/ I panini con l'uva di Laura Cantalupi

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

/ I panini con l'uva di Laura Cantalupi

Messaggioda cipina » 4 dic 2006, 21:04

ho provato a fare questi panini con l'uvetta che sono venuti proprio bbbbuoni (chiedete a Elvira e Cipina se non ci credete - per la serie lezioni di autostima )
Sono partita dalla ricetta della pasta per pizzette delle Simili:
- 500 gr. farina
- 40 gr. burro
- 25 gr. lievito di birra
- 1 cucchiaio di zucchero
- 1 cucchiaio olio EVO
- 1 cucchiaino di sale
- 250 ml. circa di acqua.
Con questo impasto ho provato a fare dei panini, anzichè delle pizzette. Ho lasciato lievitare a sufficienza, poi ho 'rotto' l'impasto in pezzi di circa 50 grammi (ne escono 17 o 1 , ho dato la forma e ho cotto in forno a 200° per 12/13 minuti. Buoni.
Poi ho sostituito il burro con altrettanto strutto. Sarà un'impressione, ma i panini mi sono sembrati ancora più delicati. Ottimi.
Ho voluto provare a fare i panini con l'uva. Ho messo 2 cucchiai di zucchero nell'impasto anzichè uno, e ho aggiunto un niente di latta, facciamo conto circa 5 cucchiai. Prima della lievitazione ho aggiunto circa due etti di uvetta, e ho messo a lievitare.
Ho fatto anche qui panini di circa 50 grammi, il tempo di cottura e la temperatura erano gli stessi. SUPEROTTIMIBUONISSIMI!! (sarà che io impazzisco per il pane con l'uvetta... )
La prossima volta metto un pochino più di uvetta, ma già così erano buoni.

PS: ho provato ad imitare Maria e a fare le foto, ma mi sono dimenticata di fotograre alla fine quindi sarà per la prossima volta!!!
_________________
Laura Cantalupi
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Messaggioda Laura Cantalupi » 5 dic 2006, 8:51

Ma grassie!!! E pensare che volevo ripubblicare la ricetta!!!
Comunque, li ho fatti anche con le olive, e vengono buoni anche così.
La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo.
Laura Cantalupi
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 27 nov 2006, 8:46
Località: Cura Carpignano - PV

Messaggioda elvira » 5 dic 2006, 11:28

Non è vero, non erano molto buoni. Ce li ha offerti una sera dopo cena e le ho fatto fuori il vassoio (no, forse quello glielo ho lasciato)
Una figura di minima!!
elvira
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:17
Località: MARZANO(PV)

Re: I panini con l'uva di Laura Cantalupi

Messaggioda robertopotito » 5 dic 2006, 13:13

cipina ha scritto:ho provato a fare questi panini con l'uvetta che sono venuti proprio bbbbuoni (chiedete a Elvira e Cipina se non ci credete - per la serie lezioni di autostima )
Sono partita dalla ricetta della pasta per pizzette delle Simili:
- 500 gr. farina
- 40 gr. burro
- 25 gr. lievito di birra
- 1 cucchiaio di zucchero
- 1 cucchiaio olio EVO
- 1 cucchiaino di sale
- 250 ml. circa di acqua.
Con questo impasto ho provato a fare dei panini, anzichè delle pizzette. Ho lasciato lievitare a sufficienza, poi ho 'rotto' l'impasto in pezzi di circa 50 grammi (ne escono 17 o 1 , ho dato la forma e ho cotto in forno a 200° per 12/13 minuti. Buoni.
Poi ho sostituito il burro con altrettanto strutto. Sarà un'impressione, ma i panini mi sono sembrati ancora più delicati. Ottimi.
Ho voluto provare a fare i panini con l'uva. Ho messo 2 cucchiai di zucchero nell'impasto anzichè uno, e ho aggiunto un niente di latta, facciamo conto circa 5 cucchiai. Prima della lievitazione ho aggiunto circa due etti di uvetta, e ho messo a lievitare.
Ho fatto anche qui panini di circa 50 grammi, il tempo di cottura e la temperatura erano gli stessi. SUPEROTTIMIBUONISSIMI!! (sarà che io impazzisco per il pane con l'uvetta... )
La prossima volta metto un pochino più di uvetta, ma già così erano buoni.

PS: ho provato ad imitare Maria e a fare le foto, ma mi sono dimenticata di fotograre alla fine quindi sarà per la prossima volta!!!
_________________
Laura Cantalupi

ciao laura!!!
io ho provato a diminuire la dose del lievito e sono venuti una meraviglia!!!
bacioni
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 449
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee