Paolo Armando ( Acidrave)

Spazio per chiacchiere in libertà

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Paolo Armando ( Acidrave)

Messaggioda ZeroVisibility » 9 ago 2021, 6:57

paolo-armando-masterchef.jpg

Questa mattina, leggendo le news di Google in riferimento alla morte di una concorrente di Masterchef di una delle scorse edizioni, ho scoperto che anche Paolo Armando , finalista della stessa trasmissione nel 2015 , ma per tutti noi conosciuto come Acidrave, se n'e' andato a sua volta il 18 di Giugno.
Sono costernato . Aveva 49 anni e una grande famiglia composta da moglie e tre figli ancora adolescenti...
Spesso qui ci eravamo scambiati pareri sulle ricette che pubblicavamo e lui gia' allora aveva una mano davvero felice ,unita a grande fantasia e alla smania di sperimentare, tant'e' che e' riuscito ad arrivare la' in alto...
Se c'e' una cosa che mi dispiace, e' quella di non esserci mai conosciuti di persona e di averlo fatto solo virtualmente e al telefono.
Ho cercato qui per vedere se figurava la notizia, ma non ho trovato nulla e quindi credo che sia sfuggita anche a Voi...
Non si e' mai preparati al fatto che le persone ci lascino...ma a 49 anni piu' che destino sembra un delitto...
Ciao Paolo ,ovunque Tu sia...
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 972
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Paolo Armando ( Acidrave)

Messaggioda Dida » 9 ago 2021, 7:36

Si', lo sapevamo ma grazie per averlo ricordato.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2639
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI


Torna a Il cavolo a merenda

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee