Pasta e piselli freschi

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Pasta e piselli freschi

Messaggioda pinosan » 11 ott 2011, 19:32

Sono a Genova per una periodica visita a mia madre, le mie bambine (si fa per dire: Alice 29 e Giorgia 25), mia zia Pina della quale sono il primo e prediletto nipote, della città che mi rimpiange un po'. :sigh: ;-)) ;-)) ;-))

Il freezer del minuscolo appartamento di mia madre è stracolmo e impraticabile. Però le sue scorte le consentono di protrarre fino all'autunno -anche all'inverno- la preparazione di pietanze primaverili o estive.
Dunque aveva una busta con piselli freschi già sgranati ed ha preparato, per giornate ancora tiepide e solari come è oggi, una squisita "pasta e piselli".
Trascrivo, sperando possa interessarvi, la ricetta:

"Pasta e piselli come la nonna Rina

In una pentola i piselli sgranati, con tanto olio, una bella cipolla (in primavera una cipollina grossa di quelle col gambo) un gambo di sedano intero. Far insaporire una decina di minuti e poi, aggiunta acqua fino a coprirli, cuocere per una mezz’oretta. Aggiungere l’acqua necessaria a cuocere la pasta (Gramigna della Bar…. -o altra pasta corta, arcuata e bucata) per venti minuti nonostante la dicitura sulla scatola che è 5 minuti, prevedendo che rimanga quasi asciutta a fine cottura, ed il sale. Per persona 250 g. di piselli (quando erano con il baccello) e 30 g. di pasta. Versare nei piatti e lasciare “riposare” la pasta e piselli dieci minuti prima di mangiarla. Conviene aggiungere nel piatto una spruzzata di pepe."

La necessità di far "riposare" la pietanza per l'amalgama dei sapori, la rende adatta alle occasioni di figli ritardatari o agli arrivi sfasati nel tempo: in questo secondo caso bisogna tenere lontane le posate perché la tentazione di assaggiare in anteprima è sempre grande! |:P
pinosan
http://www.pinosan.it

Vinum bibant homines, animalia cetera fontes
Avatar utente
pinosan
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 8 set 2011, 10:49
Località: Livorno (ma da Genova)

Re: Pasta e piselli freschi

Messaggioda rosanna » 11 ott 2011, 20:26

non sapevo del sedano, da provare. Pino, i piselli tua carissima mamma li aveva nel freezer?
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4406
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Pasta e piselli freschi

Messaggioda Donna » 12 ott 2011, 8:31

Quadrucci e piselli riapre in me il ricordo dei sapori della fanciullezza...questa versione e´ancora piu´semplice (come tutte le ricette Liguri) ma ottime.

Una domanda, mi hanno insegnato a sbollentare velocemente i piselli prima di congelarli o anche prima dell´utilizzo affinche´vada via il sapore di erbino. Tu lo fai?
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3319
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Pasta e piselli freschi

Messaggioda pinosan » 12 ott 2011, 17:32

Si Rosanna, li aveva nel freezer e li ha messi direttamente nella pentola con l'olio e il sedano.

Donna... la ricetta è salentina (la mia famiglia viene da quella regione). Mia madre non sbollenta i piselli: li sgrana, li mette in un sacchetto e li surgela, però non li lascia scongelare prima dell'uso.

Grazie per il vostro interesse, ragazze! :fiori:
pinosan
http://www.pinosan.it

Vinum bibant homines, animalia cetera fontes
Avatar utente
pinosan
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 8 set 2011, 10:49
Località: Livorno (ma da Genova)

Re: Pasta e piselli freschi

Messaggioda Clara » 12 ott 2011, 18:00

pinosan ha scritto:Mia madre non sbollenta i piselli: li sgrana, li mette in un sacchetto e li surgela, però non li lascia scongelare prima dell'uso.


Anch'io faccio così con i piselli dell'orto, oltre ai fagioli, è una delle poche verdure che si conservano bene congelate crude :D
Grazie di questa ricetta semplice e di tradizione, ma perchè la pasta deve cuocere così tanto oltre il suo tempo? :|?
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6372
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Pasta e piselli freschi

Messaggioda pinosan » 13 ott 2011, 13:10

Gentile amica Clara, so per certo, per esperienza, che il risultato di una cottura prolungata della pasta risulta efficace.

Poi, per riflessione mia, aggiungerei:

: Chef : la pasta del tipo "Gramigna" tiene bene la cottura
: Chef : il suo "gonfiarsi" determina una consistenza gradevole nel connubio con la dolcezza dei piselli, leggermente "sfatti"
: Chef : il risultato, in sostanza, non è una "pasta e..." ma un piatto indefinito dal sapore accattivante :-P o :p:

:saluto: :saluto: :saluto:
pinosan
http://www.pinosan.it

Vinum bibant homines, animalia cetera fontes
Avatar utente
pinosan
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 8 set 2011, 10:49
Località: Livorno (ma da Genova)

Re: Pasta e piselli freschi

Messaggioda misskelly » 18 ott 2011, 22:21

mi piace molto la pasta e piselli..anch'io non sapevo del sedano.... thank you
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Pasta e piselli freschi

Messaggioda anavlis » 22 ott 2011, 18:53

Proverò con il sedano!
solitamente metto solo cipolla leggermente soffritta e finocchietto di montagna o basilico.
Hai mai mangiato i ceci freschi? Sono riuscita a trovarli solo un paio di volte, nella sicilia orientale nel mese di giugno pasta con ceci freschi
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee