Pappa al pomodoro con seppie fritte

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Pappa al pomodoro con seppie fritte

Messaggioda cinzia cipri' » 3 mar 2015, 18:07

tn_DSC_3539.JPG
tn_DSC_3539.JPG
“Viva la pappa pappa! Col popopopopomodoro!”

Canticchiava così una giovane Rita Pavone in Gian burrasca, vecchia ma gradevolissima serie tv per adulti e
bambini del 1964/65, che è stato poi replicato nel 75 e nell’82, sempre su Rai1 (se ne ricavò anche un film
con Alvaro Vitali).
La storia è ambientata in Toscana, nel 1905 (Vanda, l’autore dello scritto, lo pubblicò nel 1907) e il piccolo
Giannino Stoppani ne combina di tutti i colori, tanto da finire nel collegio, dove ripetutamente invocherà la
pappa al pomodoro al posto della minestra di riso.
Oggi questo semplicissimo piatto, tanto antico per le sue origini, quanto attuale per la sua prelibatezza,
viene ancora preparato per piatti e piccini ed è un successo sia d’estate (quando il pomodoro è fresco e lo si
può servire freddo) sia d’inverno (utilizzando i pelati in versione zuppa calda).
Sarebbe già perfetto così, ma non me ne vogliano i toscani, se, da siciliana quale sono, mi permetto
di aggiungervi delle seppie fritte o anche dei calamaretti a spillo, sempre fritti e poi infilzati da lunghi
spiedini, per creare un contrasto di temperature e consistenze diverse (fredda e morbida la zuppa, calde e
croccantine le seppie).
Essendo una ricetta antica e popolare, ne esistono parecchie versioni. Quella eseguita oggi forse non è tra
le più autentiche, ma indubbiamente semplice, economica e gustosa.

Ingredienti

350 g di pane toscano raffermo di 3 giorni
600-700 g di pomodori
Brodo vegetale
Olio evo toscano
Basilico
2-3 spicchi di aglio
2-3 seppie a testa
Un pugnetto di farina di mais bramata
Olio per friggere

Procedimento

In un tegame, rosolare l’aglio schiacciato in tre cucchiai di olio evo toscano.
A parte tagliare a tocchetti il pane e tuffarlo nell’olio.
Sminuzzare il basilico con le mani e bagnare tutto con il pomodoro, spellato, in parte a tocchetti e in parte
sbriciolato.
Lasciar insaporire per qualche minuto e bagnare con brodo caldo secondo la consistenza desiderata.
Cuocere per 15 minuti o fin quando la zuppa si trasformerà in crema (a questo proposito, meglio mescolare
sempre).
Lasciar raffreddare.

A parte, pulire e togliere la pelle alle seppie. Passarle nel mais e friggerle in abbondante olio.
Passarle su carta assorbente per eliminare il liquido in eccesso, infilzarle con uno stecco di bambù o di legno
e servire dentro la pappa al pomodoro, aggiungendo se gradito altro basilico e un filo di olio evo.
Allegati
tn_DSC_3535.JPG
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Pappa al pomodoro con seppie fritte

Messaggioda anavlis » 3 mar 2015, 19:31

molto carina questa ricetta :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10425
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Pappa al pomodoro con seppie fritte

Messaggioda cinzia cipri' » 3 mar 2015, 19:37

sono tutte ricette semplici che possono avere un risvolto elegante :cool:
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Pappa al pomodoro con seppie fritte

Messaggioda Donna » 3 mar 2015, 21:55

Acc! Questa la posso fare anche io! <hay
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Pappa al pomodoro con seppie fritte

Messaggioda cinzia cipri' » 3 mar 2015, 21:57

Donna ha scritto:Acc! Questa la posso fare anche io! <hay

tu farai anche di meglio!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Pappa al pomodoro con seppie fritte

Messaggioda cinzia cipri' » 16 ago 2017, 7:43

pappa al pomodoro già pronta: ora rimane da fare i moscardini (non ho seppioline)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Pappa al pomodoro con seppie fritte

Messaggioda Clara » 18 ago 2017, 18:52

Ma che simpatica questa ricetta, me l'ero persa.
Grazie Cinzia per averla riportata su, le seppie fritte riesco a mangiarle e
la pappa al pomodoro voglio provare a farla :D : Thumbup :
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6375
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Pappa al pomodoro con seppie fritte

Messaggioda adriano1982 » 21 ago 2017, 23:15

Sembra semplice ma al tempo stesso di spessore!
Il corpo diventa ciò che sono gli alimenti, come lo spirito diventa ciò che sono i pensieri

http://www.attrezzatura-ristorazione.it/
adriano1982
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 12 set 2015, 22:34
Località: capena


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee