Panini tedeschi ai semi di lino

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda elenalugo » 2 apr 2011, 6:22

Ciao a tutti.
Io faccio il pane con farina integrale, farro e segale. Lievito con il lievito madre fatto da me e di soolito non faccio grandi esperimenti di ricetta. Ma mi piace cambiare forme.
Questa mattina ho deciso di mettere in pratica alcune idee prese da un sito. Quindi 1 parte di impasto l'ho messa a lievitare in pagnotta ma Il resto l'ho aggiunto di gruviera grattugiato (2 cucchiai) e reimpastato, poi spezzato in 4 palline. Queste poi le ho stese col matterello
Poi partendo dai bordi esterni ho cominciato ad arrotolare la "piadina" ottenuta verso l'interno
Immagine
ho proceduto fino a raggiungere il centro

Immagine
ed ho chiuso pizzicando l'impasto
Immagine
ho posto in teglia mettendo la parte rotonda verso l'alto
Lieviteranno 3-4 h
Poi li inciderò e cuocerò
Sono curiosa di vedere se il risultato è come quello che piace a me
L'uomo non inciampa mai nelle montagne, inciampa nelle montagnole sollevater dalle talpe. Confucio
Avatar utente
elenalugo
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 21 mar 2011, 17:11

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda anavlis » 2 apr 2011, 7:43

Mi piace la tua voglia di sperimentare :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda elenalugo » 2 apr 2011, 10:27

esatto Silvana, sperimentare! Adoro sperimentare
la mia vita per me
è un esperimento a step consequenziali!
mi son dimenticata d scrivere che per motivi personali sono molto attenta alle formulazioni dei prodotti
cerco d fare un pane con un basso indice glicemico
questo obiettivo lo persegu usando farine integrali, farro, spelta, etc. Poi al mio pane aggiungo fiocchi di avena e semi (sesamo, lino grano saraceno e girasole per lo più)

sto cuocendo ora.......
il profumo del pane integrale è dolcissimo e stuzzicante e si mescola al profumo delle fioriture primaverili......
sarà una sorpresa aprire il forno, oggi......

ecco qua!
Pane e panini!
Immagine

i panini hanno la trama perfetta!

Immagine
piena e non stracciata
nono avrei dovuto farlo, ma avendone aperto uno tiepido.....ne sto mangiando un po
.....
è il paradiso! OTTIMA IDEA la ripiegatura e i 2 cucchiai d formaggio (solo per i panini però, uno sfizio...)
L'uomo non inciampa mai nelle montagne, inciampa nelle montagnole sollevater dalle talpe. Confucio
Avatar utente
elenalugo
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 21 mar 2011, 17:11

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda giuliapi » 2 apr 2011, 11:20

si, sono proprio belli!!!
[url]giuliapignatelli.blogspot.it[/url]
giuliapi
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 20 mar 2007, 10:07

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda Rossella » 2 apr 2011, 15:25

Complimenti signora :D
Ricetta pleas :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda Clara » 2 apr 2011, 16:13

Bellissimi e grazie per il passo passo Elena :D .
Oggi ho impastato il mio solito pane con farina caputo e di farro e ad alcuni panini ho dato la
forma che hai mostrato tu :D
Ora stanno lievitando, sono curiosa di vedere come vengono, tu li hai poi incisi a croce, mi sembra di capire :|?
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6380
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda Luciana_D » 2 apr 2011, 16:20

Anche con il pane non scherzi,Elena :shock:
Sono molto invitanti :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda elenalugo » 2 apr 2011, 16:29

Clara ha scritto:Bellissimi e grazie per il passo passo Elena :D .
Oggi ho impastato il mio solito pane con farina caputo e di farro e ad alcuni panini ho dato la
forma che hai mostrato tu :D
Ora stanno lievitando, sono curiosa di vedere come vengono, tu li hai poi incisi a croce, mi sembra di capire :|?

si, mi ero dimenticata di dire che
il pane l'ho inciso (col cutter), mentre i panini li ho "pizzicati" a croce con le forbici.
Fammi sapere come sono venuti. Questa tecnica di "formatura" arrotolata la trovo valida perchè permette di dare una struttura molto omogenea ed elastica al panino!
L'uomo non inciampa mai nelle montagne, inciampa nelle montagnole sollevater dalle talpe. Confucio
Avatar utente
elenalugo
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 21 mar 2011, 17:11

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda susyvil » 2 apr 2011, 16:56

Bello il pane e bella la tecnica della formatura del pane, grazie Elena! : WohoW :
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda Luciana_D » 2 apr 2011, 16:57

elenalugo ha scritto:
Clara ha scritto:Bellissimi e grazie per il passo passo Elena :D .
Oggi ho impastato il mio solito pane con farina caputo e di farro e ad alcuni panini ho dato la
forma che hai mostrato tu :D
Ora stanno lievitando, sono curiosa di vedere come vengono, tu li hai poi incisi a croce, mi sembra di capire :|?

si, mi ero dimenticata di dire che
il pane l'ho inciso (col cutter), mentre i panini li ho "pizzicati" a croce con le forbici.
Fammi sapere come sono venuti. Questa tecnica di "formatura" arrotolata la trovo valida perchè permette di dare una struttura molto omogenea ed elastica al panino!

L'arrotolare lo si fa quasi sempre,specialmente gli impasti tipo brioche.
L'inusuale e' l'arrotolatura perimetrale come hai fatto tu.
Grazie per il passo passo Elena *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda anavlis » 2 apr 2011, 19:36

elenalugo ha scritto: panini li ho "pizzicati" a croce con le forbici.

Complimenti!!!! : WohoW : ti sono venuti bene ed è carina anche la forma con i pizzetto che viene con questo taglio.
Quanta acqua prendono queste farine che usi? sono interessata alla ricetta, conosco poco queste farine. Grazie Elena :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda elenalugo » 3 apr 2011, 6:49

Grazie a tutte! Vi assicuro che erano molto buoni

Anavlis io vado molto ad occhio
una miscela di queste farine beve dai 250 ml di acqua in poi. Io però ne metto poco per volta poi impasto, poi aggiungo e così via. Perchè devono avere il tempo di assorbire l'acqua, altrimenti poi la sputano e resta un impasto colloso. L'alto contenuto in ceneri, comunque, le rende più tendenti all'appiccicoso delle raffinate. quindi la mano resta sempre un po' "sporca" di impasto
L'uomo non inciampa mai nelle montagne, inciampa nelle montagnole sollevater dalle talpe. Confucio
Avatar utente
elenalugo
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 21 mar 2011, 17:11

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda nicodvb » 4 apr 2011, 11:08

Elena, i panini sono perfetti e sicuramente saporitissimi!
Finalmente un'appassionata delle farine integrali e dei sapori decisi, come me.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda Sandra » 6 apr 2011, 7:29

Sono stupendi!!!Poi immagino il profumo...adoro il pane integrale...nonostante Nico dica di essere il solo sul forum!! :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda nicodvb » 6 apr 2011, 10:29

Sandra ha scritto:Sono stupendi!!!Poi immagino il profumo...adoro il pane integrale...nonostante Nico dica di essere il solo sul forum!! :lol: :lol: :lol:

attribuzione indebita :lol:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Panini tedeschi ai semi di lino

Messaggioda rosanna » 6 apr 2011, 10:31

belli i tuoi ''pani'' integrali elena .
ok, li fai ad occhio..dicci qualcosa di piu' :saluto: :)
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee