17 apr 2014, 6:07

Nonna faceva così, noi continuiamo a farlo, qualcuno dice che oggi il grano è già cotto e non è necessario ma la texture del dolce ne guadagna .... e poi le tradizioni di famiglia sono bellissime! :D :D

Non possono essere "toccate", questi passaggi della memoria sono fondamentali ^rodrigo^
Belle bele belle :clap: :clap: , anch'io sono per la frolla di Rosanna e il ripieno di Elisabetta, questa tua chicca sul grano mi piace molto!
Grazie *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12694
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda anavlis » 17 apr 2014, 12:22

ragazze che meraviglia di pastiere : WohoW : bravissime :clap: :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10109
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda TeresaV » 18 apr 2014, 1:47

Si, Signore care,
avevo dimenticato tre cose:
.) mezzo baccello di vaniglia nel latte insieme alla buccia di limone;
.) mezzo baccello di vaniglia nella crema, oltre alle zeste di limone;
.) mistura di liquori nella massa finale: cointreau, limoncello, marsala, strega (ovviamente un goccio di ciascuno: chi mangia deve sentire un bel profumo ma non deve poter individuare cosa c'è dentro).
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1213
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda rosanna » 18 apr 2014, 21:53

Immagine Immagine

sto provando a caricare con tinypic . O troppo grandi o troppo piccole , sono una frana :lol: sull'ipad da cui le ho caricate si vedono bene sul mac sono storte di 90°. Mistero !

Queste sono le tre pastiere che ho appena infornato. Io non ho mai aggiunto liquori solo neroly, acqua millefiori, cannella oleosa però proverò ...magari con il liquore al mandarino fatto da noi Ross
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4289
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda rosanna » 20 apr 2014, 1:54

Immagine
la mia fatta con amore , perchè mio padre : Love : la faceva così, precisa .. nella seconda foto potete vedere le pastiere della vetrina di una famosa pasticceria napoletana (20 euro a Kg. )
Immagine
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4289
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Patriziaf » 20 apr 2014, 6:19

:shock:positivo per le tue Rosanna
:shock: negativissimo per la pasticceria......e per chi non ci capisce nulla quelle della vetrina "sono stupende!!!"
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2422
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda rosanna » 20 apr 2014, 9:53

Giusto Patrizia , se le compravano non una ma due o tre ...da regalare . Forse di gusto saranno state buone, a volte è solo l'estetica che è carente . Per me .. :|? una pastiera davvero buona e profumata la mangio raramente sia nei ristoranti che nelle pasticcerie .
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4289
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Luciana_D » 9 nov 2014, 19:20

Da me non e' ancora Pasqua ma credo di doverne fare una per il 21 :lol:
Dunque : chiedo a chi l'ha fatta : Chessygrin : mi sono persa qualche correzione apportata nel tempo (riferita alla procedura in pagina 1)
Qualche accorgimento/trucchetto?
Per quante pastiere e'?

Gracias : Love :
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda


Io condivido anche gli spatasci ,e tu ??? :D
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e un castello romano,il mio :)

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda misskelly » 27 mar 2015, 9:54

...è tempo di farle...mi avvio...
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1921
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda miao » 23 mar 2016, 21:05

Le prime pastiere fatte con frolla con sugna ,ieri le prossime sabato piacendo a Dio : Chef : mi sono promossa da sola :lol: oggi ho fatto vedere ad un amica 2 casatiello dolci come si fanno e ieri alla parrucchiera ho insegnato la pastiera di grano che ha voluto con la mia ricetta quindi ne abbiamo fatto 6 una piccola ieri l'abbiamo assaggiata
IMG-20160323-WA0005.jpeg
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3443
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda rosanna » 24 mar 2016, 2:38

Annamaria , usa le strisce di cartaforno, diventa molto facile trasferirle sulla superficie .
finora sono a quota otto di 24-26 cm ! stanotte ne ho infornate tre .
Ieri un'amica ha voluto farle insieme a me e ci siamo divertite. Abbiamo assaggiato una dei gg scorsi e abbiamo gradito particolarmente . Sono contenta per papà che mi ha trasmesso la ricetta di famiglia. Gliel'ho vista fare tante volte e sorrido quando faccio i suoi movimenti con le mani ...
Sono troppo importanti gli aromi, che secondo me si devono sentire : uso neroly, fiale di millefiori, fiori d'arancio e cannella delle ditta Madma :D Se volete spedisco , fa la differenza.
Con il profumo di che viene dal forno acceso, vado a nanna (ho il timer attvo)
Allegati
IMG_2885.JPG
IMG_2882.JPG
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4289
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda anavlis » 24 mar 2016, 6:27

Siete sui grandi numeri :shock: brave : Groupwave : : Groupwave :

La generosità di Rosanna é sempre una sua meravigliosa caratteristica. Sempre pronta a spedire *smk* ricordavo il trucchetto delle strisce di carta : Thumbup : la perfetta collocazione rende bella, oltre che buona, la pastiera.
Anch'io ti ho vista all'opera ed ho apprezzato molto la tua bravura e in particolare la precisione che ci metti nel fare i dolci. Ho molto da imparare da te :clap: :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10109
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Rossella » 24 mar 2016, 15:44

image.jpg

Adesso se ve vanno in forno...
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12694
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda miao » 24 mar 2016, 16:54

Non ho capito come ti muovi con la carta forno devo capire il sistema Rosanna....sabato ne ho in programma parecchie altre ho ordinato3 KILI DI RICOTTA DEL MATESE CHE MI ATTIVERÀ venerdì sera
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3443
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Rossella » 24 mar 2016, 17:10

miao ha scritto:Non ho capito come ti muovi con la carta forno devo capire il sistema Rosanna....sabato ne ho in programma parecchie altre ho ordinato3 KILI DI RICOTTA DEL MATESE CHE MI ATTIVERÀ venerdì sera


Facilissimo Annamaria, stendi la frolla tra i due fogli, tagli le strisce con la carta forno sotto , poggi in un vassoio e metti in frigorifero, quando devi aggiungerle, poggi la striscia sulla pastiera e togli piano piano come mostra Rosanna la carta forno. :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12694
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda rosanna » 24 mar 2016, 21:17

Annamaria ecco.. comincia dalla foto n. 1, poi foto 2 e poi foto 3...4...5 *smk*
Allegati
IMG_2906.JPG
Foto n. 5
faccio strisce quando ho tempo e le conservo :-)
IMG_2881.JPG
Foto n. 3
sulle strisce formate, tagliate e poggiate su un foglio di carta forno metti un altro foglio e ribalta per avere la pasta frolla a strisce di faccia a te. solleva con le dita le estremità delle strisce di carta e posizionale sulla teglia , guardando dove metterle distanziate, capovolgi, fissale ai bordi della teglia e procedi con altre strisce.
IMG_2879.JPG
Foto n. 2
con matita e righello fai strisce di carta larghe 1 cm e mezzo e tagliale ; poi poggia le strisce di carta sulla pasta frolla stesa e con un coltello segui il contorno delle strisce di cartaforno
IMG_2886.JPG
foto n. 1
stendi la pasta (alt 2 mm, abbastanza sottile) fra due fogli di cartaforno
Ultima modifica di rosanna il 24 mar 2016, 21:54, modificato 7 volte in totale.
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4289
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda anavlis » 25 mar 2016, 10:46

Stupendo passo passo per avere strisce perfette :clap: :clap: :clap: :clap:

Non abbiamo più alibi! chi farà strisce storte e disuguali sarà bannato a vita!!! :ahaha: :ahaha: :ahaha:

L'occhio vuole pure la sua parte e una crostata così presentata è molto più piacevole!

grazie Rosanna *smk* anche un passaggio in frigo, prima di posizionarle, sarebbe opportuno.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10109
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

PrecedenteProssimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee