° Pastiera napoletana

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, anavlis

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda CETTY » 17 apr 2014, 15:18

anche per me giornata di pastiera e colombe,colombe che fanno i capricci perchè un paio hanno preso il volo e altre sono ferme li da ore .
CETTY
 
Messaggi: 396
Iscritto il: 21 nov 2012, 7:48

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Rossella » 17 apr 2014, 16:41

Una sola differenza: noi cuociamo la quantità di grano di Elisabetta in molto più latte, così da ottenere una vera e propria crema dopo qualche ora di cottura. Procedo così: 1 litro di latte, qualche cucchaiata di burro e di zucchero, 1 pizzico di sale e 1 pizzico di cannella (che quindi non va aggiunta successivamente). Fare raggiungere il bollore, abbassare la fiamma e cuocere dando una mescolata ogni tanto. Durante l'ultima mezz'ora di cottura, sorvegilare e girare spesso perché la crema tende ad attaccare.

Con tutto sto parlare mi avete fatto venire voglia di pastiera!!! :piedino
Ok, la frolla allo strutto ( Rosanna docet ) è pronta e riposerà fino a domani, incuriosita dal procedimento di Teresa proverò la sua versione per il grano cotto! : Thumbup :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda imercola » 17 apr 2014, 17:29

Rossella ha scritto:
Una sola differenza: noi cuociamo la quantità di grano di Elisabetta in molto più latte, così da ottenere una vera e propria crema dopo qualche ora di cottura. Procedo così: 1 litro di latte, qualche cucchaiata di burro e di zucchero, 1 pizzico di sale e 1 pizzico di cannella (che quindi non va aggiunta successivamente). Fare raggiungere il bollore, abbassare la fiamma e cuocere dando una mescolata ogni tanto. Durante l'ultima mezz'ora di cottura, sorvegilare e girare spesso perché la crema tende ad attaccare.

Con tutto sto parlare mi avete fatto venire voglia di pastiera!!! :piedino
Ok, la frolla allo strutto ( Rosanna docet ) è pronta e riposerà fino a domani, incuriosita dal procedimento di Teresa proverò la sua versione per il grano cotto! : Thumbup :


Mi permetto di aggiungere: mentre cuoci il grano con il latte profumalo con scorza di arancio e limone, oltre alla cannella
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Rossella » 17 apr 2014, 17:44

imercola ha scritto:
Rossella ha scritto:
Una sola differenza: noi cuociamo la quantità di grano di Elisabetta in molto più latte, così da ottenere una vera e propria crema dopo qualche ora di cottura. Procedo così: 1 litro di latte, qualche cucchaiata di burro e di zucchero, 1 pizzico di sale e 1 pizzico di cannella (che quindi non va aggiunta successivamente). Fare raggiungere il bollore, abbassare la fiamma e cuocere dando una mescolata ogni tanto. Durante l'ultima mezz'ora di cottura, sorvegilare e girare spesso perché la crema tende ad attaccare.

Con tutto sto parlare mi avete fatto venire voglia di pastiera!!! :piedino
Ok, la frolla allo strutto ( Rosanna docet ) è pronta e riposerà fino a domani, incuriosita dal procedimento di Teresa proverò la sua versione per il grano cotto! : Thumbup :


Mi permetto di aggiungere: mentre cuoci il grano con il latte profumalo con scorza di arancio e limone, oltre alla cannella

Si Signora, gia fatto, e anche mezza bacca di vaniglia : Thumbup :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda TeresaV » 18 apr 2014, 1:47

Si, Signore care,
avevo dimenticato tre cose:
.) mezzo baccello di vaniglia nel latte insieme alla buccia di limone;
.) mezzo baccello di vaniglia nella crema, oltre alle zeste di limone;
.) mistura di liquori nella massa finale: cointreau, limoncello, marsala, strega (ovviamente un goccio di ciascuno: chi mangia deve sentire un bel profumo ma non deve poter individuare cosa c'è dentro).
Avatar utente
TeresaV
MODERATORE
 
Messaggi: 1754
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Washington D.C.

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Rossella » 18 apr 2014, 5:16

TeresaV ha scritto:Si, Signore care,
avevo dimenticato tre cose:
.) mezzo baccello di vaniglia nel latte insieme alla buccia di limone;
.) mezzo baccello di vaniglia nella crema, oltre alle zeste di limone;
.) mistura di liquori nella massa finale: cointreau, limoncello, marsala, strega (ovviamente un goccio di ciascuno: chi mangia deve sentire un bel profumo ma non deve poter individuare cosa c'è dentro).


1) come sopra
2) idem
3) lo farò oggi, grazie chèrie : Love :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda TeresaV » 18 apr 2014, 17:04

Grazie a te per la fiducia, Ross *smk*
Avatar utente
TeresaV
MODERATORE
 
Messaggi: 1754
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Washington D.C.

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda miao » 18 apr 2014, 18:08

Anche la ricetta della mia pastiera prevede sugna nella frolla e l'interno della crema senza faccio cuocere anch'io il grano con il latte e' una tradizione di famiglia, mia mamma e mia nonna le facevano belle alte la mia e' alta quanto i contenitori oggi in vendita..
l'atro ieri tre pastiere oggi altre 6 sempre da regalare :D

Immagine
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3900
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda rosanna » 18 apr 2014, 21:53

Immagine Immagine

sto provando a caricare con tinypic . O troppo grandi o troppo piccole , sono una frana :lol: sull'ipad da cui le ho caricate si vedono bene sul mac sono storte di 90°. Mistero !

Queste sono le tre pastiere che ho appena infornato. Io non ho mai aggiunto liquori solo neroly, acqua millefiori, cannella oleosa però proverò ...magari con il liquore al mandarino fatto da noi Ross
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 5128
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Rossella » 19 apr 2014, 6:41

sto provando a caricare con tinypic . O troppo grandi o troppo piccole , sono una frana :lol: sull'ipad da cui le ho caricate si vedono bene sul mac sono storte di 90°. Mistero !

Queste sono le tre pastiere che ho appena infornato. Io non ho mai aggiunto liquori solo neroly, acqua millefiori, cannella oleosa però proverò ...magari con il liquore al mandarino fatto da noi Ross

Le immagini non saranno dritte, ma la perfezione delle tue pastiere c'è tutta *smk*
Per le immagini non saprei, probabilmente dipende dal tuo nuovo pc, è un mac, un sistema operativo diverso, devi studiarci!!! : Chessygrin :
Per il liquore, o yessss, quel liquirino al mandarino ci sta una favola! ^rodrigo^
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Gaudia » 19 apr 2014, 23:58

E sì, ha ragione Rossella; le tue pastiere sono proprio perfette; le mie molto ma molto meno; ne ho fatte 6; quella che ho tenuto per noi la mangeremo domani insieme ai cannoli; vi avevo detto che 2 settimane fa ho fatto 160 scorze di cannoli? Ebbene ho solo le ultime 20 da consumare nei prossimi 2 giorni :lol:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2361
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda rosanna » 20 apr 2014, 1:54

Immagine
la mia fatta con amore , perchè mio padre : Love : la faceva così, precisa .. nella seconda foto potete vedere le pastiere della vetrina di una famosa pasticceria napoletana (20 euro a Kg. )
Immagine
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 5128
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda miky » 20 apr 2014, 6:19

:shock:positivo per le tue Rosanna
:shock: negativissimo per la pasticceria......e per chi non ci capisce nulla quelle della vetrina "sono stupende!!!"
Patrizia
Avatar utente
miky
 
Messaggi: 2729
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda rosanna » 20 apr 2014, 9:53

Giusto Patrizia , se le compravano non una ma due o tre ...da regalare . Forse di gusto saranno state buone, a volte è solo l'estetica che è carente . Per me .. :|? una pastiera davvero buona e profumata la mangio raramente sia nei ristoranti che nelle pasticcerie .
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 5128
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Rossella » 21 apr 2014, 5:15

Una sola differenza: noi cuociamo la quantità di grano di Elisabetta in molto più latte, così da ottenere una vera e propria crema dopo qualche ora di cottura. Procedo così: 1 litro di latte, qualche cucchaiata di burro e di zucchero, 1 pizzico di sale e 1 pizzico di cannella (che quindi non va aggiunta successivamente). Fare raggiungere il bollore, abbassare la fiamma e cuocere dando una mescolata ogni tanto. Durante l'ultima mezz'ora di cottura, sorvegilare e girare spesso perché la crema tende ad attaccare.

Da oggi farò "mia" questa chicca, ne confermo la bontà, migliora ulteriormente la texture del dolce come ha detto Teresa!!!
Grazie Teresa : Love :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Gaudia » 21 apr 2014, 20:04

Rossella proverò anch'io il sistema Teresa; Rosanna nella pasticceria vicino casa mia la pastiera è in vendita a 25 euro al chilo.
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2361
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda TeresaV » 22 apr 2014, 5:27

Rossella,
grazie, *smk* *smk* mi fa molto piacere che ti sia piaciuta la pastiera con la "crema di grano" e non solo per l'elemento affettivo della tradizione familiare e della fiducia da parte tua ma perché questa è una conferma ulteriore che le vecchie tradizioni hanno un loro "perché"!

Evidentemente, con la messa in commercio dei barattoli di grano cotto, si deve essere perso questo passaggio in favore di una più rapida passata in pentola con latte e aromi che però non riproduce l'effetto originario.

Una ventina di anni fa, Mamma e la sorella maggiore (di 10 anni più grande e memoria storica di casa) verificarono i quaderni delle ricette sia della loro nonna che della loro mamma e in entrembi figurava questa lunga cottura che trasforma il composta di latte e grano in una vera crema!
Ovviamente nei quaderni, si parla di strutto e non di burro ma negli ultimi anni, Nonna decise che il profumo del burro le piaceva e che lo strutto lo metteva solo nella frolla!
Avatar utente
TeresaV
MODERATORE
 
Messaggi: 1754
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Washington D.C.

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Rossella » 22 apr 2014, 6:26

Ovviamente nei quaderni, si parla di strutto e non di burro ma negli ultimi anni, Nonna decise che il profumo del burro le piaceva e che lo strutto lo metteva solo nella frolla!

Ed io cosi ho fatto, è vero, il profumo del burro da una marcia in più!
Grazie ancora Teresa *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda Luciana_D » 9 nov 2014, 19:20

Da me non e' ancora Pasqua ma credo di doverne fare una per il 21 :lol:
Dunque : chiedo a chi l'ha fatta : Chessygrin : mi sono persa qualche correzione apportata nel tempo (riferita alla procedura in pagina 1)
Qualche accorgimento/trucchetto?
Per quante pastiere e'?

Gracias : Love :
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda


Io condivido anche gli spatasci ,e tu ??? :D
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 12924
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e un castello romano,il mio :)

Re: ° Pastiera napoletana

Messaggioda CETTY » 23 mar 2015, 18:07

Non si può pensare solo alle colombe,siete d'accordo con me ? La pastiera non può mancare per cui tiro su :D
CETTY
 
Messaggi: 396
Iscritto il: 21 nov 2012, 7:48

PrecedenteProssimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee