°Panuozzo gragnanese.

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Messaggioda bollicina » 19 lug 2007, 16:27

Grazie delle informazioni, ora che so che è croccantino fuori lo faccio stare un minutino in più, anche se da ieri il caldo è aumentato a dismisura e mi sa che il forno lo accenderò solo la mattina presto e il panuozzo a colazione non so se è indicato :lol: :lol:
Elisabetta è cotto nel forno di casa, quello a legna purtroppo non è utilizzabile da anni.
Comunque pur non sapendo come è il vero panuozzo questo era deliziso, morbidissimo. Non ci avevo mai pensato a fare semplicemente un panino senza nemmeno stenderlo il paniello ma solo allungandolo con quell'impasto. Grazie dell'input *smk*
bollicina
 

Messaggioda cilantro » 19 lug 2007, 17:55

bo llicina ha scritto:Grazie delle informazioni, ora che so che è croccantino fuori lo faccio stare un minutino in più, anche se da ieri il caldo è aumentato a dismisura e mi sa che il forno lo accenderò solo la mattina presto e il panuozzo a colazione non so se è indicato :lol: :lol:
Elisabetta è cotto nel forno di casa, quello a legna purtroppo non è utilizzabile da anni.
Comunque pur non sapendo come è il vero panuozzo questo era deliziso, morbidissimo. Non ci avevo mai pensato a fare semplicemente un panino senza nemmeno stenderlo il paniello ma solo allungandolo con quell'impasto. Grazie dell'input *smk*



:cin cin: bollicina queste siamo tu ed io se ci incontriamo in pizzeria a Gragnano :wink: .

Bello il tuo paniello.
Cilantro
cilantro
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 8 apr 2007, 16:12
Località: Napoli

Messaggioda elisabetta » 19 lug 2007, 20:40

Giò, dobbiamo colmare questa lacuna, credo che possiamo aspettare settembre, agosto è alle porte, in molti vanno fuori.Appena torni ci organizziamo e andiamo, nuovi e vecchi iscritti.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda robertopotito » 20 lug 2007, 6:25

elisabetta ha scritto:Giò, dobbiamo colmare questa lacuna, credo che possiamo aspettare settembre, agosto è alle porte, in molti vanno fuori.Appena torni ci organizziamo e andiamo, nuovi e vecchi iscritti.

perchè no...concordo!
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda bollicina » 20 lug 2007, 7:58

Anche io la trovo una bellissima idea a spero di esserci a settembre, salute permettendo, nel panuozzo's day :D
bollicina
 

Messaggioda cilantro » 20 lug 2007, 14:26

Siiiii settembre ci si organizza per una spedizione pun itiva a Gragnano :D .
Che bello e che onore potro' conoscere anche il maestro Potito :roll: .
Aho' non vi venisse in mente di farla il giorno 19 settembre mi raccomando eh io quel giorno
devo essere a Roma.
Percio' siete avvisati :P :wink: .
Cilantro
cilantro
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 8 apr 2007, 16:12
Località: Napoli

Messaggioda elisabetta » 20 lug 2007, 22:18

Prima settimana di settembre??Per me va bene qualsiasi data.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda imercola » 20 lug 2007, 22:53

come on !!! Non mi aspettate??? Cosi' perdo l'occasione di conoscere il Maestro Potito e tutti voi altri :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda cilantro » 21 lug 2007, 7:14

Torni in Italia Imma?
Cilantro
cilantro
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 8 apr 2007, 16:12
Località: Napoli

Messaggioda imercola » 21 lug 2007, 12:50

Si, staro' dal 30 ott al 21 nov in Italia, ma che dico ..NAPOLI!!!!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re:°Panuozzo gragnanese.

Messaggioda susyvil » 25 ott 2013, 9:42

Questo è il mio....c'ho provato! :lol:
Mi rendo conto che realizzato in casa, con i soliti mezzi che si hanno a disposizione, e cotto nel forno elettrico, non è la stessa cosa!
Ma mi ritengo comunque molto soddisfatta del risultato! :D

Immagine

Immagine

Ingredienti impasto:
500 g di farina 0 per pizza
300 g di acqua
3 g di lievito di birra
1 cucchiaio di strutto
1 cucchiaino di zucchero
10 g di sale fino

Per la farcitura: (Il tutto, nelle dosi che preferite. Io, a volontà!)
Grujere
Prosciutto cotto
Funghi champignon trifolati

Sciogliete il lievito in poca acqua, prelevandola dal quantitativo totale, assieme allo zucchero. Riservate ancora un poco d'acqua e scioglietevi il sale. Versate tutta la farina nella ciotola dell'impastatrice, azionate la macchina, versate il lievito e tutto il residuo di acqua. lavorate l'impasto fino a che risulta ben amalgamato e si stacca dalle pareti della ciotola. Unite il sale idratato, lasciate che si assorba completamente, infine, aggiungete lo strutto, amalgamate e terminate la lavorazione.
Trasferite l'impasto in una ciotola, sigillate e trasferite in frigorifero per tutta la notte.
Al mattino, estraete l'impasto e riportatelo a temperatura ambiente.
Spezzate l'impasto e formate tanti panetti del peso di circa 140/150 g, coprite e ponete in luogo caldo a lievitare.

Immagine

Stendete i panetti con la punta delle dita fino a fargli assumere una forma allungata

Immagine

*Infornate in forno preriscaldato alla massima potenza, preferibilmente su pietra refrattaria, per 4/5 minuti.
Sfornate e tagliate immediatamente il panuozzo a metà

Immagine

Farcitelo e, lasciandolo aperto, rimettetelo in forno per altri 2 minuti.
Sfornate .....e consumate immediatamente! :-)

* Io, che non posseggo la refrattaria, mi sono organizzata nel solito modo :D
Ho posizionato la leccarda capovolta nella parte alta del forno e l'ho lasciata arroventare, prima di infornare ho poggiato sopra un foglio di carta forno su cui ho lasciato scivolare l'impasto.
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: / Panuozzo gragnanese.

Messaggioda Rossella » 25 ott 2013, 9:49

Che classe signora mia : Love : : Love :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Panuozzo gragnanese.

Messaggioda Luciana_D » 25 ott 2013, 12:24

Straquoto Rossella :clap: :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Panuozzo gragnanese.

Messaggioda rosanna » 25 ott 2013, 13:14

:shock: che belli non li conoscevo ..
Assunta dovrebbe essere "assunta" da uno studio fotografico perché ha l'occhio della fotografia. Benché abbia una macchina che le consente di farne di belle, l'occhio non è cosa di tutti .
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Panuozzo gragnanese.

Messaggioda anavlis » 25 ott 2013, 13:34

magnifico Assunta :clap: :clap: :clap: :clap: questo te lo copio al più presto : Thumbup :
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Panuozzo gragnanese.

Messaggioda misskelly » 25 ott 2013, 17:09

bello e buono e facile da fare ^rodrigo^
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Panuozzo gragnanese.

Messaggioda flokkietta » 22 mag 2014, 11:35

Alle prese con 'o panuozzo!
seguo dosi e procedimento di Susy, ma ho cominciato ad impastare alle 10:30 di stamattina.
Vedremo se i panelli saranno raddoppiati troppo presto li riserverò in frigo, tirandoli fuori una mezz'ora prima della cottura.
Speriamo bene!
Sui tipi di Panuozzo, devo confessare che io sono un'appassionata del genere e che ne ho mangiati di diverse tipologie...anche a Gragnano city ne fanno un tipo simile al saltimbocca, più "pizzoso" e uno simile al pane cafone napoletano (con alveoli molto allungati dentro)....devo dire che quest'ultimo è quello che ricordo con maggiore desiderio. farciture doc (per me): provola, salsiccia e friarielli e provola, pancetta e melanzane (o champignon).... ^rodrigo^
Florinda
Avatar utente
flokkietta
 
Messaggi: 296
Iscritto il: 24 feb 2009, 13:30

Re: Panuozzo gragnanese.

Messaggioda Rossella » 22 mag 2014, 16:02

Alle prese con 'o panuozzo!
seguo dosi e procedimento di Susy, ma ho cominciato ad impastare alle 10:30 di stamattina.

Che farina stai utilizzando?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Panuozzo gragnanese.

Messaggioda flokkietta » 22 mag 2014, 18:46

Rossella ha scritto:Che farina stai utilizzando?

Farina 0 macinata a pietra di uno sconosciuto molino...comprata ieri al mercato del contadino! ...i panelli hanno retto le temperature estive di oggi, o meglio, una volta quasi raddoppiati li ho messi in frigo e ho tirato fuori un'oretta prima di infornare...tra un po' vado a cuocerli!!! : Thumbup :
Florinda
Avatar utente
flokkietta
 
Messaggi: 296
Iscritto il: 24 feb 2009, 13:30

Re: Panuozzo gragnanese.

Messaggioda susyvil » 22 mag 2014, 19:15

flokkietta ha scritto:
Rossella ha scritto:Che farina stai utilizzando?

Farina 0 macinata a pietra di uno sconosciuto molino...comprata ieri al mercato del contadino! ...i panelli hanno retto le temperature estive di oggi, o meglio, una volta quasi raddoppiati li ho messi in frigo e ho tirato fuori un'oretta prima di infornare...tra un po' vado a cuocerli!!! : Thumbup :

: Thumbup : ...aspetto!!!
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

PrecedenteProssimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee