Passato di fagioli col radicchio

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Passato di fagioli col radicchio

Messaggioda Danidanidani » 11 feb 2008, 20:28

Immagine



Per due persone ho messo in ammollo, la sera, 200gr di fagioli di Lamon.La mattina dopo li ho messi a cuocere con sedano, carota e cipolla.Dopo circa due ore erano belli teneri e solo allora li ho salati.Ho passato col passaverdure col disco fine, aggiungendo l'acqua di cottura dei fagioli, fino ad avere una consistenza cremosa.Ho aggiunto un cucchiaio di olio evo e una punta di cucchiaio di concentrato di pomodoro.Messo il passato nelle scodelle con radicchio di Treviso tagliato fino e condito con sale ed olio evo.Guarnito con crostini di pane toscano leggermente tostati, con sopra una fettina di lardo di colonnata.Giro d'olio evo e pepe...
Il contrasto caldo-freddo era assai piacevole, così come le due diverse consistenze...i crostini col lardo si sposavano benissimo con gli altri sapori.
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Passato di fagioli col radicchio

Messaggioda benedetta lugli » 12 feb 2008, 9:35

Grazie Daniela, che bontà, aspettavo questa ricetta annunciata! :D

ps per un'altra volta, se tu volessi cuocere i fagioli secchi anche senza averli messi ammollo, puoi fare così: sceglierli e lavarli, metterli nella pentola a pressione coperti da due dita di acqua fredda, chiudere e calcolare 5 minuti dal sibilo.
Far calare la pressione, aprire, scolarli, rimetterli nella pentola, aggiungere acqua bollente ed odori e cuocere per 40 minuti dal sibilo, abbassando il fuoco, una volta entrata in pressione. Sale una volta cotti.
Cucino per amore
Avatar utente
benedetta lugli
 
Messaggi: 403
Iscritto il: 27 nov 2006, 21:34
Località: firenze

Re: Passato di fagioli col radicchio

Messaggioda Sandra » 12 feb 2008, 11:31

Io quasi quasi provo quando verrano i ragazzi!! :lol: :lol:

Grazie Daniela
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Passato di fagioli col radicchio

Messaggioda Rossella » 12 feb 2008, 13:24

mi manca quel radicchio meraviglioso, non è sempre facile trovarlo dalle mie parti :sigh:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Passato di fagioli col radicchio

Messaggioda Rossella » 16 nov 2008, 22:06

se al posto dei fagioli, usassi i ceci, oggi ne ho preparati una quarara, ;-)) potrei provare a cercarlo domani sto benedeetto tardivo 8))
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Passato di fagioli col radicchio

Messaggioda ZeroVisibility » 17 nov 2008, 13:31

Ah..adesso che il freddo sta arrivando, comincio ad assaporare mentalmente i piatti come questo...
caldi e corroboranti 8))
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee