Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, Patriziaf, anavlis, Donna

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda Patriziaf » 10 ott 2018, 13:20

Rosanna sono spettacolari!!!!
Il colorito della frolla eccezionale.
Ad alta temperatura la frolla non l'avevo mai cotta.proverò.
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 3095
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda Clara » 10 ott 2018, 14:02

Rosanna sempre superlativa :clap:

Quante ricette per i pasticciotti!
Strutto sì, strutto no, in questo post Teresa mette le due versioni della frolla ,
personalmente sono più attratta dalla versione con il burro :D
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6936
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda anavlis » 10 ott 2018, 14:25

Clara ha scritto:Rosanna sempre superlativa :clap:

Quante ricette per i pasticciotti!
Strutto sì, strutto no, in questo post Teresa mette le due versioni della frolla ,
personalmente sono più attratta dalla versione con il burro :D


Un dolce del sud...andrebbe lo strutto, da maggiore friabilità e non è protagonista nel sapore.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 11336
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda TeresaV » 10 ott 2018, 22:27

Clara ha scritto:Rosanna sempre superlativa :clap:

Quante ricette per i pasticciotti!
Strutto sì, strutto no, in questo post Teresa mette le due versioni della frolla ,
personalmente sono più attratta dalla versione con il burro :D


Clara,
a proposito di burro, in vacanza ho conosciuto un pasticciere pugliese rinomato, eravamo ospiti nello stesso hotel, gentilmente mi ha dato la sua ricetta dei pasticciotti la cui frolla prevede il burro. Eccola:

Frolla
2,5 kg farina
1 kg di burro
1 kg di zucchero a velo
20 tuorli
Sale
Vaniglia

Crema pasticciera di proprio gusto purché con soli tuorli, solo latte (no panna liquida) e solo amido di mais (no farina) la cui dose va aumentata per rendere la crema più densa ed evitare le crepe.

Cottura a 210°
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda TeresaV » 10 ott 2018, 22:33

La ricetta che ha eseguito Rosanna è di una ragazza leccese doc, li ho assaggiati e sono semplicemente deliziosi.

La ricetta del pasticciere pugliese invece non l’ho ancora sperimentata ma credo sia ottima egualmente perché si tratta di un pasticciere rinomato per l’uso di materie prime di qualità, nonché per la ricerca dell’artigianalità dei prodotti.
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda rosanna » 10 ott 2018, 23:22

in questa ricetta lo strutto non lo sento sgradevole al gusto , nella pasta frolla anzi mi piace , d'altronde la pastiera di famiglia la faccio con lo strutto .. in molte ricette tradizionali della cucina napoletana c'è strutto sia nel dolce che nel salato .
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4675
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda Luciana_D » 11 ott 2018, 6:04

SPETTACOLARI :=:!
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11949
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda Clara » 11 ott 2018, 8:04

Grazie Teresa, prima o poi mi lancerò, ma mi mancano gli stampini giusti : Sad :
quelli delle delizie possono andare bene? :|?
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6936
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda anavlis » 11 ott 2018, 9:35

rosanna ha scritto:in questa ricetta lo strutto non lo sento sgradevole al gusto , nella pasta frolla anzi mi piace , d'altronde la pastiera di famiglia la faccio con lo strutto .. in molte ricette tradizionali della cucina napoletana c'è strutto sia nel dolce che nel salato .


Lo strutto, se buono, non si deve avvertire al gusto. Si avverte solo se irrancidito! e quindi si avverte il sapore e l'odore del rancido. Tutta la cucina tradizionale del sud non prevede il burro, che fece il suo ingresso solo nelle cucine nobiliari e fu introdotto dai cuochi francesi detti Monsù o Monzù a seconda se al servizio dei nobili siciliani o dai nobili campani.

In questo articolo parlano di farina di semola di grano duro autoctono pugliese (se ricordo bene, in Puglia producono senatore cappelli) https://www.ilfaroonline.it/2018/07/06/ ... za/229229/
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 11336
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Pasticciotti crema e amarene

Messaggioda anavlis » 11 ott 2018, 10:11

Rossella ha scritto:
rosanna ha scritto:Grazie al pasticciere presente al corso di morandin ho finalmente preso al volo ed afferrato la ricetta del pasticciotto crema e amarena, prima colazione nei bar di Napoli :-P o :p: approvato dai miei che avevano già gustato .. avevamo concordato che si sentivano troppo sia le uova che il burro . Questo è "neutro " , l'involucro è croccante e la crema e l'amarena :-P o :p: hanno lo spazio che meritano

g]

Fammi capire, queste sono le migliori in assoluto provate fino ad ora?
Stupende!!!


Ti ripeto anch'io la domanda, avendo provato tante ricette, quale ti soddisfa di più?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 11336
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda rosanna » 11 ott 2018, 10:34

Silvana la ricetta proposta da Teresa è ottima e la consiglio vivamente . Userei zucchero sottile zefiro o a velo e poi sia nell’impasto che nella crema buccia grattugiata di limone . In frigo bastano 7-8 ore per fare assestare l’impasto .
Oltre all’amarena intera ho messo sul fondo di ogni stampino un cucchiaino di confettura di visciole e crema per ottenere la cupoletta. Infornare (forno preriscaldato) a 250 o poco meno (nel mio a 240) per 11 minuti controllando.
Proverò anche la ricetta con il burro , il confronto è sempre utile
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4675
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda Patriziaf » 11 ott 2018, 19:50

rosanna ha scritto:Silvana la ricetta proposta da Teresa è ottima e la consiglio vivamente . Userei zucchero sottile zefiro o a velo e poi sia nell’impasto che nella crema buccia grattugiata di limone . In frigo bastano 7-8 ore per fare assestare l’impasto .
Oltre all’amarena intera ho messo sul fondo di ogni stampino un cucchiaino di confettura di visciole e Antonia la figlioccia di Adriana Ha avuto un episodio di tachicardia parossistica oltre 200 battiti al minuto per 40 minuti si è dovuta operar al cuore ora è fuori pericolo. Il cognato di Adriana medico è intervenuto prontamente e si è evitato l’infarto . Intervento poco invasivo attraverso la vena nella gamba crema per ottenere la cupoletta. Infornare (forno preriscaldato) a 250 o poco meno (nel mio a 240) per 11 minuti controllando.
Proverò anche la ricetta con il burro , il confronto è sempre utile

Spero che stiano tutti bene, mi ha preso un colpo, pensavo che l'infarto fosse dovuto alla confettura di visciole. : Sad :
Forse si sono accavallati due messaggi. : Sad :
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 3095
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda anavlis » 12 ott 2018, 10:36

rosanna ha scritto:... Antonia la figlioccia di Adriana...


Le conosciamo? anch'io mi sono persa.... :roll:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 11336
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Pasticciotti crema e amarene in costruzione.

Messaggioda Clara » 12 ott 2018, 14:03

E' evidente che le è scappato un inserto che non c'entrava niente .
Ho ripulito il suo post per renderlo comprensibile.
E non faccia venire l'ansia :confused:
Rosanna mi auguro si sia risolto per il meglio
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6936
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Precedente

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee